Box Office USA: Zero Dark Thirty domina, Ghost Movie supera Gangster Squad


Zero Dark Thirty domina il botteghino USA 11-13 gennaio 2013 seguito dalla commedia 'Ghost Movie' che supera il dramma Gangster Squad con Josh Brolin, Ryan Gosling.

di / 13.01.2013
Box Office USA: Zero Dark Thirty domina, Ghost Movie supera Gangster Squad

Nel secondo weekend USA nel 2013 in testa al botteghino troviamo Zero Dark Thirty che, dopo aver ricevuto cinque candidature ai prossimi Oscar ed essere stato proiettato in 2.937 cinema, è salito al primo posto con una cifra stimata di 24 milioni di dollari. Il film, che ricordiamo aver debuttato in alcuni cinema in numero limitato già il 19 dicembre scorso, si è portato a casa altri 24 milioni di dollari, per un totale di 29,5 milioni dopo quattro settimane.

Il film che racconta la cattura del terrorista Osama Bin Laden, con protagonisti Jessica Chastain, Jason Clarke, Joel Edgerton, Jennifer Ehle, Jeremy Strong, Kyle Chandler, Edgar Ramirez e Mark Strong, è stato realizzato con un budget di 40 milioni di dollari e ha ricevuto un CinemaScore A- dagli spettatori. Il 59% del pubblico in questo ultimo week-end è stato di sesso maschile, mentre il 41% è stato di sesso femminile. Il 38% è sotto i 30 anni di età e il 62% aveva più di 30 anni.

Mentre Zero Dark Thirty sta ottenendo risultati migliori di quanto previsto dalla Columbia Pictures, probabilmente la sorpresa più grande in questo weekend è Ghost Movie (A Haunted House): la commedia che prende in giro la saga sul paranormale "Paranormal Activity" ha debuttato direttamente al secondo posto con una cifra stimata di 18,8 milioni da 2.160 cinema. Secondo quanto sappiamo, il film è stato realizzato per appena 2,5 milioni di dollari, per deve ritenersi più che soddisfatto Michael Tiddes che ha diretto la parodia.

Il dramma Gangster Squad di Warner Bros. Pictures ha dovuto accontentarsi del terzo posto, debuttando con 16,7 milioni da 3103 sale. Diretto da Ruben Fleischer, il film è interpretato da Josh Brolin, Ryan Gosling, Nick Nolte, Robert Patrick, Michael Peña, Giovanni Ribisi, Anthony Mackie, Emma Stone e Sean Penn. Gangster Squad doveva originariamente essere rilasciato nello scorso mese di settembre, ma la sua uscita è stata poi posticipata all'11 gennaio 2013.

Scende di due posizioni e lo ritroviamo quindi in quarta posizione Django Unchained di Quentin Tarantino, che ha aggiunto 11,1 milioni nel suo terzo fine settimana nelle sale per un totale di 125,4 milioni dollari finora. Con Jamie Foxx, Christoph Waltz, Leonardo DiCaprio, Kerry Washington e Samuel L. Jackson, il film distribuito dalla Weinstein Company è stato realizzato con un budget di circa 100 milioni di dollari.

Les Misérables di Universal Pictures completa la top five con 10,1 milioni. Realizzato per 61.000.000 dollari, il film diretto da Tom Hooper ha guadagnato 119,2 milioni dollari dopo tre settimane nei cinema americani. Sesta posizione per il primo capitolo della trilogia "Lo Hobbit" diretta da Peter Jackson: Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato (The Hobbit: An Unexpected Journey) ha portato a casa altri 9,1 milioni un totale USA di 278,1 milioni.

Lincoln di Steven Spielberg continua ad ottenere buoni risultati, e lo ritroviamo al settimo posto con 6,3 milioni di dollari nel suo decimo week-end di programmazione. Il dramma realizzato con un budget di 65 milioni ha raccolto in totale 152,6 milioni di dollari.

Da notare anche che, dopo aver esordito in prima posizione la settimana scorsa, il film di genere horror Non aprite quella porta 3D (The Texas Chainsaw Massacre 3D) ha subito un forte calo pari al 76 per cento nelle vendite dei biglietti nel suo secondo weekend di programmazione, e risulta quindi essere il film che ha subito il più drastico calo mai registrato. Il film diretto da John Luessenhop ha incassato altri 5,2 milioni di dollari per un totale di 30,8 milioni dopo due settimane.

Clicca qui per il Box Office USA 11-13 gennaio 2013



Apri Box Commenti