Box Office Italia, Avengers Infinity War incassa oltre 6 milioni di euro nel primo weekend, secondo LORO 1


Nelle prime 24 ore di programmazione nelle sale italiane il nuovo capitolo dell'Universo Cinematografico Marvel Avengers: Infinity War da 930 schermi ha raccolto oltre 3 milioni di euro.

di / 30.04.2018
Box Office Italia, Avengers Infinity War incassa oltre 6 milioni di euro nel primo weekend, secondo LORO 1

Debutta al primo posto del botteghino italiano nel weekend dal 27 al 29 aprile 2018 il film Avengers: Infinity War, il film diretto da Anthony e Joe Russo che porta ancora una volta sul grande schermo i supereroi della Marvel. Nel cast Chris Pratt (Starlord), Scarlett Johansson (Vedova Nera), Zoe Saldana (Gamora), Tom Holland (Spiderman), Benedict Cumberbatch (Dr. Strange), Chris Evans (Captain America), Dave Bautista (Drax), Chris Hemsworth (Thor), Robert Dawney Jr. (Iron Man), Elisabeth Olsen (Scarlett Witch), Chadwick Boseman (Black Panther), Paul Rudd (Antman), Paul Bettany (Visione), Mark Ruffalo (Hulk), Josh Brolin (Thanos), Karen Gillan (Nebula), Benicio del Toro (Collezionista), Jeremy Renner (Occhio di Falco), Sebastian Stan (Soldato d'Inverno). Nelle prime 24 ore di programmazione nelle sale italiane, nella giornata del 25 aprile, Avengers: Infinity War distribuito da The Walt Disney Company Italia ha raccolto al box office un incasso di oltre 3 milioni di euro per un totale nel primo fine settimana di 9,1 milioni di euro da 976 sale per una media di 6.237 euro per schermo e nei primi cinque giorni di 9,1 milioni di euro. Il diciannovesimo lungometraggio targato Marvel Studios al box office internazionale ha portato a casa nel suo primo weekend un incasso di oltre 630 milioni di dollari ottenendo il miglior opening MCU e la miglior apertura di Aprile di sempre, oltre che miglior opening del 2018 (ad oggi).

"Non potevamo immaginare un modo migliore per celebrare il decimo anniversario di Marvel Studios" ha commentato Daniel Frigo, amministratore delegato di The Walt Disney Company Italia. "In appena 24 ore, Avengers: Infinity War in Italia si è confermato il film più atteso della stagione cinematografica e non solo, segnando un gran numero di traguardi importantissimi: il miglior Opening day di tutti i tempi per un film Marvel e per un film sui supereroi, il miglior esordio di tutti i tempi per un film distribuito da Disney e il miglior opening di tutti i tempi nel mese di aprile e in tutto il 2018. Complimenti davvero a tutta la squadra di Disney Italia e ai nostri partner, che hanno lavorato con grandissimo impegno e in sinergia, nel pieno rispetto del silenzio imposto da Thanos. (...) Sono assolutamente entusiasta di questo risultato che dimostra, ancora una volta, quanto l'attesa per questo film fosse davvero altissima. Dopo 10 anni di sorprendenti avventure, i supereroi Marvel più amati dal pubblico di tutte le età sono finalmente riuniti in un'unica epica resa dei conti. Avengers: Infinity War è senza dubbio l'evento cinematografico della stagione e il merito di questo successo nel nostro Paese va anche al grande lavoro di squadra tra tutte le forze della Company che, insieme con i nostri partner, hanno contribuito a offrire al pubblico un'esperienza indimenticabile".

Scritto da Christopher Markus & Stephen McFeely, il nuovo capitolo dell'Universo Cinematografico Marvel è prodotto da Kevin Feige, mentre Louis D'Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo, Trinh Tran, Jon Favreau, James Gunn e Stan Lee sono i produttori esecutivi.

In seconda posizione debutta LORO 1, la prima parte del film di Paolo Sorrentino con Toni Servillo protagonista nei panni di Silvio Berlusconi e affiancato da Elena Sofia Ricci, Riccardo Scamarcio, Kasia Smutniak, Euridice Axen, Fabrizio Bentivoglio, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli, Anna Bonaiuto, Giovanni Esposito e tanti altri. Aspettando LORO 2 al cinema dal 10 maggio, LORO 1 ha portato a casa 1 milione di euro da 539 sale per una media di 1.909 euro per schermo.

Scende dal primo al terzo posto il film Escobar - Il fascino del male con Javier Bardem e Penélope Cruz insieme sul grande schermo per raccontare la vita di Pablo Escobar dall'ascesa criminale all'inizio degli anni '80 fino alla morte nel 1993, passando per gli anni del narcoterrorismo, della lotta contro la possibile estradizione negli USA e del rapporto con la giornalista Virginia Vallejo, autrice del libro Amando a Pablo, odiando a Escobar, da cui è tratto il film. Escobar - Il fascino del male incassa altri 636mila euro per un totale di 2,1 milioni di euro in due settimane.

Debutta in terza posizione la commedia Tu mi nascondi qualcosa che ruota attorno al tema della "Verità" all'interno della coppia. Tre personaggi particolari, un'investigatrice privata, un bigamo e una pornostar si interscambiano per dare vita a una storia da far ridere e anche riflettere. Con protagonisti Giuseppe Battiston, Sarah Felberbaum, Rocco Papaleo, Rocío Muñoz Morales, Olga Rossi, Alessandro Tiberi, Stella Egitto e Eva Robin's Tu mi nascondi qualcosa porta a casa 197mila euro da 228 sale per una media di 866 euro per schermo.

Scende dal secondo al quinto posto il film d'azione ed avventura Rampage: Furia animale basato sul videogioco 'Rampage', diretto da Brad Peyton e con protagonisti Dwayne Johnson, Jeffrey Dean Morgan, Malin Akerman, Joe Manganiello, Naomie Harris, Jake Lacy. Rampage porta a casa altri 193mila euro per un totale di 2,4 milioni di euro in tre settimane.

Scende dal terzo al sesto posto la commedia italiana Io sono Tempesta diretta da Daniele Luchetti con protagonisti Marco Giallini, Elio Germano, Eleonora Danco: il film porta a casa altri 118mila euro per un totale di 1,5 milioni di euro in tre settimane.

Scende dalla quinta alla settima posizione Ghost Stories diretto da Jeremy Dyson, Andy Nyman con protagonisti Martin Freeman, Alex Lawther, Nicholas Burns, Andy Nyman, Jill Halfpenny, Paul Whitehouse: il film porta a casa altri 83mila euro per un totale di 345mila euro in due settimane.

Scende dal settimo all'ottavo posto Nella tana dei lupi (Den of Thieves), il film diretto da Christian Gudegast con protagonisti Gerard Butler, Pablo Schreiber, Evan Jones, O'Shea Jackson Jr., Jordan Bridges, 50 Cent, Sonya Balmores, Cooper Andrews: l'autore di Attacco al potere 2 e Speed racer porta in scena una storia ricca di colpi di scena in cui una gang di rapinatori capitanata da Gerard Butler è alle prese con un elaborato piano per svaligiare una banca inaccessibile, ma niente però sarà come sembra. Nella tana dei lupi porta a casa altri 80mila euro per un totale di 2,2 milioni di euro dopo quattro settimane.

Scende dalla ottava alla nona posizione Molly's Game, il film basato sulla storia vera di Molly Bloom, una giovane e carismatica speranza olimpica dello sci, costretta ad abbandonare lo sport dopo una grave lesione fisica. Debutto alla regia del drammaturgo e sceneggiatore Aaron Sorkin, con nel cast Jessica Chastain affiancata da Idris Elba, Kevin Costner, Michael Cera, Jeremy Strong, Chris O'Dowd, J.C. MacKenzie, Brian d'Arcy James, e Bill Camp, Molly's Game porta a casa altri 65mila euro per un totale di 291mila euro in due settimane.

Decima posizione per La Casa Sul Mare (La villa) di Robert Guédiguian con protagonisti Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Gérard Meylan, Jacques Boudet, con un incasso di altri 64mila euro e un totale di 271mila euro in due settimane.

Box Office Italia 27-29 Aprile 2018 completo qui.



Apri Box Commenti