Pino Insegno

Scheda di Pino Insegno

Scheda relativa a Pino Insegno, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati.
conosciuto per Human Capital - Il capitale umano (film), Eurovision Song Contest: la storia dei Fire Saga (film), Up and Down - Un film normale (film), 2 single a nozz (film), African Safari 3D (film), The Lego Movie (film), Una notte agli studios (film), Una donna per la vita (film), Dalla vita in poi (film), Rio (film)

Biografia Pino Insegno

Nel 1981 inizia la sua avventura artistica: insieme ad altri nove colleghi tra cui Massimo Popolizio, Claudio Insegno, Roberto Ciufoli, Francesca Draghetti e Massimo Cinque fonda "L'allegra brigata", con la quale condividerà vari spettacoli teatrali e due edizioni del "Gino Bramieri Show", nel 1983 e nel 1985. Il debutto teatrale de "L'allegra Brigata" è nel 1982 con "Giulio Cesare…ma non lo dite a Shakespeare". Nel 1985 Pino Insegno recita nel film di Enrico Montesano "A me mi piace" e in quello di Sergio Martino "Mezzo destro, mezzo sinistro". Nel 1986 nasce la "Premiata Ditta" gruppo artistico formato da Pino Insegno, Roberto Ciufoli, Francesca Draghetti e Tiziana Foschi. I quattro vengono chiamati da Gianni Boncompagni e Giancarlo Magalli a coadiuvare Enrica Bonaccorti nella trasmissione di Rai Uno "Pronto, chi gioca?". Nel 1987 Magalli li richiama per "Pronto, è la Rai?" e negli anni successivi per "Domani Sposi" e "Ciao Weekend" che consolideranno così la loro popolarità. Pino Insegno continuerà con i colleghi della Premiata Ditta una carriera lunga venti anni fatta di sit-com e sketches comici, in contenitori televisivi di successo come, solo per citarne alcuni, "I Cervelloni" "Buona Domenica" "Finchè c'è ditta c'è speranza" e "Oblivious". Fanno un'unica incursione nel cinema con il film del 1995 "L'assassino è quello con le scarpe gialle" e mettono in scena diverse commedie teatrali, tra le quali ricordiamo "Gallina vecchia fa buon Broadway" "Non solo Bbiutiful" e "Preferisco ridere". Nel 2000 conduce "Piccole canaglie". Nella stagione 2002/2003 fa parte del cast di "Buona Domenica". Nel 2003 recita nella pellicola cinematografica "Gli angeli di Borsellino" di Rocco Cesareo, film riconosciuto come di interesse culturale nazionale dalla Direzione Generale per il Cinema e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Nel 2006 conduce il game show televisivo di Italia 1 "Mercante in fiera". Nel 2008 firma la regia, insieme a Gianluca Sodaro, del film "Ti stramo – Ho voglia di un'ultima notte da manuale prima di tre baci sopra il cielo". Sempre nel 2008 partecipa, in qualità di suggeritore, ad alcune puntate di "Buona la prima!", poi conduce insieme a Roberto Ciufoli il programma televisivo "Vieni avanti cretino" su Rete 4 e partecipa, come attore, alla miniserie di Canale 5 "Vita da paparazzo". Nel 2010 Pino Insegno torna in Rai, succede a Pupo nella conduzione del game show "Reazione a catena – L'intesa vincente" (che conduce fino al 2013), partecipa come identità nascosta al programma "Soliti ignoti – identità nascoste" e conduce insieme a Mara Venier "L'anno che verrà". Nel 2010 recita nella commedia teatrale "Un marito per due", scritta e diretta dal fratello Claudio. Dal 2010 al 2013 co-conduce con Veronica Maya lo "Zecchino d'oro". Nel 2013 partecipa come ospite al "Mezzogiorno in famiglia" di Amadeus. Nel 2014 condurrà, insieme a Paola Perego, lo storico contenitore di Rai Uno "Domenica In". Dal 7 Ottobre 2014 tornerà a teatro, alla Sala Umberto di Roma, con il suo amico e collega di vecchia data Roberto Ciufoli con "T'Insegno un par de Ciufoli" L'attività di Pino Insegno come doppiatore è ricca e di successo: voce ufficiale di Will Ferrell, Liev Schreiber, Sacha Baron Cohen, Viggo Mortensen; vince un Nastro d'Argento e il premio "Alberto Sordi" 2004 per il doppiaggio proprio di Viggo Mortensen nella trilogia de "Il Signore degli anelli", nonché un secondo Nastro d'Argento per aver regalato la sua voce a Diego, la tigre de "L'era glaciale" (2002). Tra gli altri ha prestato la sua voce a: Jamie Foxx in "Ray" e "Django Unchained", Denzel Washington in "American Gangster", Keanu Reeves in "Belli e Dannati", Will Smith in "Alì", Lenny Kravitz in "Hunger Games", Brad Pitt in "L'esercito delle 12 scimmie" e Philip Seymour Hoffman in "Onora il padre e la madre". Insegno ha doppiato anche tanti film d'animazione; ricordiamo, ad esempio, che è sua la voce narrante in "Ratatouille", fa parlare lo Specchio in "Shrek" e "Shrek 2", che è Sinbad in "Sinbad – La leggenda dei sette mari", Louis ne "La principessa e il ranocchio", John Smith in "Pocahontas" e Rafael in "Rio" e "Rio 2". 

Seriegrafia Pino Insegno

Seriegrafia non disponibile per Pino Insegno

Video correlati a Pino Insegno

Foto e Immagini (beta)

Non ci sono foto e/o immagini disponibili per Pino Insegno.
In caso di errori nella scheda (ad esempio può capitare in caso di omonimia), è possibile contattarci.