Educazione Siberiana, due backstage dal film di Salvatores

Due featurette speciali 'Il lavoro degli stunts' e 'i Costumi' per Educazione Siberiana, il film di Gabriele Salvatores in sala dal 28 febbraio 2013.
Educazione Siberiana, due backstage dal film di Salvatores

Cattleya e Rai Cinema presentano due featurette speciali per Educazione Siberiana, il nuovo film di Gabriele Salvatores che uscirà in sala il 28 febbraio distribuito da 01 Distribution. Tratto dell'opera lettararia di Nicolai Lilin, Giulio Einaudi Editore, il film è prodotto da Cattleya e Rai Cinema, Riccardo Tozzi, Giovanni Stabilini e Marco Chimenz.

La storia si svolge in una regione del sud della Russia e abbraccia un arco di tempo che va dal 1985 al 1995. In quegli anni avviene uno dei più importanti cambiamenti della nostra storia contemporanea: la caduta del muro di Berlino e la conseguente sparizione dell'Unione Sovietica con tutto quello che questo evento ha poi comportato nei rapporti economici e sociali dell'intero pianeta. La storia di questi ragazzi che passano dall'infanzia all'adolescenza e della comunità in cui sono cresciuti diviene, quindi, partendo da un microcosmo molto particolare, una storia universale che, al di là delle implicazioni sociali, acquista un significato metaforico che riguarda tutti.

Riguardo al film interpretato da John Malkovich, Peter Stormare, Giedrius Nagys, Eleanor Tomlinson, il regista Gabriele Salvatores racconta:

"Ci siamo ispirati ai personaggi, alle situazioni e al mondo raccontato da Lilin per creare una storia epica: l'eroica e disperata resistenza dei discendenti dei guerrieri Urca, originari abitanti delle grandi foreste siberiane, all'invasione del consumismo e della globalizzazione. E, soprattutto, la storia di un gruppo di ragazzi che affronta uno dei problemi più complessi della nostra vita: il diventare adulti. È un mondo di contrasti, come quando, in una scena del film, nell'unico spazio libero lasciato dai palazzi grigi e tutti uguali di un quartiere di architettura sovietica, una piccola giostra accende le sue luci colorate e diffonde dai suoi altoparlanti la musica di David Bowie."

Di seguito le due featurette sottotitolate in italiano tratte da Educazione Siberiana: Il lavoro degli stunts e i Costuni dei protagonisti del film.



Apri Box Commenti