Julianne Moore

Biografia di Julianne Moore

La scheda del personaggio Julianne Moore. La biografia, la filmografia, le curiosita' di Julianne Moore.
Nasce il 3 Dicembre 1960 a Fayetteville, North Carolina, USA.

Biografia Julianne Moore

Attrice tra le più versatili e carismatiche di oggi, il premio Oscar JULIANNE MOORE è nota per la quantità di ruoli memorabili che ha interpretato, dalla commedia al dramma, ai blockbuster ai film d'essay sia per il grande che per il piccolo schermo. La Moore apparirà nel dramma indipendente della Lionsgate Freeheld al fianco di Ellen Page e Michael Shannon; e nell'imminente commedia romantica di Rebecca Miller Maggie's Plan, presentati entrambi in anteprima quest'anno al Toronto Film Festival, oltre che nel quarto capitolo del franchise di Hunger Games, "Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2". Recentemente ha vinto tra gli altri riconoscimenti, un Oscar, un Golden Globe, un BAFTA, ed un SAG Award per il suo ruolo in Still Alice con Kristen Stewart, Alec Baldwin e Kate Bosworth. Julianne Moore è la nona attrice nella storia degli Oscar ad aver ricevuto due nomination nello stesso anno per le sue interpretazioni in "Lontano Dal Paradiso" (Far From Heaven) come Miglior Attrice Protagonista, e The Hours (Migliore Attrice Non Protagonista), oltre ad aver ricevuto numerosi premi della critica come SAG e Golden Globe per entrambi i ruoli. La Moore è stata candidata quattro volte all'Oscar, otto volte ai Golden Globe, quattro volte ai SAG Award, quattro volte ai BAFTA, e tre volte agli Independent Spirit Award, vincendolo poi nel 2003 per "Lontano Dal Paradiso". Nel 2012, ha vinto il Primetime Emmy Award, come Miglior Attrice Protagonista di una Miniserie o Film, per il suo ritratto del governatore dell'Alaska Sarah Palin nel film della HBO Game Change. Per lo stesso ruolo ha vinto anche ai SAG Award ed ai Golden Globe del 2013. Tra gli altri riconoscimenti, ha ottenuto l'Excellence in Media Award ai 2004 GLAAD Media Award, il Premio Orso d'Argento al Festival Internazionale di Berlino del 2003, la Coppa Volpi nel 2002 come Miglior Attrice al Festival di Venezia, l'Actor Award ai Gotham Award del 2002, ed il "Tribute to Independent Vision" al Sundance Film Festival del 2001. Alcuni dei suoi film degni di nota sono: "Hunger Games: Il Canto della Rivolta – parte 1" (The Hunger Games: Mockingjay Part 1); Map To The Stars; "Il Settimo Figlio" (The Seventh Son); Non-Stop; Crazy, Stupid, Love; "I Ragazzi Stanno Bene" (The Kids Are All Right); A Single Man; The Forgotten; "Quel Che Sapeva Maisie" (What Maisie Knew); The English Teacher; Laws Of Attraction - Matrimonio In Appello"; "Chloe - Tra Seduzione e Inganno"; "Shelter - Identità Paranormali" (6 Souls); "Blindness – Cecità"; Savage Grace; "Io Non Sono Qui" (I'm Not There); "I Figli Degli Uomini" (Children of Men); Hannibal; "Jurassic Park: Il Mondo Perduto" (Jurassic Park: The Lost World); "Il Fuggitivo" (The Fugitive); Nine Months – Impresvisti D'amore; Benny & Joon; "La Mano Sulla Culla" (The Hand That Rocks the Cradle); "Fine Di Una Storia" (The End of the Affair); Boogie Nights – L'altra Hollywood; Magnolia; "La Fortuna Di Cookie" (Cookie's Fortune); "America Oggi" (Short Cuts); Don Jon; il remake di Psycho di Gus Van Sant; Safe; "Vanya Sulla 42esima Strada" (Vanya on 42nd Street); Surviving Picasso, e "Il Grande Lebowski" (The Big Lebowski). Apprezzata scrittrice, ha recentemente pubblicato il suo quarto libro My Mother is a Foreigner, But Not to Me, basato sulle sue esperienze di figlia cresciuta da una madre scozzese. Precedentemente ha pubblicato una serie di successo di libri per ragazzi: Freckleface Strawberry, Freckleface Strawberry and the Dodgeball Bully, e Freckleface Strawberry Best Friends Forever. Ispirata al personaggio principale del libro, Freckleface Strawberry, nel 2013 Moore ha rilasciato via iTunes la app Monster Maker, che permette agli utenti di creare il proprio mostro e di condividerlo con parenti ed amici. La Moore ha recentemente presentato la sua seconda app Dreamtime Playtime, che incoraggia le competenze matematiche in età molto precoce. Il libro da cui trae ispirazione è stato anche adattato per un musical di successo off-Broadway. Dopo aver conseguito il suo B.F.A. presso la Boston University for the Performing Arts, la Moore ha recitato in una serie di produzioni off-Broadway, tra cui Serious Money di Caryl Churchill e Ice Cream / Hot Fudge al Public Theater. E' apparsa a Minneapolis nell'Amleto al Guthrie Theater, e ha partecipato ai workshop di Strindberg The Father con Al Pacino, e An American Daughter di Wendy Wasserstein, al fianco di Meryl Streep. Julianne Moore ha fatto il suo debutto a Broadway nel 2006 nella produzione di Sam Mendes The Vertical Hour, un'opera originale scritta da David Hare. L'attrice risiede a New York con la famiglia. 

Seriegrafia Julianne Moore

Seriegrafia non disponibile per Julianne Moore

News e Articoli

La storia di Lisey di Stephen King arrivera' su Apple TV Plus

11/10/2019
La Storia di Lisey, il romanzo di Stephen King, diventera' una miniserie per Apple TV Plus con Clive Owen e Julianne Moore.

LaF, programmazione Autunno 2017

02/09/2017
Su LaF arrivano Rowan Atkinson nel ruolo di Maigret, la serie thriller inglese Apple Tree Yard con Emily Watson e Ben Chaplin, la miniserie francese I colori del crimine tratti dai gialli di Gilda Piersanti, e le nuove stagioni di Poldark e Victoria.

Venezia 74, Colin Firth a Julianne Moore consegna il Franca Sozzani Award

02/09/2017
Julianne Moore premiata perchè, con la stessa forza e determinazione di Franca Sozzani, ha unito l'eccellenza nel campo artistico a un forte impegno civile e sociale. 

Julianne Moore a Giffoni 2017

16/07/2017
L'attrice hollywoodiana a Giffoni per incontrare la giovane giuria internazionale e ritirare il Premio Francois Truffaut.

Julianne Moore villain nel sequel Kingsman 2?

17/02/2016
Julianne Moore è in trattative per assumere il ruolo di villain principale nel film Kingsman 2 della 20th Century Fox.

Oscar 2015: Julianne Moore vince Miglior Attrice Protagonista

23/02/2015
Julianne Moore ha ricevuto il Premio Oscar 2015 nella categoria Migliore Attrice Protagonista per il suo ruolo in 'Still Alice' di Richard Glatzer.

Premi BAFTA 2015: 'Boyhood' miglior film, Tutti i Vincitori

09/02/2015
'Grand Budapest Hotel' ha dominato i BAFTA 2015 con cinque vittorie. A 'Boyhood' e 'La teoria del tutto' i premi più importanti.

Sag Awards 2015: tutti i vincitori

26/01/2015
Nella serata di domenica sono stati annunciati i vincitori degli Screen Actors Guild; Eddie Redmayne e Julianne Moore sono sempre più orientati verso il premio Oscar.

Golden Globe 2015: tutti i Vincitori

12/01/2015
'Boyhood' di Richard Linklater e 'Grand Budapest Hotel' di Wes Anderson miglior film drammatico e commedia. 'The Affair' migliore serie drammatica. Miglior regista Richard Linklater per 'Boyhood'.

Hunger Games: Natalie Dormer e Julianne Moore nel primo trailer di Il canto della rivolta - Parte 1

28/07/2014
Julianne Moore come Alma Coin e Natalie Dormer come Cressida vengono introdotti nella storia di Hunger Games nel primo trailer di Il canto della rivolta - Parte 1 (Mockingjay - Part 1).

Video correlati a Julianne Moore

Apri Box Commenti