Dallas: la famiglia Ewing torna sugli schermi dopo vent’anni dall’ultima serie

Dallas: la famiglia Ewing torna sugli schermi dopo vent’anni dall’ultima serie

La storica soap opera Dallas ritorna dopo 20 anni sui piccoli schermi statunitensi. Trasmessa per la prima volta in America nel lontano aprile 1978, ha subito riscontrato un'enorme successo, tanto da essere doppiata in ben sessanta lingue diverse, per essere trasmessa in 90 Paesi e seguita da decine di milioni di telespettatori in tutto il mondo, diventando in fine la capostipite per eccellenza di tutte le soap.

Dopo 34 anni è stato quindi annunciato il sequel di Dallas: la soap che racconta le vicende della famiglia Ewing sarà trasmessa in America dal 13 Giugno sul canale TNT, stessa data della premier, la cui durata sarà di due ore, e darà inizio alla serie composta da 10 puntate.

Al centro della storia vedremo i figli dei celebri protagonisti della “prima edizione”, fra i quali: John Ross Ewing (interpretato da John Enderson) sarà il figlio del malvagio JR, mentre Christopher Ewing (interpretato da Jesse Metcalfe) sarà il figlio adottivo di Bobby e Pamela.

Dallas racconta la storia di due ricche famiglie di petrolieri texani in continuo contrasto. John cercherà di dimostrare in tutti i modi di essere più competente di suo padre JR nel gestire gli affari petroliferi, ed avere quindi la completa amministrazione dell'impero Ewing, mentre Christopher s'impegnerà nel far rifiorire il nome di quella famiglia di cui si è sempre sentito escluso.



Apri Box Commenti