Alexandre Desplat

Biografia di Alexandre Desplat

La scheda del personaggio Alexandre Desplat. La biografia, la filmografia, le curiosita' di Alexandre Desplat.

Biografia Alexandre Desplat

Candidato a otto premi Oscar® e vincitore della statuetta per Best Original Score per il suo lavoro nel film di Wes Anderson The Grand Budapest Hotel; le sue composizioni musicali per i film gli sono valse anche un BAFTA ed un Grammy Award. Il signor Desplat ha vinto un Golden Globe per la colonna sonora de Il Velo Dipinto (The Painted Veil) diretto da John Curran, e contemporaneamente nel 2006 è stato nominato per il suo lavoro in un altro film The Queen – La Regina di Stephen Frears. Successivamente è stato candidato agli Oscar per la colonna sonora per quest'ultimo film. Le sue partiture per entrambi i film gli sono valse il premio Miglior Musica dalla Los Angeles Film Critics Association Il compositore ha ricevuto delle nomination agli Academy Award, ai Grammy Award ed ai Golden Globe per le musiche del film di David Fincher "Il Curioso Caso Di Benjamin Button" (The Curious Case Of Benjamin Button), e del film del regista di The Danish Girl Tom Hooper vincitore dell'Oscar come Miglior Film, "Il Discorso Del Re". Quest'ultimo gli è valso il suo primo premio BAFTA . Mr Desplat è un musicista con formazione classica, e nelle sue composizioni musicali fonde tale conoscenza con il suo amore per il jazz e le colonne sonore classiche. Ha composto le musiche per oltre 50 film europei, ottenendo varie candidature ai César (l'equivalente francese degli Oscar), tra cui il film di Jacques Audiard "Un héros très discret" [aka A Self-Made Eroe], "Sur mes lèvres" [aka Read My Lips], e "Un prophète". Il signor. Desplat ha vinto il César, e un Orso d'Argento al Festival di Berlino, per aver composto le musiche di "De battre mon coeur s'est arrêté" [The Beat That My Heart Skipped] del signor Audiard; e ha vinto il César per il film sempre di Audiard "De rouille et d'os" [Rust and Bone]. Ha anche vinto il César per aver musicato il film di Roman Polanski "L'uomo Nell'ombra" (The Ghost Writer). La sua carriera ha preso il via nel cinema americano, componendo la colonna sonora del film di Peter Webber "La Ragazza con L'Orecchino di Perla" (Girl With A Pearl Earring), che gli è valsa una nomination ai Golden Globe, ai BAFTA, ed all'European Film Award. In seguito ha composto le musiche di "Birth – Io sono Sean" di Jonathan Glazer; Syriana di Stephen Gaghan, per il quale è stato nuovamente nominato ai Golden Globe; "Lussuria –Seduzione E Tradimento" (Lust, Caution) di Ang Lee sempre per la Focus Features; la colonna sonora di Twilight Saga: New Moon, The Golden Compass, e A Better Life della saga campione d'incassi Twilight di Chris Weitz; Chéri e "Tamara Drew – Tradimenti all'Inglese" di Stephen Frears; Julie & Julia di Nora Ephron; gli ultimi due episodi della serie di 'Harry Potter': Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1 e 2 (Harry Potter and The Deathly Hallows Part 1 e 2) di David Yates; "Le Idi di Marzo" (The Ides of March ) di George Clooney; i film di Polanski Carnage e "Venere in Pelliccia" (Venus in Fur); "Molto Forte, Incredibilmente Vicino" (Extremely Loud & Incredibly Close) di Stephen Daldry; il film di Terrence Malick The Tree of Life; Zero Dark Thirty di Kathryn Bigelow; Monuments Men di George Clooney; Godzilla di Gareth Edwards; Unbroken di Angelina Jolie; "Ritorno Alla Vita" (Every Thing Will Be Fine ) di Wim Wenders; "Moonrise Kingdom- Una Fuga d'Amore", diretto da Wes Anderson e Fantastic Mr. Fox, che gli è valso una nomination all'Oscar. E' stato anche candidato all'Oscar per le sue partiture originali del film di Morten Tyldum The Imitation Game; Philomena di Stephen Frears; e Argo di Ben Affleck. Tutti erano candidati come Miglior Film agli Oscar, ed Argo ha vinto la statuetta oltre ad altri due premi Oscar. I lavori futuri del Signor Desplat includono: il film di Derek Cianfrance The Light Between Oceans e, sempre per la Focus Features, Suffragette di Sarah Gavron. E' stato recentemente premiato con il Broadcast Music Incorporated (BMI) Icon Award per Outstanding Career Achievement. 

Commenti