Foto Jasmine Trinca

Jasmine Trinca

Scheda di Jasmine Trinca

Scheda relativa a Jasmine Trinca, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati. Nasce il 24 Aprile 1981 a Roma, Lazio, Italia.
conosciuto per Profeti (film), La scuola cattolica (film), Guida romantica a posti perduti (film), Being My Mom (film), La dea fortuna (film), Croce e delizia (film), Sulla Mia Pelle (film), Euforia (film), SLAM - Tutto per una ragazza (film), Fortunata (film), Tommaso (di Kim Rossi Stuart) (film), The Gunman (film)

Biografia

Jasmine Trinca debutta al cinema giovanissima, nel 2001, scelta da Nanni Moretti per il ruolo di Irene ne La stanza del figlio. Due anni dopo è nel cast di La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana, cui seguono nel 2005 Manuale d'amore di Giovanni Veronesi e Romanzo Criminale di Michele Placido. Nanni Moretti la sceglie nuovamente nel 2006 per Il Caimano, l'anno successivo la vediamo in Piano, solo di Riccardo Milani, mentre nel 2009 vince il Premio Marcello Mastroianni a Venezia con Il grande sogno di Michele Placido. Nel 2011 gira in Francia L'Apollonide di Betrand Bonello, in Concorso al Festival di Cannes, mentre due anni dopo è al Festival di Locarno con Une autre vie di Emmanuel Mouret. Nel 2013 è protagonista di Un giorno devi andare di Giorgio Diritti e di Miele di Valeria Golino, che le valgono il Nastro d'argento. Nel 2015 è nel cast internazionale di The Gunman di Pierre Morel, con Sean Penn e Javier Bardem. Nello stesso anno interpreta Nessuno si salva da solo di Sergio Castellitto e Maraviglioso Boccaccio dei fratelli Taviani. Dopo Tommaso di Kim Rossi Stuart e Slam – Tutto per una ragazza di Andrea Molaioli, nel 2017 è la protagonista di Fortunata di Sergio Castellitto, con cui vince a Cannes il Premio per l'interpretazione nella sezione Un Certain Regard, e poi il David di Donatello e il Nastro d'argento. L'anno successivo interpreta Ilaria Cucchi nel film Sulla mia pelle di Alessio Cremonini. Nelle ultime stagioni l'abbiamo vista in Euforia di Valeria Golino, Croce e delizia di Simone Godano (Globo d'oro come migliore attrice), Simple Women di Chiara Malta, La Dea Fortuna di Ferzan Ozpetek (David di Donatello e Nastro d'argento come migliore attrice protagonista). Nel 2018 ha debuttato a teatro nello spettacolo "La Maladie de la mort", per la regia di Katie Mitchell. Prossimamente sarà sugli schermi con Guida romantica a posti perduti di Giorgia Farina, The Story of My Wife di Ildikó Enyedi e Supereroi di Paolo Genovese. BMM – Being My Mom è la sua prima prova dietro alla macchina da presa.

Filmografia

Regia

Sceneggiatura

Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Seriegrafia

Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Video correlati a Jasmine Trinca

Foto e Immagini (beta)

[Schermo Intero]
In caso di errori nella scheda (ad esempio può capitare in caso di omonimia), è possibile contattarci.