Essie Davis

Biografia di Essie Davis

La scheda del personaggio Essie Davis. La biografia, la filmografia, le curiosita' di Essie Davis.

Biografia Essie Davis

È un ruolo difficilissimo. Ha alcune sottili similitudini con Shining per la presenza di forze spirituali e mistiche. Inoltre, Amelia assomiglia per certi versi alla mamma e al papà di Shining. C'è un po' di Shelley Duvall e un po' di Jack Nicholson in lei. È un ruolo davvero molto difficile. È come interpretare tre ruoli: dar voce a un dolore incredibilmente profondo, essere terrorizzati e diventare, allo stesso tempo, veicolo di terrore e paura. È un ruolo fatto di emozioni estreme e un'interpretazione assolutamente forte e cruda, ogni giorno. Non la consiglierei di certo! (ride) È stato magnifico affrontare questa esperienza ed esserci riuscita, soprattutto grazie a Jennifer che è stata un'ottima guida durante tutta la lavorazione del film. Ma, anche così, è stata durissima! - ha dichiarato Essie Davis parlando del suo ruolo ricco di intensità, emozione e paura… Dopo aver conseguito il diploma al National Institute of Dramatic Art in Australia, Essie Davis si è affermata come una delle più stimate e acclamate attrici australiane di cinema, teatro e televisione. Tra i lungometraggi interpretati da Essie Davis vanno ricordati La ragazza con l'orecchino di perla di Peter Webber, Matrix Reloaded e Matrix Revolutions dei fratelli Wachowski, Codice 46 di Michael Winterbottom, La tela di Carlotta, Isolation - La fattoria del terrore, Australia di Baz Luhrmann, The Wedding Party presentato in anteprima al Melbourne Film Festival nel 2010 e South Solitary che ha aperto il Sydney Film Festival nel 2010 e le è valso il premio della critica Film Critics Circle of Australia come Migliore attrice non protagonista. Essie Davies ha recitato in numerose serie e miniserie televisive tra cui Sweeney Todd della BBC, The Silence, After the Deluge, per la quale ha ricevuto il Premio AFI (Australian Film Institute) come Migliore attrice non protagonista e Halifax f.p: The Spider and the Fly che le è valso la candidatura al Premio AFI per la Migliore interpretazione femminile. Ha inoltre ottenuto il favore della critica per i suoi ruoli teatrali. La sua interpretazione di Stella nella produzione del National Theatre di Londra di Un tram chiamato desiderio le è valso un Olivier Award e nel 2004 è stata nominata al Tony Award per il suo ruolo di Dottie nella versione di Broadway della produzione di Jumpers curata dal National Theatre di Londra. Per la Sydney Theatre Company ha recitato in Tot Mom diretto da Steven Soderbergh e La scuola della maldicenza diretta da Judy Davis, che le è valsa la nomination all'Helpmann Award, e, grazie alla sua interpretazione nella pièce La gatta sul tetto che scotta per la Melbourne Theatre Company, è stata tra le candidate alla nomination per il Green Room Award come Migliore artista femminile. Nel 2011, Essie Davies ha interpretato il ruolo di Dolly Pickles nell'attesissima miniserie tratta dall'omonimo libro di Tim Winton Cloudstreet, prodotta da Showtime e diretta da Matthew Saville e il ruolo di Anouk in The Slap, adattamento del pluripremiato romanzo di Christos Tsiolkas. Ha inoltre preso parte a Burning Man di Jonathan Teplitzky al fianco di Matthew Goode e Rachel Griffiths. Nel 2013, ha preso parte al lungometraggio di Jennifer Kent BABADOOK e nella seconda serie di Miss Fisher - Delitti e misteri sulla ABC. Per la sua interpretazione nel ruolo di Phryne Fisher nella prima serie ha ottenuto una nomination all'AACTA Award come Migliore attrice protagonista in una serie televisiva.

Filmografia Essie Davis


2016

Assassin's Creed

... Mary Lynch
2014

Babadook

... Amelia
2011

Burning Man

... Karen
2008

Australia

... Cath Carney

Seriegrafia Essie Davis

Seriegrafia non disponibile per Essie Davis

Commenti

Serie in Prima Serata

Film in Prima Serata