David Yates porta al cinema 'Doctor Who'

David Yates porta al cinema 'Doctor Who'

Dopo aver diretto quattro film della saga "Harry Potter", il regista David Yates è impostato per adattare una iconica serie televisiva di fantascienza Britannica per il grande schermo. Il regista inglese di 47 Anni si trova a dirigere una nuova versione del "Doctor Who", con Jane Tranter della BBC come produttore.

Parlando a Variety sullo sviluppo del suo prossimo film, Yates ha detto di essere attualmente in cerca di sceneggiatori e confida di trovarli entro due o tre anni. Questo perchè il regista vuole che la produzione venga fatta per bene dato che la storia richiede una serie di trasformazioni per poter essere portata sul grande schermo.

Il regista ha detto che cercherà gli scribi sia degli Stati Uniti che nel Regno Unito perchè vuole che le sue opere abbiano una certa sensibilità britannica. Ha spiegato:

"Vogliamo una sensibilità inglese. Steve Kloves che ha scritto i film di 'Harry Potter' è riuscito a catturare la sensibilità britannica perfettamente, ma siamo anche in cerca di scrittori americani"

L'originale serie tv "Doctor Who" è andata in onda sulla BBC nel periodo compreso fra gli anni 1963-1989. La storia, come dice Yates, è incentrata sulle avventure nello spazio e nel tempo di una specie aliena super-intelligente in forma umana, che da' origine ad una serie di battaglie cosmiche di cattivi aiutati da compagni coraggiosi umani.

Lo show televisivo è stato riavviato da Russell T. Davies e Steven Moffat nel 2005. Yates ha affermato che le sue opere non si baseranno sulle versioni reboot, ma le sue storie (ci saranno piu' capitoli cinematografici) avranno un nuovo approccio alla storia. Ha dichiarato Yates:

"Russell T. Davies e Steven Moffat hanno fatto le proprie trasformazioni, che erano fantastiche, ma le dobbiamo mettere da parte e cominciare da zero".

Accanto a "Doctor Who", Yates potrebbe aggiungere un altro progetto cinematografico di alto profilo nella sua lista di produzioni. Deadline ha riportato che il regista potrebbe dirigere un film biografico chiamato "The Imitation Game" (gioco dell'imitazione) per la Warner Bros. Pictures.

Il biopic, in cui Leonardo DiCaprio potrebbe avere un ruolo importante, è di Alan Turing. Era un genio della matematica nella guerra mondiale che si è suicidato con una mela al cianuro dopo essere stato incriminato per essere un omosessuale.



Apri Box Commenti