Box Office USA: Cars 3 debutta primo con quasi 54 milioni di dollari

'Cars 3' in testa al botteghino USA del 16-18 Giugno 2017, seguito da 'Wonder Woman' e 'All Eyez on Me'.

Il film Wonder Woman della Warner Bros. Pictures e di DC Films ha incassato negli USA nel weekend 16-18 giugno 2017 altri 40,8 milioni di dollari per un totale arrivato a 274,6 milioni di dollari in tre settimane, scendendo dal primo al secondo posto del box office dietro al debuttante film d'animazione Cars 3 della Disney, che porta a casa 53,5 milioni di dollari da 4.256 sale, per una media di 12.582 dollari per schermo. Nel terzo capitolo della saga Cars, Saetta McQueen ritrova la banda di amici che aveva conosciuto a Radiator Springs e intraprende un viaggio che lo porta ad incontrare nuovi e personaggi: da un'impetuosa allenatrice decisa a riportare la carriera di Saetta ai fasti del passato alle auto più promettenti della nuova generazione, fino a un gruppo di leggendarie auto da corsa.

Debutta al terzo posto All Eyez on Me diretto da Benny Boom con Demetrius Shipp Jr., Danai Gurira, Kat Graham, Annie Ilonzeh, Dominic L. Santana, la storia vera e non raccontata del rapper prolifico, attore, poeta e attivista Tupac Shakur. All Eyez on Me incassa 27,1 milioni di dollari da 2.471 sale, per una media di 10.947 dollari per schermo.

Scende dalla seconda alla quarta posizione The Mummy (La Mummia) con Tom Cruise, con un incasso di altri 13,9 milioni di dollari per un totale di 56,5 milioni di dollari dopo due settimane Cruise viene affiancato da un cast che comprende anche Annabelle Wallis, Jake Johnson e Courtney B. Vance. La regia è di Alex Kurtzman.

Debutta in quinta posizione 47 Meters Down (47 Metri), il film di Johannes Roberts e con Mandy Moore, Claire Holt, Matthew Modine e Yani Gellman in cui due sorelle restano intrappolate sul fondo dell'oceano con solo un'ora di riserva d'ossigeno rimasta: il film incassa 11,5 milioni di euro da 2.270 sale, per una media di 5.066 euro per schermo.

Scende dalla quarta alla sesta posizione il film Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales (Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar), l'ultimo capitolo della saga Pirati dei Caraibi con il ritorno di Johnny Depp nei panni dello spavaldo e stravagante antieroe Jack Sparrow, affiancato dagli attori Javier Bardem e Geoffrey Rush oltre che da nuovi personaggi e da volti già noti ai fan. Il film incassa altri 8,5 milioni di dollari per un totale di 150,1 milioni di dollari dopo quattro settimane.

Debutta in settima posizione Rough Night (Crazy Night – Festa col Morto), la commedia realizzata dagli autori di "Broad City" in cui cinque amiche dai tempi del college si ritrovano dopo 10 anni per un weekend scatenato a Miami e per errore uccidono uno spogliarellista e non sanno cosa fare. Diretto da Lucia Aniello e con protagonisti Scarlett Johansson, Zoe Kravitz, Kate McKinnon, Demi Moore, Jillian Bell, Colton Haynes, il film incassa 8 milioni di euro da 3.162 sale, per una media di 2.543 euro per schermo.

Scende dal terzo all'ottavo posto la commedia animata Captain Underpants: The First Epic Movie diretta da David Soren con le voci di Kevin Hart, Ed Helms, Nick Kroll, Thomas Middleditch, Jordan Peele, Kristen Schaal, DeeDee Rescher: il film incassa altri 7,4 milioni di dollari per un totale di 57,96 milioni di dollari dopo tre settimane.

Scende dalla quinta alla nona posizione il film Marvel Guardians of the Galaxy Vol. 2 (Guardiani della Galassia Vol. 2), il sequel che vede tornare i Guardiani originali, fra cui Chris Pratt nel ruolo di Peter Quill/Star-Lord, Zoe Saldana nei panni di Gamora, Dave Bautista nella parte di Drax, Michael Rooker nel ruolo di Yondu, Karen Gillan in quello di Nebula, mentre Sean Gunn torna a interpretare Kraglin. Guardiani della Galassia Vol. 2 incassa negli USA altri 4,98 milioni di dollari, per un totale di 374,9 milioni di dollari.

Scende dalla sesta alla decima posizione It Comes at Night, il film horror diretto da Trey Edward Shults con protagonisti Joel Edgerton, Christopher Abbott, Carmen Ejogo, Riley Keough, Kelvin Harrison Jr.. Al sicuro in una casa desolata mentre una minaccia innaturale terrorizza il mondo, un uomo ha stabilito un tenue ordine domestico con sua moglie e suo figlio, ma questo sarà presto messo alla prova quando una giovane famiglia disperata arriva a cercare rifugio. It Comes at Night incassa altri 2,6 milioni di dollari, per un totale di 11,1 milioni di dollari dopo due settimane.

N.b.: le cifre qui sopra sono stime. Nei prossimi giorni i dati ufficiali saranno qui disponibili: Box Office USA 16-18 Giugno 2017.