Patricia Clarkson

Biografia di Patricia Clarkson

La scheda del personaggio Patricia Clarkson. La biografia, la filmografia, le curiosita' di Patricia Clarkson.
Nasce il 29 Dicembre 1959 a New Orleans, Louisiana, USA.

Biografia Patricia Clarkson

Nel corso della sua carriera ha ricevuto una nomination ai premi Oscar e ha vinto due Emmy Award. Talento poliedrico, Patricia Clarkson affronta ruoli diversissimi tra loro sul grande schermo, sul palcoscenico e in TV. Il suo trasformismo attoriale ne fa una dei talenti più apprezzati e rispettati. Il suo costante impegno innovativo nella cinematografia indipendente le vale l'Independent Award for Acting Excellence ai ShoWest Awards 2009. Nel 2003, la sua interpretazione in Schegge di April le vale la nomination agli Oscar, nonché ai Golden Globe, SAG, Broadcast Film Critics e Independent Spirit Awards. Il National Board of Review e la National Society of Film Critics la premiano come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione in Schegge di April e in Station Agent. Nel 2010 riceve eccellenti critiche per il suo ruolo da protagonista nel dramma romantico Cairo Time, interpretazione che la porta alla ribalta della scena americana. Sarà inoltre possibile vedere Patricia nel film di Isabel Coixet La casa dei libri e nel dramma indipendente Jonathan, accanto a Ansel Elgort. L'attrice entra a far parte del cast della quinta stagione delle serie TV di successo House of Cards – Gli intrighi di potere e recita inoltre nel film di Sally Potter, The Party, proiettato in anteprima alla Berlinale 2017e poi al London Film Festival. L'attrice è attualmente impegnata nelle riprese di Out of Blue, basato sul romanzo di Martin Amis, Il Treno della notte, e interpreterà il ruolo della protagonista in Light on Broken Glass, film che segna la sua terza collaborazione con la regista Isabel Coixet. L'attrice ha recentemente completato le riprese dell'ultimo episodio della trilogia sci-fi di Maze Runner – Il Labirinto e del film drammatico targato HBO Sharp Objects del regista Jean-Marc Vallée, in cui recita accanto a Amy Adams. Nel 2014 ha recitato con Sir Ben Kingsley in Guida per la felicità, diretto da Isabel Coixet. Il film è presentato in anteprima al Toronto Film Festival e vince il Grolsch People's Choice Award 2014; uscito nelle sale nell'agosto del 2015 riceve critiche entusiastiche. Tra le sue partecipazioni ricordiamo il thriller The East, accanto a Brit Marling e Alexander Skarsgard, la commedia Amici di letto, accanto a Justin Timberlake e Mila Kunis, e il dramma diretto da Lone Scherfig, One Day, accanto a Anne Hathaway e Jim Sturgess. Nel 2010 recita in Easy Girl, film che ha avuto un grande successo di pubblico. Clarkson e il cast di Good Night, and Good Luck, con George Clooney e David Straithairn, sono nominati agli Screen Actors Guild and Gotham Award per il miglior cast. Lontano dal paradiso le vale un New York Film Critics Circle Award per la miglior attrice non protagonista, All The Real Girls un Premio Speciale della Giuria al Sundance Film Festival e La sicurezza degli oggetti un Premio della Critica al Deauville Film Festival. Clarkson e il cast de Il miglio verde (ad inclusione di Tom Hanks e James Cromwell) vengono nominati agli Screen Actors Guild Award per il miglior cast; High Art le vale una nomination agli Independent Spirit Award come miglior attrice non protagonista. Tra le sue partecipazioni ricordiamo: il thriller di Martin Scorsese Shutter Island, Basta che funzioni e Vicky Christina Barcelona di Woody Allen, Appuntamento al buio accanto a Stanley Tucci, Lezioni d'amore, Sapori e dissapori e The Untouchables – Gli intoccabili. Nel 2011, Clarkson appare in Five, un'antologia di cinque cortometraggi di Lifetime che esplorano le vite delle donne colpite dal cancro al seno e di come un simile evento cambi la vita delle persone. I cortometraggi sono diretti da Jennifer Aniston, Alicia Keys, Demi Moore, Patty Jenkins e Penelope Spheeris. Riceve un Emmy come migliore attrice guest in una serie drammatica per la sua interpretazione di Sarah O'Connor nella serie HBO Six Feet Under. A dicembre 2014, Clarkson torna a Broadway, dopo un'assenza di 25 anni dal palcoscenico, per recitare come co-star nel revival di The Elephant Man, accanto a Bradley Cooper e Alessandro Nivola. Dato il successo dell'operazione, lo spettacolo è in scena poi al Theatre Royal Haymarket di Londra nel 2015. Quello stesso anno, Clarkson riceve una nomination al Outer Critics Circle Award come miglior attrice in un'opera teatrale e una nomination ai Tony Award per la sua interpretazione ne The Elephant Man.

Video correlati a Patricia Clarkson

Apri Box Commenti