Foto Peter Sarsgaard

Peter Sarsgaard

Scheda di Peter Sarsgaard

Scheda relativa a Peter Sarsgaard, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati. Nasce il 7 Marzo 1971 a Belleville, Illinois, USA.
conosciuto per The Guilty (film), La Figlia Oscura (film), La mia vita a Garden State (film), Dopesick - Dichiarazione di Dipendenza (serie), Human Capital - Il capitale umano (film), The Skeleton Key (film), The Looming Tower (serie), Escobar - Il fascino del male (film), The Batman (film), Jackie (2016) (film), I magnifici 7 (film), Experimenter (film)

Biografia

Peter Sarsgaard continua a essere un attore rinomato per la vasta gamma di ruoli e la capacità di accedere a ciò che si nasconde dietro le facciate spesso complicate dei personaggi che interpreta.
Di recente, lo abbiamo visto recitare in Dopesick, la mini serie liberamente tratta dal best-seller del NY TIMES di Beth Macy. La storia porta gli spettatori nell'epicentro della lotta americana contro la dipendenza da oppioidi, dalle sale del consiglio di Big Pharma a una comunità mineraria in difficoltà della Virginia, passando per i corridoi della DEA. Peter interpreta Rick Mountcastle, l'assistente del procuratore degli Stati Uniti che affronta direttamente Big Pharma. Creato da Danny Strong e diretto da Barry Levinson, la serie ha debuttato su Hulu il 13 ottobre ed è stata interpretata anche da Michael Keaton, Michael Stuhlbarg e Kaitlyn Dever.
Peter ha prestato il suo talento in The Guilty di Antoine Fuqua. Il film è incentrato su un agente di polizia retrocesso (Jake Gyllenhaal) e assegnato a un banco di smistamento delle chiamate, che va in crisi quando riceve una telefonata di richiesta d'aiuto da una donna rapita.
A marzo 2022 Peter vestirà nel ruolo del procuratore distrettuale Gil Colson nell'atteso adattamento The Batman, al fianco di Robert Pattinson, Colin Farrell, Paul Dano e Zoe Kravitz. Il film, diretto da Matt Reeves, presenta Batman in una modalità investigativa come non abbiamo mai visto prima.
Nel 2020 è apparso nel film europeo L'ombra di Stalin, liberamente ispirato alla vita del giornalista gallese Gareth Jones, che si recò in Unione Sovietica per scoprire le spiacevoli verità su Stalin e le sue mire di espansione economica. Il film è uscito negli Stati Uniti nell'aprile 2020. Sarsgaard ha recitato anche in Human Capital, il remake statunitense del film di Paolo Virzì, liberamente tratto dal romanzo di Stephen Amidon. Presentato in anteprima al Toronto International Film Festival 2019, il film ruota attorno a due diverse famiglie che si scontrano quando la relazione dei loro figli porta a un tragico incidente.
Altri progetti di Peter includono The Sound of Silence, il film drammatico in cui inerpreta Peter Lucian un uomo che può "calibrare" il suono e il mood di una casa, alle prese con un cliente la cui abitazione non riesce a comprendere. In televisione è apparso in The Looming Tower di Hulu, una mini serie dedicata alla mostra vincitrice del Premio Pulitzer di Lawrence Wright sui combattimenti interni tra l'FBI e la CIA negli anni precedenti l'11 settembre. La serie è interpretata anche da Jeff Daniels, Michael Stuhlbarg e Bill Camp ed è prodotta da Dan Futterman, Alex Gibney e Legendary Television. Peter appare poi nella serie della CBS, Interrogation, un poliziesco incentrato sull'interrogatorio di persone che potrebbero essere coinvolte in un caso di omicidio; la mini serie documentario di Netflix in sei episodi, Wormwood, che racconta la vera storia del viaggio durato sessant'anni di Frank Olson, per scoprire la verità sulla misteriosa morte di suo padre. Sarsgaard ha anche recitato nella serie di documentari EPIX di Norman Lear American Divided, insieme a Common, America Ferrera, Rosario Dawson e Amy Poehler. La serie documenta i viaggi del gruppo su e giù per la nazione, per esplorare le questioni socio economiche che affliggono l'America di oggi.
Altri crediti cinematografici di Peter includono I magnifici 7 di Antoine Fuqua, con Denzel Washington, Ethan Hawke e Chris Pratt, Experimenter al fianco di Winona Ryder, diretto da Michael Almereyda, presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival 2015, il pluripremiato film di Pablo Larrain, Jackie, nel quale Sarsgaard ha interpretato Robert F. Kennedy al fianco di Natalie Portman, Black Mass di Scott Cooper, La grande partita di Ed Zwick, Night Moves di Kelly Reichardt, Blue Jasmine di Woody Allen con Cate Blanchett, Lovelace con Amanda Seyfried, Lanterna Verde, Innocenti bugie, An Education, Orphan, In the Electric Mist – L'occhio del ciclone, Lezioni d'amore e Rendition – Detenzione illegale, Year of the Dog diretto da Mike White; Jarhead diretto da Sam Mendes; Flightplan – Mistero in volo al fianco di Jodie Foster; The Dying Gaul con Campbell Scott e Patricia Clarkson; Kinsey diretto da Bill Condon e interpretato da Liam Neeson e Laura Linney; La mia vita a Garden State con Zach Braff e Natalie Portman; L'inventore di favole al fianco di Hayden Christensen, per il quale è stato nominato per un Golden Globe, e K-19 al fianco di Harrison Ford e Liam Neeson.
Sul grande schermo, Sarsgaard è stato acclamato per la prima volta nel ruolo di John Lotter, lo stalker e stupratore in Boys Don't Cry di Kimberly Peirce. Per questo villain, al fianco di Hilary Swank e Chloe Sevigny, ha ricevuto elogi dalla critica per la sua interpretazione bruciante del violento ex detenuto con disagio mentale che affronta una scoperta sorprendente.
Nel 1995, Sarsgaard ha debuttato in teatro nella produzione Off-Broadway Laura Dennis di Horton Foote, diretta da James Houghton. Nel 2008 ha debuttato anche a Broadway con il ruolo di Trigorin ne Il gabbiano di Anton Cechov, al fianco di Kristin Scott Thomas e Carey Mulligan. Questo è stato solo il primo di una serie di pièce teatrali di Anton Cechov interpretati da Peter, acclamata dalla critica, seguita da una messa in scena off-Broadway di Zio Vanya e culminata con Tre sorelle, entrambi recitati al fianco di Maggie Gyllenhaal. Tre sorelle è stato nominato a un Lucille Lortel Award come Outstanding Achievement Off-Broadway e a un Drama Desk Award. Nell'aprile 2015, Peter ha terminato un cartellone di sei settimane di Amleto alla Classic Stage Company, che lo ha visto riunirsi con il regista di Tre sorelle e Zio Vanya, Austin Pendleton.
Sarsgaard ha frequentato l'Actor's Studio Program presso la Washington University di St. Louis, Missouri.
Attualmente risiede a Brooklyn con sua moglie, l'attrice e regista Maggie Gyllenhaal, e i loro due figli.
 [dal pressbook di La Figlia Oscura]

Filmografia

Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Seriegrafia

Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Video correlati a Peter Sarsgaard

Foto e Immagini (beta)

Non ci sono foto e/o immagini disponibili per Peter Sarsgaard.
In caso di errori nella scheda (ad esempio può capitare in caso di omonimia), è possibile contattarci.