Fahrenheit 451, il nuovo adattamento HBO diretto da Ramin Bahrani su Sky Cinema

In un futuro distopico in cui la conoscenza è nemica dell'ordine costituito, i libri bruciano a 451 gradi Fahrenheit.
Fahrenheit 451, il nuovo adattamento HBO diretto da Ramin Bahrani su Sky Cinema

451 gradi Fahrenheit è la temperatura alla quale vengono bruciati i libri e qualsiasi altra forma di conoscenza nel futuro distopico, dove non è permesso leggere, immaginato da Ray Bradbury nel romanzo che lo ha consegnato alla storia della letteratura. Su Sky Cinema Uno arriva in prima visione per l'Italia il nuovo adattamento del romanzo Fahrenheit 451 di Bradbury, pubblicato in Italia negli Oscar Mondadori. Prodotto da HBO e diretto da Ramin Bahrani (Goodbye Solo, 99 Homes, A qualsiasi prezzo), il film è interpretato da Michael B. Jordan (Creed – Nato per combattere, Black Panther) e dal candidato all'Oscar Michael Shannon (Revolutionary Road, Animali Notturni, La forma dell'acqua): l'appuntamento con Fahrenheit 451 è per venerdì 29 giugno, alle 21.15 su Sky Cinema Uno.

Fahrenheit 451 segue le vicende di Guy Montag (Michael B. Jordan), un vigile del fuoco che in un futuro prossimo ha il compito di mantenere l'ordine e l'armonia bruciando ogni libro, fisico o in formato elettronico, foto, documento storico e notizie, oppure rimpiazzando le parole con semplici emojis. I "Nativi" o cittadini, vivono prevalentemente nelle loro case, interagendo con un'intelligenza artificiale in grado di fornire loro tutto ciò di cui hanno bisogno, di nome Yuxie. L'ordine pubblico è disturbato dagli Eels, un gruppo di ribelli che vivono nel sottosuolo e combattono per salvaguardare i libri, la conoscenza e la cultura. Le certezze di Montag vanno in fumo quando conosce Clarisse (Sofia Boutella), una informatrice degli Eels che inizia a fargli conoscere quella cultura proibita. Montag inizia così un viaggio verso il cambiamento e la redenzione che lo porterà ad affrontare il suo mentore e migliore amico, il Capitano Beatty (Michael Shannon), fanatico convinto della pericolosità del sapere, per restituire la libertà e la cultura al popolo.

Il film è tratto dal romanzo omonimo di Ray Bradbury del 1953, che fu oggetto anche di un'altra trasposizione cinematografica nel 1966 ad opera di Francois Truffaut. Regista di questa nuova versione prodotta da HBO è Ramin Bahrani (99 Homes, A qualsiasi prezzo) che figura anche tra gli sceneggiatori e tra i produttori esecutivi assieme al protagonista Michael B. jordan, Sarah Green, Alan Gasmer e Peter Jaysen.

Nel cast Michael B Jordan interpreta il protagonista Guy Montag, Michael Shannon è il capitano Beatty, mentre Sofia Boutella (Kingsman – Secret Service, La Mummia) è Clarisse McClellan. Oltre ai tre interpreti principali, in Fahrenheit 451 saranno presenti Lili Singh (Bad Moms, Life in Pieces) nel ruolo di Raven, una giornalista favorevole al lavoro dei vigili del fuoco. Khandi Alexander (Scandal, Boston – Caccia all'uomo) nella parte di Toni Morrison, leader della ribellione sotterranea che tenta di salvaguardare i libri e la conoscenza, Martin Donovan (Ant – Man, Homeland) interpreta il Commissario Nyari, capo del Capitano Beatty e per finire Dylan Taylor (Covert Affairs, Aliens in America), nella parte del vigile del fuoco e rivale di Montag, Douglas.

Fahrenheit 451, venerdì 29 giugno, alle 21.15 su SkyCinema Uno HD e disponibile anche su Sky on Demand e NowTV.

 Foto, immagini, locandine Fahrenheit 451 (2018)
Foto, immagini, locandine Fahrenheit 451 (2018)



Apri Box Commenti Movietele Comments