Il Peccato e la Vergogna 2

Torna Venerdì 14 Febbraio 2014, con la decima ed ultima puntata della seconda stagione, Il Peccato e la Vergogna, la serie televisiva italiana diretta da Luigi Parisi e Alessio Inturri ambientata, nella prima stagione, tra gli anni '30 e '40 in una Roma fascista, in cui la sensuale e battagliera Carmen Tabacchi (Manuela Arcuri) conosce Nito Valdi (Gabriel Garko), mente diabolica e criminale che si innamora follemente di lei.

Il secondo capitolo de Il Peccato e la Vergogna vedrà Carmen ancora alle prese con l'ossessione amorosa di Nito Valdi e il suo tentativo di ricostruire la fortuna dei Fontamara, sgretolatasi durante la guerra. E' il 1945. L'Italia e Roma sono finalmente libere dal giogo nazi-fascista. L'indomita Carmen, pilastro della famiglia Fontamara, attende che l'amato Giancarlo, impegnato nella Resistenza, ritorni a casa mentre Nito Valdi, nascosto per sfuggire ai partigiani, aspetta il momento propizio per riaffacciarsi nella sua vita.

Nella scorsa puntata, Fontamara (Stefano Santospago) ha proseguito disperatamente nel cercare sua nipote Lara che, intanto, ha vissuto a Parigi con Liliana, tentando di sfondare come cantante. L'intrigante Ortensia (Laura Torrisi) è stata sedotta da Giulio (Cristopher Leoni), il quale intanto ha cercato di manipolarla per mettere le mani sui beni di famiglia. Gigliola, perdutamente innamorata di Valerio (Massimiliano Morra), non è riuscita a rassegnarsi all'idea che l'amato diventera' sacerdote.

In questa ultima puntata della seconda stagione, Giulio, che ha in pugno Ortensia, ed e' ormai a capo dell'azienda, arriva a Parigi per l'attesa sfilata. Ad attenderlo un'amara sorpresa: Liliana riesce ad incontrarlo, rivelandogli l'esistenza di Lara. Giulio, che non ha intenzione di dividere con nessuno i beni dei Fontamara, chiama in soccorso Otello (Luca Tartaglia), complice di tante malefatte.

Potete rimanere aggiornati sulla serie nel nostro speciale dedicato a Il Peccato e la Vergogna.

Commenti