Braccialetti Rossi

La voce di Rocco, il narratore silenzioso ma imprescindibile di Braccialetti rossi, continua a guidarci anche nella terza puntata della nuova serie di Rai Uno, che va in onda domenica 9 Febbraio 2014, in prima serata. In questo terzo appuntamento, Leo affronta l'inizio di un nuovo ciclo di cure, mentre ci sarà un nuovo arrivo in ospedale: Olga, una ragazza solare ed esuberante.

Nella prima puntata, abbiamo conosciuto Leo, il sedicenne di carattere forte e pieno di vita nonostante la battaglia che deve combattere: l'assenza di una gamba. Leo ha conosciuto Valentino, suo compagno di stanza, pronto a combattere la stessa lotta. Leo coinvolge Vale alla ricerca di altri ragazzi con i quali formare un gruppo, il gruppo dei "Braccialetti Rossi", che deve essere formato da sei "tipi" di personalità: Il leader, il vice leader, il furbo, l´imprescindibile, la ragazza e il bello. Leo si è autoproclamato leader e Valentino (Vale) è il suo vice leader. La ragazza è Cristina, 17 anni, che soffre di anoressia, e la sua stanza è solo un piano sopra la loro. Gli altri tre componenti li abbiamo già intravisti nella prima puntata, ma la loro storia verrà approfondita nella seconda puntata.

Nella seconda puntata di Braccialetti rossi, il gruppo si è consolidato attraverso due incontri che si sono rivelati complementari. Il primo, quello di Leo che resta chiuso in ascensore con Davide, il ragazzino scorbutico e arrogante con problemi di cuore; i due si sono trovati a condividere un momento difficile, a superare le rispettive paure sconfiggendo seppure per poco la maschera da duro di Davide, che nel frattempo è diventato il Bello del gruppo dei "Braccialetti Rossi". Mentre Leo e Davide hanno strerro così una nuova amicizia, Toni, il simpatico quattordicenne napoletano, molto e molto bizzarro, è riuscito a stabilire una comunicazione tutta sua con il nostro Rocco e convincere gli altri "Braccialetti" a farsi assegnare l'ultimo ruolo ancora mancante, quello del Furbo.

Mentre al termine della seconda puntata i Braccialetti Rossi erano al completo, Leo ha scoperto di avere davvero bisogno della forza dei suoi compagni per affrontare la prova di una nuova serie di cure di chemioterapia a cui deve sottoporsi se non vuole morire. Cris ha cercato di fargli sentire il suo affetto, suscitando in tal modo la gelosia di Vale che è combattuto tra la forte amicizia con Leo e i sentimenti per lei. Alla fine, i "Braccialetti" riescono a dare forza a Leo, il loro leader, testimoniandogli in modo creativo e inaspettato la sua grinta di leone: un murales in una stanza dell'ospedale che riesce a mettere gioia anche ai medici.

Nella terza puntata di Braccialetti rossi, in onda domenica 9 Febbraio 2014 su Rai1, vedremo Leo che inizia a sottoporsi al un nuovo ciclo di cure di chemio, aggressive e faticose, ma "i braccialetti" saranno al suo fianco per supportarlo e dargli forza. Vale, intanto, è sempre più attratto da Cristina, ma nell'ospedale ci sono anche dei nuovi arrivi: Olga, una ragazza solare ed esuberante che la psicologa mette in camera con Cristina per costringerla ad affrontare il suo problema... Nel frattempo il racconto del piccolo Rocco che è sempre in coma continua e si scoprirà che Vale vivrà una insolita e forte emozione e Toni conoscerà un segreto misterioso. Toni si convince che il suo nuovo compagno di stanza venga picchiato dal padre e coinvolge "i braccialetti" nella missione di aiutarlo.

Per le foto, anticipazioni sulle sei puntate e le schede dei personaggi della serie potete visitare la scheda di Braccialetti Rossi.


Seguici:

Commenti