Chris Cooper

Biografia di Chris Cooper

La scheda del personaggio Chris Cooper. La biografia, la filmografia, le curiosita' di Chris Cooper.
Nasce il 9 Luglio 1951 a Kansas City, Missouri, USA.

Biografia Chris Cooper

Chris Cooper è uno dei più rispettati caratteristi del nostro tempo e nel 2003 gli sono stati conferiti un Oscar e un Golden Globe come Miglior attore non protagonista per il suo ritratto di John Laroche nel film della Columbia Pictures IL LADRO DI ORCHIDEE, scritto da Charlie Kauffman e diretto da Spike Jonze, che insieme avevano già scritto e diretto ESSERE JOHN MALKOVICH. Questa interpretazione gli è anche valsa il riconoscimento di numerose associazioni di critici, tra cui la Broadcast Film Critics, la Los Angeles Film Critics Association e la Toronto Film Critics Association. Nel 2013 lo abbiamo visto nel film di Robert Redford LA REGOLA DEL SILENZIO – THE COMPANY YOU KEEP nei panni di David Sloan, l'esitante fratello di uno dei componenti del gruppo radicale degli anni '70 Weather Underground. Recentemente ha ultimato le riprese del sequel della Columbia Pictures THE AMAZING SPIDER-­‐MAN 2: IL POTERE DI ELECTRO in cui interpreta il ruolo di Norman Osbourne, il padre di Harry Osbourne, e recita accanto a Andrew Garfield, Emma Stone e Dane DeHaan. Il film è diretto da Marc Webb e sarà distribuito nel 2014. Nel 2011, Chris Cooper veste i panni del cattivo Tex Richman nel film della Walt Disney Pictures I MUPPETS e nel 2010 è il co-­‐protagonista di THE COMPANY MEN con Ben Affleck, Kevin Costner e Tommy Lee Jones. Scritto e diretto da John Wells, il film narra le vicende di tre uomini che lottano per sopravvivere al ridimensionamento della loro azienda ed è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival del 2010. Sempre nel 2010, incarna il ruolo di Antonio nella versione di Julie Taymor di THE TEMPEST, accanto a Djimon Hounsou ed Helen Mirren, e appare nel dramma sentimentale di Allen Coulter prodotto dalla Summit Entertainment REMEMBER ME, insieme a Robert Pattinson, Pierce Brosnan ed Emilie de Ravin. Il film racconta la nascita della relazione tra due innamorati e le difficoltà che entrambi hanno nel fare i conti con le rispettive tragedie famigliari. Nello stesso anno Cooper appare anche nel lungometraggio della Warner Brothers THE TOWN, insieme a Ben Affleck, Blake Lively, Jeremy Renner e Rebecca Hall. Il film è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival ed è stato successivamente candidato a un Broadcast Film Critics' Choice Award, a un AFI Award e a un National Board of Review Award, oltre ad aver ricevuto gli encomi di numerosi circoli del cinema. Nel 2009, è tra i protagonisti del film collettivo drammatico NEW YORK, I LOVE YOU, una serie di episodi realizzati da alcuni dei più geniali cineasti di oggi, tra cui Shekhar Kapur, Joshua Marston, Brett Ratner e Allen Hughes. Cooper recita accanto a Robin Wright Penn, Ethan Hawke e Maggie Q nella storia scritta e diretta da Yvan Attal. Nello stesso periodo, presta la voce a Douglas, uno dei personaggi di NEL PAESE DELLE CREATURE SELVAGGE, adattamento per il grande schermo del romanzo per ragazzi di Maurice Sendak Nel paese dei mostri selvaggi, diretto da Spike Jonze e sceneggiato da Dave Eggers. Nel 2007, Cooper recita insieme a Jamie Foxx, Jennifer Garner e Jason Bateman nel film della Universal THE KINGDOM, diretto da Peter Berg. È la storia di una squadra di agenti governativi statunitensi inviati a indagare sul bombardamento di un complesso residenziale americano in Medio Oriente. Nello stesso anno, è accanto a Pierce Brosnan, Patricia Clarkson e Rachel McAdams in ARSENICO E VECCHI CONFETTI per Sony Classics, presentato in anteprima al Toronto International Film Festival e selezionato anche al New York Film Festival. Sempre nel 2007, è il protagonista del film della Universal Pictures, diretto da Billy Ray (L'INVENTORE DI FAVOLE) e interpretato anche da Ryan Phillipe, BREACH – L'INFILTRATO, nel ruolo di Robert Hanssen, un rinomato agente dell'FBI ritenuto colpevole di essere stato una spia dei russi. La sua straordinaria interpretazione gli vale gli unanimi elogi entusiastici della critica americana. Nel 2006, interpreta ruoli non protagonisti di grande impatto in TRUMAN CAPOTE – A SANGUE FREDDO prodotto da Sony Classics, nel film della Universal JARHEAD, diretto da Sam Mendes, e nel film della Warner Bros. scritto e diretto da Stephen Gaghan SYRIANA. Nel 2005, Chris Cooper ritrova il regista e amico John Sayles nel film della New Market Film SILVER CITY, un dramma e thriller politico che narra la storia di una cittadina del Colorado e gli eventi che portano alle elezioni comunali. L'eccezionale cast comprende Maria Bello, Thora Birch, Richard Dreyfuss, Tim Roth, Daryl Hannah e Billy Zane. Il film è stato presentato in anteprima al Toronto Film Festival. Nel 2003, è uno dei protagonisti del film della Universal Pictures SEABISCUIT – UN MITO SENZA TEMPO, tratto dal romanzo bestseller Seabiscuit: una leggenda americana, e per il suo ritratto di Tom Smith, l'addestratore di Seabiscuit, viene candidato al premio dello Screen Actors Guild. Il film è diretto da Gary Ross e interpretato anche da Tobey Maguire e Jeff Bridges. Nello stesso anno, Cooper ottiene anche una nomination ai premi Emmy per il ruolo secondario interpretato nel film HBO LA MIA CASA IN UMBRIA, interpretato da Maggie Smith. Nel 2002, è la mente della controversa operazione clandestina della CIA 'Treadstone' in THE BOURNE IDENTITY della Universal Pictures e nel 2004 appare nelle sequenze flashback del secondo film della serie, THE BOURNE SUPREMACY. Nel 2000, Cooper incarna, accanto a Mel Gibson, il Colonel Burwell nel film di Sony Pictures IL PATRIOTA, epopea della Guerra di indipendenza americana diretta da Roland Emmerich. Nello stesso anno, appare insieme a Jim Carey nella commedia dei registi Peter e Bobby Farrelly IO, ME & IRENE. Nel 1999, vince uno Screen Actors Guild Award come Miglior attore non protagonista al fianco di Kevin Spacey e Annette Bening nel film della Dreamworks vincitore dell'Oscar AMERICAN BEAUTY, in cui incarna in modo sorprendentemente drammatico un ex colonnello della Marina che tiene ostinatamente sotto controllo ogni singola mossa del figlio. Nello stesso anno interpreta anche il padre di un fanatico costruttore dilettante di razzi nell'acclamato racconto drammatico di formazione CIELO D'OTTOBRE, presentato e ammirato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e al Festival di Deauville. È anche l'anno in cui ottiene una candidatura come Migliore attore agli Independent Spirit Awards per il suo ruolo in STELLA SOLITARIA di John Sayles, regista con cui ha esordito nel cinema dieci anni prima nel film MATEWAN. Tra i suoi altri crediti cinematografici ricordiamo L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI di Robert Redford, PARADISO PERDUTO, IL MOMENTO DI UCCIDERE, MONEY TRAIN, VOGLIA DI RICOMINCIARE, INDIZIATO DI REATO e LA CITTA' DELLA SPERANZA. Sul piccolo schermo, ha avuto ruoli in svariati progetti, tra cui le miniserie "Lonesome Dove" e "Return to Lonesome Dove", è stato il protagonista del film per la televisione della HBO "Breast Men" e ha recitato, tra gli altri suoi crediti, nei tv-­‐movie "Alone", "One More Mountain", "Ned Blessing", "Benedizione mortale", "Darrow", "Vendetta alla luce del giorno", "A Little Piece of Sunshine" e nelle serie televisive "Law & Order – I due volti della giuistizia " e "Journey to Genius". Nato a Kansas City, Missouri, Chris Cooper frequenta l'Accademia di Arte Drammatica dell'Università del Missouri e inizia la sua carriera professionale nei teatri di New York. Tra le pièce in cui ha recitato, Of the Fields Lately a Broadway, The Ballad of Soapy Smith e A Different Moon. Vive in Massachusetts con la moglie.

Conosciuto per

News e Articoli

Chris Cooper: Norman Osborn in Amazing Spider-Man 2 e 3

11/09/2013
Chris Cooper ha detto che il suo personaggio Norman Osborn in 'The Amazing Spider-Man' sarà nel secondo capitolo, ma avrà più importanza nel terzo.

Video correlati a Chris Cooper

Apri Box Commenti