Assassin's Creed con Michael Fassbender su Rai4

Assassin's Creed con Michael Fassbender su Rai4


Attraverso un avveniristico macchinario, il criminale Callum Lynch viene collegato ai ricordi di un suo antenato templare per trovare una reliquia capace di controllare il libero arbitrio.

di / 14.12.2020
Assassin's Creed con Michael Fassbender su Rai4

"Assassin's Creed", adattamento cinematografico del 2016 del popolare videogame, è la proposta di Rai4 per la prima serata di lunedi 14 dicembre 2020, in onda dalle ore 21.10.

Il film, diretto da Justin Kurzel e interpretato da Michael Fassbender, Jeremy Irons e Marion Cotillard, si lega alla trama del primo capitolo della saga videoludica pur prendendo molte libertà sulla storia e i personaggi. Viene raccontata la storia del condannato a morte Callum Lynch a cui viene offerta l'occasione di salvezza facendo da cavia a un avveniristico trattamento che può innescare una connessione mentale tra presente e passato. Callum, attraverso il macchinario Animus, entrerà nei ricordi del suo antenato Aguilar de Nerha, membro della leggendaria Confraternita degli Assassini che, durante l'inquisizione spagnola, si contrappose all'Ordine dei Templari. L'obiettivo è trovare l'ubicazione di una preziosa reliquia che può conferire un grande potere a chi ne viene in possesso.

Originariamente, il film Assassin's Creed stava per essere prodotto in collaborazione con Sony Pictures, ma tali negoziati sono stati messi in attesa e Ubisoft ha deciso di finanziare e produrre il film in maniera indipendente attraverso la loro recente società Ubisoft Motion Pictures (UMP) creata con l'ex CEO Jean-Julien Baronnet di EuropaCorp.

Il gioco originale coinvolge un barista di nome Desmond Miles, catturato da un'organizzazione segreta con legami con Desmond Miles che ripetutamente invia Miles indietro nel tempo per recuperare preziosi reperti storici, il primo risalente alle Crociate. Presumibilmente, Fassbender dovrebbe vestire i panni del protagonista Miles, anche se questo non è confermato al momento.

L'amministratore delegato di Ubisoft Motion Pictures, Jean-Julien Baronnet, ha dichiarato a proposito di Michael Fassbender:

"Michael Fassbender era la nostra prima scelta. Michael è estremamente intelligente, attore di talento, versatile e sa impegnarsi".

I vari capitoli del franchise di videogiochi Assassin's Creed hanno venduto oltre 30 milioni di unità dal debutto del primo gioco nel 2007.