Micaela Ramazzotti

Biografia di Micaela Ramazzotti

La scheda del personaggio Micaela Ramazzotti. La biografia, la filmografia, le curiosita' di Micaela Ramazzotti.
Nasce il 17 Gennaio 1979 a Roma, Lazio, Italia.

Biografia Micaela Ramazzotti

Micaela nasce a Roma nel 1979. Da giovanissima diventa modella di fotoromanzi e dopo anni, approda al cinema nel 1998 col ruolo di Norma nel primo il film dal titolo: La prima volta, prodotto dai fratelli Avati, per la regia di Massimo Martella. Il secondo film lo interpreta già da protagonista in Vacanze di Natale 2000 di Carlo Vanzina. Nello stesso anno è diretta dalla regista Rita Vicario in La famiglia Donati. Seguono impegni televisivi per due anni fino alla famosa fiction Don Matteo e a Una donna per amico. Nel 1999 torna al cinema per Pupi Avati ne La via degli angeli e per i Manetti Bros. in Zora la Vampira con Carlo Verdone, interpretazione che le vale il Premio come Migliore Attrice al Festival di Bordighera. Nel 2005 interprete il ruolo della protagonista nel film TV di Giulio Base, Gli occhi dell'amore e, successivamente, in Cuori Rubati, serie Rai di successo, Amanti Segreti, Orgoglio 2. È protagonista di due videoclip: "Il mondo insieme a te" di Max Pezzali e "Il cielo ha una porta sola" di Biagio Antonacci. Nel 2005 prosegue l'avventura nel cinema: Gianluca Maria Tavarelli la dirige in Non prendere impegni stasera, dove Micaela è co-protagonista insieme a Luca Zingaretti, Giorgio Tirabassi, Alessandro Gassman, Paola Cortellesi e Rocco Papaleo. Il film le vale il Premio Wella Donna Cinema 2006 come Rivelazione del 63° Festival Internazionale del Cinema di Venezia per la sezione Orizzonti. Nel 2006 la produzione Taodue la vuole in esclusiva per due anni: recita quindi in TV in R.I.S. 3, Il ladro di giocattoli di Lucio Gaudino, L'ultimo padrino di Marco Risi. Nel 2008 è co-protagonista nel ruolo di Sonia, nel film C'è n'è per tutti per la regia di Luciano Melchionna fino ad affermarsi definitivamente grazie al film Tutta la vita davanti nel ruolo di Sonia, diretta da Paolo Virzì. Edwige Fenech la nota nel film diretto da Francesca Archibugi Questione di cuore - per il quale Micaela si aggiudica nel 2009 il Ciak d'oro come Migliore Attrice non protagonista e il Nastro d'Argento - Premio L'Oreal Professionnel - e le offre il ruolo di Giovanna, protagonista nella miniserie Rai Le segretarie del sesto di Angelo Longoni. Ma la svolta per Micaela arriva nel 2009 quando Indiana Production produce un film che verrà scelto come il film italiano da candidare al Premio Oscar: La prima cosa bella, grazie al quale Micaela si aggiudica il David di Donatello e il Nastro d'Argento come Migliore attrice protagonista. Nel 2011 Carlo Verdone le offre il ruolo di Gloria in Posti in piedi in paradiso dove recita a fianco di Pierfrancesco Favino, Marco Giallini e dello stesso Verdone. Nel 2011 torna a lavorare con uno dei suoi primi maestri, Pupi Avati, nel film Il cuore grande delle ragazze. Nel 2012 vince il Nastro d'Argento, come Migliore attrice protagonista per Posti in piedi in paradiso e Il cuore grande delle ragazze. Nel 2012 interpreta il ruolo della cartomante Aleni nel film di Salvatore Mereu Bellas Mariposas in Concorso nella sezione Orizzonti del Festival di Venezia e vincitore del Festival di Rotterdam. Nel settembre dello stesso anno il regista Daniele Luchetti la vuole come protagonista in Anni Felici accanto a Kim Rossi Stuart. Grazie a questa interpretazione riceve la seconda candidatura al Globo d'oro nel 2014. Tra la fine di dicembre 2013 e la metà di gennaio 2014, è la protagonista della miniserie televisiva Un matrimonio per la regia di Pupi Avati. La miniserie ha ottimi ascolti e la Ramazzotti vince il Premio Flaiano come Migliore attrice televisiva 2014. Sempre nel 2013, Micaela presta la voce del personaggio di Azzurra in Planes, film d'animazione diretto da Klay Hall, prodotto e distribuito da DisneyToon Studios. A maggio 2014 esce nelle sale italiane, in contemporanea con la presentazione al Festival di Cannes, il film d'esordio di Sebastiano Riso, Più buio di mezzanotte, biopic sulla transessuale Fuxia, dove Micaela interpreta la madre del giovane protagonista, destinata alla cecità. Per questo ruolo viene candidata al Nastro d'Argento come Migliore attrice non protagonista. Nello stesso anno presta la sua voce al personaggio di Samantha, interpretato da Scarlett Johansson nel film Lei di Spike Jonze. A gennaio 2015 esce Il nome del figlio diretto da Francesca Archibugi, nel quale Micaela recita il ruolo di Simona Pontecorvo, accanto ad Alessandro Gassmann. Per questa interpretazione vince il Nastro d'argento come Migliore attrice non protagonista ed è candidata nella stessa categoria ai David di Donatello, ai Ciak d'oro e al Premio Globo d'oro. Nel mese di marzo è protagonista del film Ho ucciso Napoleone, in cui è Anita, una donna che, dopo essere stata licenziata perché incinta, pianifica una vendetta contro il suo datore di lavoro. Nello stesso anno Micaela torna a doppiare, stavolta il personaggio di Rosa nel film d'animazione Il piccolo principe diretto da Mark Osborne. Nel 2016 Micaela è co-protagonista con Valeria Bruni Tedeschi del film La Pazza Gioia, di Paolo Virzì, presentato in concorso nella sezione Quinzaine des Réalisateurs al 69esimo Festival di Cannes. Il film ottiene 10 candidature ai Nastri d'Argento e Micaela vince il premio come Migliore attrice protagonista e il Premio Wella per l'immagine. Nel 2017 ottiene per lo stesso ruolo il Ciak d'Oro come Migliore attrice protagonista, mentre il film si aggiudica 5 statuette ai David di Donatello 2017. Nello stesso anno Micaela è diretta dalla regista Cristina Comencini nel film Qualcosa di nuovo. Il 2017 è l'anno del film diretto da Gianni Amelio La Tenerezza, e di Una famiglia, di Sebastiano Riso, in Concorso alla 74° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Premio Migliore Attrice nel film La Tenerezza al Festival delle Cerase 2017

News e Articoli

Riprese iniziate per Storia mitologica della mia famiglia di Daniele Luchetti

17/09/2012
Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti insieme sul set per il nuovo film di Daniele Luchetti.

Video correlati a Micaela Ramazzotti

Apri Box Commenti