Box Office USA: Blade Runner 2049 primo, Il domani tra di noi secondo

'Blade Runner 2049' primo al botteghino USA del 6-8 Ottobre 2017, seguito da 'The Mountain Between Us (Il domani tra di noi)' e 'IT'.

Debutta in prima posizione del botteghino statunitense nel weekend del 6-8 ottobre 2017 il film Blade Runner 2049, uno dei film piu' attesi del 2017, in cui trent'anni dopo gli eventi del primo film, un nuovo blade runner, l'Agente K della Polizia di Los Angeles (Ryan Gosling), scopre un segreto sepolto da tempo che ha il potenziale di far precipitare nel caos quello che è rimasto della società. La scoperta di K lo spinge verso la ricerca di Rick Deckard (Harrison Ford), un ex-blade runner della polizia di Los Angeles sparito nel nulla da 30 anni. Con Ana de Armas, Robin Wright, Ryan Gosling, Dave Bautista, Harrison Ford, Mackenzie Davis, Carla Juri, Sylvia Hoeks nel cast, Blade Runner 2049 porta a casa 31,5 milioni di dollari da 4.058 sale, per una media di 7.769 dollari per schermo.

Debutta in seconda posizione The Mountain Between Us (Il domani tra di noi), il film diretto da Hany Abu-Assad con protagonisti Idris Elba, Kate Winslet, Dermot Mulroney, Beau Bridges, Lucia Walters, Waleed Zuaiter, Lee Majdoub, Marci T. House: il film porta a casa 10,1 milioni di dollari da 3.088 sale, per una media di 3.271 dollari per schermo.

Scende della prima alla terza posizione il film IT basato sul romanzo di Stephen King la cui storia ricorda una promessa fatta ventotto anni fa, che costringe sette adulti a riunirsi a Derry, nel Maine, dove, da adolescenti hanno combattuto una creatura malvagia che perseguitava i bambini della città. Con Bill Skarsgård, Javier Botet, Owen Teague, Jaeden Lieberher, Nicholas Hamilton, Steven Williams, Megan Charpentier, Sophia Lillis, IT incassa altri 9,7 milioni di dollari, per un totale di 305 milioni di dollari in cinque settimane.

Debutta in quarta posizione il film d'animazione My Little Pony: The Movie (My Little Pony - Il Film) in cui una forza oscura minaccia Ponyville, e le sei protagoniste – Twilight Sparkle, Applejack, Rainbow Dash, Pinkie Pie, Fluttershy e Rarity – partono per un'avventura di dimensioni "poniche" attraverso Equestria dove incontrano nuovi amici e affrontano sfide in un'impresa in cui la magia dell'amicizia le aiuterà a salvare il loro magico villaggio. My Little Pony: The Movie incassa 8,8 milioni di dollari da 2.528 sale, per una media di 3.481 dollari per schermo.

Scende dalla terza alla quinta posizione Kingsman: The Golden Circle (Kingsman: The Golden Circle), il secondo film della saga Kingsman diretto da Matthew Vaughn e con Colin Firth, Julianne Moore, Taron Egerton, Mark Strong, Halle Berry con Sir Elton John, e Channing Tatum, e Jeff Bridges. Il sequel di Kingsman: Secret Service incassa altri 8,1 milioni di dollari per un totale di 79,96 milioni di dollari in tre settimane.

Scende dalla seconda alla sesta posizione American Made (Barry Seal - Una storia americana), la pellicola che racconta le tanto incredibili quanto vere peripezie del pilota truffaldino che si è ritrovato inaspettatamente reclutato dalla CIA per guidare sotto copertura una delle più importanti operazioni della storia degli Stati Uniti. Diretto da Doug Liman e con Tom Cruise, Jayma Mays, Domhnall Gleeson, Barry Seal incassa altri 8,1 milioni di dollari per un totale di 30,4 milioni di dollari dopo due settimane.

Scende dalla quarta alla settima posizione Lego Ninjago Movie (Lego Ninjago Il Film), la nuova avventura del franchise LEGO della Warner Bros. Pictures che porta all'azione il giovane Master Builder Lloyd, alias il Ninja Verde, insieme ai suoi amici, che in segreto sono tutti dei guerrieri ninja. Guidati dal Maestro Wu, dovranno sconfiggere il perfido signore della guerra Garmadon. Meccanico contro meccanico e padre contro figlio, nell'epica resa dei conti. The Lego Ninjago Movie incassa altri 6,8 milioni di dollari per un totale di 43,8 milioni di dollari dopo tre settimane.

Ottava posizione per Victoria and Abdul (Vittoria E Abdul), il film diretto da Stephen Frears che racconta la storia vera di un'inaspettata amicizia nata durante gli ultimi anni del regno della Regina Vittoria, in questa produzione interpretata da Judi Dench. Victoria and Abdul incassa altri 4,1 milioni di dollari per un totale di 5,96 milioni di dollari dopo due settimane. Scende dalla quinta alla nona posizione l'horror Flatliners (Flatliners: Linea mortale) di Niels Arden Oplev con Nina Dobrev, Ellen Page, Kiefer Sutherland, Diego Luna, Kiersey Clemons, Charlotte McKinney: il film porta a casa altri 3,8 milioni di dollari per un totale di 12,3 milioni di dollari dopo due settimane.

Scende dalla sesta alla decima posizione Battle of the Sexes (La battaglia dei sessi) diretto da Jonathan Dayton & Valerie Faris e basato su una sceneggiatura di Simon Beaufoy, con Emma Stone, Steve Carell, Andrea Riseborough, Sarah Silverman, Bill Pullman, Alan Cumming, Elisabeth Shue: il film porta a casa altri 2,4 milioni di dollari per un totale di 7,7 milioni di dollari dopo due settimane.

N.b.: le cifre qui sopra sono stime. Nei prossimi giorni i dati ufficiali saranno qui disponibili: Box Office USA 6-8 Ottobre 2017.

Apri Box Commenti
Torna su