Box Office USA: IT primo, 40 sono i nuovi 20 secondo

'IT' primo al botteghino USA del 8-10 Settembre 2017, seguito da '40 sono i nuovi 20' e 'Come ti ammazzo il bodyguard'.

Debutta in prima posizione del botteghino statunitense nel weekend del 8-10 settembre 2017 il film IT basato sul romanzo di Stephen King la cui storia ricorda una promessa fatta ventotto anni fa, che costringe sette adulti a riunirsi a Derry, nel Maine, dove, da adolescenti hanno combattuto una creatura malvagia che perseguitava i bambini della città. Con Bill Skarsgård, Javier Botet, Owen Teague, Jaeden Lieberher, Nicholas Hamilton, Steven Williams, Megan Charpentier, Sophia Lillis, IT incassa 117,2 milioni di dollari da 4.103 sale, per una media di 28.552 dollari per schermo.

Debutta in seconda posizione la commedia 40 sono i nuovi 20 (Home Again) diretta da Hallie Meyers-Shyer con protagonisti Nat Wolff, Reese Witherspoon, Lake Bell, Michael Sheen, Pico Alexander, Candice Bergen, Lola Flanery: la pellicola incassa 9 milioni di dollari da 2.940 sale, per una media di 3.071 dollari per schermo.

Scende in terza posizione il film The Hitman's Bodyguard (Come ti ammazzo il bodyguard) di Patrick Hughes con Ryan Reynolds, Samuel L. Jackson, Gary Oldman e Salma Hayek: il film incassa altri 4,9 milioni di dollari per un totale di 64,9 milioni di dollari dopo quattro settimane.

Scende in quarta posizione Annabelle 2: Creation, secondo capitolo del film campione di incassi Annabelle con dietro la macchina da presa il regista David F. Sandberg: con protagonisti Stephanie Sigman, Alicia Vela-Bailey, Miranda Otto, Anthony LaPaglia, Talitha Bateman, Adam Bartley, Lotta Losten il film incassa altri 4 milioni di dollari, per un totale di 96,3 milioni di dollari dopo cinque settimane.

Scende in quinta posizione il film Wind River diretto da Taylor Sheridan con protagonista Teresa Duran-Norvick, che nel suo quinto fine settimana porta a casa altri 3,2 milioni di dollari per un totale di 25 milioni di dollari. Scende in sesta posizione il cartone animato Ballerina sulla storia di un'orfana che lascia il piccolo centro per trasferirsi a Parigi con il sogno di diventare una grande Etoile: il film incassa altri 2,5 milioni di dollari, per un totale di 15,9 milioni di dollari dopo tre settimane.

Scende in settima posizione Spider-Man: Homecoming diretto da Jon Watts e interpretato da Tom Holland nel ruolo di Spider-Man, reduce dal debutto in Captain America: Civil War. Con nel cast anche Michael Keaton, Zendaya, Jon Favreau, Donald Glover, Tyne Daly e Marisa Tomei, Spider-Man: Homecoming incassa altri 2 milioni di dollari per un totale di 327,7 milioni di dollari dopo dieci settimane.

Scende in ottava posizione Dunkirk, l'action thriller del regista Christopher Nolan ambientato durante la leggendaria operazione di evacuazione navale su larga scala delle forze Alleate che ebbe luogo dal 27 maggio al 4 giugno del 1940, con protagonisti Tom Hardy, Cillian Murphy, Kenneth Branagh e Harry Styles. Dunkirk porta a casa altri 1,95 milioni di dollari, per un totale di 183,1 milioni di dollari dopo otto settimane.

Scende in nona posizione il film Logan Lucky diretto da Steven Soderbergh con protagonisti Farrah Mackenzie, Channing Tatum, Jim O'Heir, Riley Keough, Rebecca Koon, Katie Holmes, Boden Johnston: la pellicola incassa altri 1,8 milioni di dollari per un totale di 25,2 milioni di dollari dopo quattro settimane.

Scende in decima posizione The Emoji Movie (Emoji - Accendi le emozioni), che racconta la storia di un'emoji che non riesce a mantenere la sua sola espressione, in arrivo nelle sale italiane il 28 settembre: la pellicola negli USA incassa altri 1,1 milioni di dollari, per un totale di 82,5 milioni di dollari dopo sette settimane.

N.b.: le cifre qui sopra sono stime. Nei prossimi giorni i dati ufficiali saranno qui disponibili: Box Office USA 8-10 Settembre 2017.

Apri Box Commenti
Torna su