Ritratto Alba Rohrwacher

Alba Rohrwacher

Scheda di Alba Rohrwacher

Scheda relativa a Alba Rohrwacher, con la biografia, la filmografia, la seriegrafia, le notizie, i video correlati e un forum dedicato a Alba Rohrwacher.

Biografia Alba Rohrwacher

Alba Rohrwacher nasce a Firenze dove si forma artisticamente all'Accademia dei Piccoli per poi proseguire i suoi studi, e diplomarsi, al Centro Sperimentale di Cinematografia nel 2003. Debutta al cinema diretta da Carlo Mazzacurati con L'amore ritrovato (2004), illumina poi con la sua presenza numerosi film del cinema italiano contemporaneo come Mio fratello è figlio unico (2007) di Daniele Luchetti, Due partite (2009) di Enzo Monteleone, L'uomo che verrà (2009) di Giorgio Diritti, Riprendimi (2008) di Anna Negri (fra gli altri, premio come miglior attrice al festival di Parigi e al festival di Annecy), Sorelle mai (2010) di Marco Bellocchio. In occasione della Berlinale del 2008 viene scelta come rappresentante italiana e premiata come shooting star europea; nello stesso anno vince il suo primo Ciak d'oro come attrice esordiente, il Premio Flaiano e soprattutto il David di Donatello come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione in Giorni e Nuvole diretto da Silvio Soldini, doppiando l'anno successivo il David di Donatello come miglior attrice protagonista per il film Il papà di Giovanna diretto da Pupi Avati, dove interpreta la figlia problematica di Silvio Orlando. Nel 2010 per la sua interpretazione in Cosa voglio di più diretto da Silvio Soldini si aggiudica il Ciak d'oro come miglior attrice. In questi anni Alba alterna la sua carriera cinematografica con quella teatrale recitando in titoli come La casa degli spiriti, Il mondo salvato dai ragazzini, Lisa e Noccioline diretta da Valerio Binasco. Il 2010 è un anno ricco di successi e premi grazie all'uscita internazionale di Io sono l'amore di Luca Guadagnino e di La solitudine dei numeri primi diretto da Saverio Costanzo. Il primo la sceglie per interpretare la figlia di Tilda Swinton mentre per il secondo incarna la fragile Alice della Rocca. Per quest'ultima interpretazione Alba si aggiudica a Venezia il premio Francesco Pasinetti, il Ciak d'oro e il Nastro d'argento come miglior attrice protagonista. Nel 2011 recita di nuovo al fianco di Silvio Orlando in Missione di pace, brillante commedia d'esordio di Francesco Lagi e torna ad essere diretta da Silvio Soldini che la sceglie per la commedia Il comandante e la cicogna. Nel 2012 esce nelle sale tedesche con Gluck (in concorso alla Berlinale 63) di Doris Dorrie e viene scelta da Marco Bellocchio per interpretare la protagonista di Bella addormentata presentato in concorso a Venezia 69. Il 2013 è l'anno di Via Castellana Bandiera, opera prima della regista teatrale Emma Dante, in concorso a Venezia 70 dove Alba è presente anche nel corto Con il fiato sospeso per la regia di Costanza Quatriglio; entrambe queste interpretazioni le valgono il Premio Francesco Pasinetti. Nello stesso anno partecipa all'attesa opera seconda della sorella Alice Rohrwacher intitolato Le meraviglie e vincitore del Grand Prix al Festival di Cannes del 2014. L'artista conclude il 2013 recitando in inglese a New York in un lungometraggio di respiro internazionale dal titolo Hungry Hearts per la regia di Saverio Costanzo. Il film, presentato in concorso ufficiale a Venezia 71, vede Alba come protagonista femminile al fianco di Adam Driver e le vale la sua prima Coppa Volpi come miglior interprete femminile. Successivamente la vediamo come protagonista assoluta di Vergine Giurata, opera prima di Laura Bispuri. Recita inoltre per il maestro Marco Bellocchio nel film L'ultimo vampiro ed è diretta da Matteo Garrone nel film Il racconto dei racconti. Nel 2015 è la protagonista nel film commedia Perfetti sconosciuti diretto da Paolo Genovese con il quale rinnova la collaborazione nel film The Place (2017). Per il mercato francese recita nei film, Taj Mahal, per la regia di Nicolas Saada, L'ami (François d'Assise et ses frères) diretto da Renaud Fely, Scribe diretto da Thomas Kruithof, I fantasmi di Ismael diretto da Arnaud Desplechin. Nel 2017 Alba recita per il cinema in Figlia mia (Festival di Berlino 2018) diretto da Laura Bispuri, Lazzaro Felice (premio come miglior sceneggiatura al Festival di Cannes 2018) diretto da Alice Rohrwacher e Troppa grazia di Gianni Zanasi, film che vince il premio Label Europa Cinemas al Festival di Cannes del 2018 (sezione Quinzaine de réalisateur). Per la televisione Alba recita nell'innovativa serie tv Il miracolo diretta da Niccolò Ammaniti e andata in onda su Sky. Presta inoltre la sua voce come narratrice per la serie di grande successo L'Amica geniale diretta da Saverio Costanzo. Il 2018 la vede impegnata sul set dell'opera prima di Ginevra Elkann intitolata Magari e nelle produzioni straniere Angelo diretto da Markus Schleinzer e Last words per la regia di Jonathan Nossiter. All'ultimo Festival di Cannes Alba ha accompagnato il corto diretto da Luca Guadagnino The Staggering Girl dove recita al fianco di Julienne Moore. Alba inoltre presta la sua voce per gli audio-libri: L'eleganza del riccio di Muriel Barbery, Anne Frank, Il buio oltre la siepe di Harper Lee, La signorina Else di Arthur Schnitzler, Novelle fatte a macchina di Gianni Rodari, Divorare il cielo di Paolo Giordano. Alba ha da poco terminato le riprese del film di Nanni Moretti dal titolo provvisorio Tre Piani.

Seriegrafia Alba Rohrwacher


News e Articoli

Venezia 71: doppia Coppa Volpi per l'Italia

06/09/2014 | I premi Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile e femminile di Venezia 71 vanno a Adam Driver e Alba Rohrwacher, protagonisti del film italiano Hungry Hearts di Saverio Costanzo.

Venezia 71: tutti i Vincitori e Premi assegnati

06/09/2014 | Assegnati i Premi di Venezia 71: Leone D'Oro a 'A Pigeon Sat On A Branch Reflecting On Existence' di Roy Andersson. Gran Premio della Giuria a 'The Look Of Silence' di Joshua Oppenheimer.

Vergine Giurata: Laura Bispuri inizia a girare il suo primo film

06/05/2014 | Primo ciak in Alto Adige per Vergine Giurata, opera prima di Laura Bispuri con protagonista Alba Rohrwacher.

Video correlati a Alba Rohrwacher

Apri Box Commenti