Classe Z, nuove clip dalla commedia di Guido Chiesa

Gli studenti problematici, esuberanti e svogliati di un liceo scientifico spostati in una sezione creata per loro, nell'ultimo anno scolastico prima della maturità.

Classe Z, nuove clip dalla commedia di Guido Chiesa

Disponibili nuove clip ed il poster di Classe Z, la nuova commedia di Guido Chiesa, dal 30 marzo al cinema.

Nel cast Andrea Pisani, Greta Menchi, Enrico Oetiker, Alice Pagani, Luca Filippi, Armando Quaranta, Francesco Russo, David Zheng, Johnny Zheng, Il Pancio, Roberto Lipari con Antonio Catania e con Alessandro Preziosi.

Nel primo giorno dell'ultimo anno di scuola, alcuni studenti di un liceo scientifico sono stati spostati dalle rispettive classi in una sezione creata appositamente per loro, la sezione H. Questi studenti sono stati scelti per essere elementi problematici, esuberanti e svogliati. Tra loro c'è Ricky (Enrico Oetiker) sempre pronto a fare irritanti scherzi che poi condivide sul suo canale Youtube, Stella (Greta Menchi) solo interessata al suo look e Viola (Alice Pagani) intelligente ma sempre in guerra con il mondo. Per i ragazzi la vita nella nuova sezione è una pacchia, i professori sembrano aver perso con loro ogni speranza e non provano nemmeno più a farli studiare. C'è un solo professore interessato da supplente a far ottenere a questi ragazzi la tanto attesa maturità, il prof d'italiano Marco Andreoli (Andrea Pisani) che ha come modello di riferimento il Professor Keating del film L'Attimo fuggente.

Colorado Film ha avuto l'idea di sviluppare una storia ambientata nel mondo della scuola. Alla fase di sviluppo del film hanno preso parte i responsabili del portale Scuola Zoo, nato alla fine dello scorso decennio grazie ad uno studente, Paolo De Nadai, che per denunciare lo scarso impegno di alcuni insegnanti aveva postato su Youtube il filmato di un suo professore che dormiva in classe. Il video ebbe un successo clamoroso. Questo ragazzo è oggi un imprenditore che con il suo portale si rivolge a una platea di milioni di studenti. I promotori del portale hanno raccontato ai produttori la realtà del mondo scolastico dal punto di vista dei ragazzi, delle loro aspettative e problemi. Su questa base, Alessandro Aronadio, Renato Sannio e Guido Chiesa hanno elaborato varie idee. Tra queste, la Colorado ha scelto "Classe Z". La scelta quindi di proporre la sceneggiatura a Medusa, per continuare il rapporto nato con "Belli di papà".

A seguire il poster ed il trailer di Classe Z mentre QUI interviste al cast e al regista e QUI la fotogallery.

Galleria fotografica di Classe Z

CONTENUTI CORRELATI:
Classe Z

Commenti

Apri Box Commenti