Ritratto Alison Owen

Alison Owen

Scheda di Alison Owen

Scheda relativa a Alison Owen, con la biografia, la filmografia, la seriegrafia, le notizie, i video correlati e un forum dedicato a Alison Owen.

Biografia Alison Owen

ALISON OWEN è una tra le più importanti produttrici televisive e cinematografiche inglesi, avendo conquistato una candidatura agli Oscar e un premio BAFTA per il Miglior film nel 1998 per il dramma-storico di Shekhar Kapur "Elizabeth", che ha collezionato un totale di sette nomination agli Academy Award e dodici nomination ai BAFTA. Ha lavorato a stretto contatto con la co-produttrice Debra Hayward, ex capo dello sviluppo cinematografico presso la Working Title Films, con la quale ha lanciato una nuova società di produzione, la Monumental Pictures, alla fine del 2014. La ITV Studios Global Entertainment ha recentemente acquisito una quota di minoranza del settore televisivo della società, accaparrandosi tutti i diritti di sfruttamento dei materiali per la TV della società. Sotto la sua precedente compagnia, la Ruby Film and Television, la Owen è stata produttrice esecutiva di "Dancing on the Edge" di Stephen Poliakoff una serie originale della la BBC e Starz, interpretata da Chiwetel Ejiofor, Matthew Goode, John Goodman e Jacqueline Bisset, vincitrice del Golden Globe per lo show; e la prima serie del programma poliziesco "Case Histories" per la BBC e Masterpiece, con Jason Isaacs. La Owen ha curato la produzione esecutiva anche della storia vera drammatica della HBO premiata con l'Emmy "Temple Grandin - Una donna straordinaria", interpretata da Claire Danes, David Strathairn, Julia Ormond e Catherine O'Hara, che ha ricevuto sette premi Emmy, tra i quali Miglior film per la televisione, Migliore attrice protagonista e Migliore regia; per la BBC "Toast" interpretato da Freddie Highmore e Helena Bonham Carter presentato in anteprima internazionale alle Berlinale; e il dramma per la televisione, "Small Island", per la BBC e Masterpiece, per il quale ha vinto un Emmy. La Monumental Pictures continuerà nella produzione di contenuti televisivi ad alto impatto, come quelli per i quali la Owen è diventata tanto nota. Tra questi progetti una moderna rivisitazione di "Piccole Donne" per la ABC Signature, che dovrebbe essere interpretata da Natascha McElhone e "The Langhorne Sisters" per la BBC. Il 2016 vedrà l'uscita dell'adattamento cinematografico del romantico romanzo bestseller di Deborah Moggach, "Tulip Fever", adattato da Tom Stoppard, diretto da Justin Chadwick e interpretato da Christoph Waltz, Alicia Vikander, Dane DeHaan e Judi Dench. Lo scorso anno, è uscito il film di Sarah Gavron incentrato sul movimento delle suffragette inglesi, "Suffragette", interpretato da Carey Mulligan, Helena Bonham Carter, Brendan Gleeson e Meryl Streep, scritto da Abi Morgan il film è stato presentato in anteprima al Telluride Film Festival prima di essere distribuito nelle sale. La Owen ha prodotto e sviluppato entrambi questi ultimi due progetti, l'ultimo insieme a Faye Ward. La Owen ha anche prodotto esecutivamente il film di Phillip Noyce, "The Giver" nel 2014, basato sul bestseller di Lois Lowry, e interpretato da Jeff Bridges, Brenton Thwaites e Meryl Streep e nel 2013 ha prodotto "Saving Mr. Banks", che esplorava la tormentata relazione tra l'autrice PL Travers e Walt Disney durante la realizzazione del film 'Mary Poppins". Il film, scritto da Kelly Marcel, diretto da John Lee Hancock annoverava nel cast, Tom Hanks, Emma Thompson e Colin Farrell. In precedenza Alison Owen ha prodotto il pluripremiato "Jane Eyre", diretto da Cary Fukunaga e interpretato da Mia Wasikowska, Michael Fassbender, Jamie Bell e Judi Dench ; "Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese", di Stephen Frears, in concorso al Festival di Cannes del 2010; "Sylvia", diretto da Christine Jeffs e interpretato da Gwyneth Paltrow e Daniel Craig ; "Proof- La Prova", diretto da John Madden e interpretato da Gwyneth Paltrow, Anthony Hopkins e Jake Gyllenhaal; "L'altra donna del Re", diretto da Justin Chadwick e interpretato da Scarlett Johansson, Natalie Portman ed Eric Bana e "Brick Lane", diretto da Sarah Gavron e interpretato da Tannishtha Chatterjee, Satish Kaushik e Christopher Simpson. È stata anche produttrice esecutiva dell'acclamata commedia di successo di Edgar Wright, "L'alba dei morti dementi" e di "L'uomo che fissa le capre" di Grant Heslov, interpetato da George Clooney, Kevin Spacey e Ewan McGregor ; di "Rat" diretto da Steve Barron, e interpretato da Pete Postlethwaite, di "Is Harry on the Boat?" diretto da Menhaj Huda e del film "Happy Now?" di Philippa Collie-Cousins. Tra i suoi primissimi crediti cinematografici come produttrice troviamo: "Roseanna's Grave", diretto da Paul Weiland Earlier per la Working Title Film, "Young Americans" di Danny Cannon, e interpretato da Harvey Keitel e Viggo Mortenson, "Moonlight & Valentino" diretto da David Anspaugh, e interpretato da Whoopi Goldberg, Kathleen Turner e Gwyneth Paltrow e il suo primo film, la commedia irlandese di Peter Chelsom, "Il mistero di Jo Locke, il sosia e Miss Britannia 1958", che ottenne diverse nomination ai Golden Globe e ai BAFTA e fu scelto come Miglior commedia agli UK Comedy Award nel 1991. Il film le portò una nomination come Miglior produttore esordiente della Producers Guild of America. La Monumental Pictures è in procinto di produrre un gran numero di progetti commerciali di altissimo profilo, tra cui la versione cinematografica del romanzo bestseller, How to Build a Girl di Caitlin Moran, e un nuovo adattamento cinematografico di "The Taming of the Shrew". 

Seriegrafia Alison Owen

Seriegrafia non disponibile per Alison Owen

Video correlati a Alison Owen

Apri Box Commenti