Box Office USA: Tartarughe Ninja ancora primo, Mercenari 3 quarto

'Teenage Mutant Ninja Turtles' e 'Guardiani della Galassia' stabili in testa al botteghino USA, 'Mercenari 3' quarto, 'The Giver' quinto.
Box Office USA: Tartarughe Ninja ancora primo, Mercenari 3 quarto

Si riconferma campione d'incassi negl USA anche nel weekend USA dal 15 al 17 Agosto 2014 il remake Teenage Mutant Ninja Turtles, prodotto da Michael Bay, diretto da Jonathan Liebesman e interpretato da Megan Fox, William Fichtner e Will Arnett. Dopo aver incassato 65 milioni di dollari nel suo primo fine settimana, nel secondo weekend negli Stati Uniti il film porta a casa altri 28,4 milioni di dollari, per un totale americano che ha raggiunto 117.642.000 dollari.

Stabile al secondo posto l'ultimo blockbuster targato Marvel Studios e Walt Disney Pictures e diretto da James Gunn: Guardiani della Galassia (Guardians of the Galaxy), interpretato da Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Lee Pace, Karen Gillen e le voci di Vin Diesel e Bradley Cooper, incassa altri 24,7 milioni, per un totale dopo tre week-end a 222 milioni. Guardians of the Galaxy è il sesto film di maggiore incasso del 2014 e sono necessari ancora 21 milioni per diventare il film campione di incassi dell'estate USA superando Transformers: Age of Extinction a quota 243 milioni di dollari. Guardians of the Galaxy ha anche bisogno di appena 37 milioni per battere Captain America: The Winter Soldier per diventare il film con il più alto incasso dell'anno. Il totale mondiale di Guardiani della Galassia è di 418,7 milioni di dollari.

Ricordiamo che i sequel di Tartarughe Ninja e Guardiani della Galassia sono già confermati e già in sviluppo.

Al terzo posto debutta la commedia Bastardi in divisa (Let's Be Cops), interpretata da Damon Wayans Jr. e Jake Johnson, con un incasso di 1,2 milioni di dollari dalle anteprime di martedì, altri 4 milioni il Mercoledì e poi 3,2 milioni dollari il Giovedi. Mentre era dietro The Expendables 3 Venerdì, Let's Be Cops ha superato sia The Expendables 3 Sabato e domenica per un incasso di 17,7 milioni nell'intero fine settimana, abbastanza per prendere il terzo posto. Let's Be Cops ha incassato 26,1 milioni nei suoi primi cinque giorni e, con un budget di produzione di appena 17 milioni, la commedia è sulla buona strada per seguire le orme di molte altre commedie di questa estate che sono andate molto bene, superando ogni aspettativa.

Altro debutto in quarta posizione, solo in quarta posizione dobbiamo sottolineare: uscito Venerdì in 3.221 cinema, I Mercenari 3 - The Expendables 3 (Lionsgate), interpretato da Sylvester Stallone, Jason Statham, Jet Li, Dolph Lundgren, Randy Couture, Terry Crews e Arnold Schwarzenegger, insieme a Wesley Snipes, Antonio Banderas, Mel Gibson, Harrison Ford, Kellan Lutz e Ronda Rousey, ha incassato nel primo giorno appena 5,9 milioni. A fine settimana, il film ha incassato 16,2 milioni di dollari da 5.029 sale, per una media di 3.221 dollari per schermo.
In confronto, l'originale "Expendables" ha debuttato con 34,8 milioni nello stesso fine settimana di quattro anni fa per un totale mondiale di 274 milioni, mentre il suo sequel, The Expendables 2, ha esordito con 29 milioni di dollari per un totale mondiale di 300 milioni. In teoria, il terzo film potrebbe ancora incassare nel resto del mondo, ma è improbabile che riesca ad incassare più di 50 milioni negli USA.

Altro debutto in quinta posizione, The Giver - Il mondo di Jonas, il film tratto dal romanzo di Lois Lowry e interpretato da Jeff Bridges, Meryl Streep e Brenton Thwaites. Il film ha incassato 12,8 milioni da 3.003 cinema, con una media di 4.249 dollari per ogni schermo.

Scende al sesto posto il film Into the Storm, che racconta della città di Silverton che viene colpita e devastata da una serie di tornado senza precedenti. Interpretato da Richard Armitage, Sarah Wayne Callies, Matt Walsh e altri ancora, Into the Storm ha incassato altri 7,72 milioni, per un totale di 31.341.000 dollari.

Nella sua seconda settimana, scende al settimo posto il film della DreamWorks con Helen Mirren: The Hundred-Foot Journey (Madame Mallory e il piccolo chef indiano), basato sul romanzo di Richard Morais, che ha incassato altri 7,1 milioni di dollari per un totale a 23,62 milioni.

All'ottavo posto è sceso il film Lucy dello scrittore e regista Luc Besson con un incasso di altri 5,3 milioni, per un totale di 107,5 milioni dopo quattro settimane. Buono considerato che il budget è stato di circa 40 milioni di dollari. Il film è diventato il 20esimo film dell'anno a superare l'incasso di 100 milioni di dollari.

Scende dal sesto al nono posto per il quarto ed ultimo capitolo della franchise di danza Step Up All In (Summit) con un incasso di altri 2,7 milioni per un totale di 11.849.000 dollari dopo sue settimane.

Boyhood di Richard Linklater (IFC Films) ha continuato la sua lenta espansione nell'ultimo mese, espandendosi in 771 sale Venerdì da cui ha incassato altri 2,2 milioni durante il fine settimana o 2.789 dollari per ogni schermo. Il totale è a 13,8 milioni di dollari.

Clicca qui per il Box Office USA 15-17 Agosto 2014.



Apri Box Commenti Movietele Comments