Giffoni 2016

Giffoni 2016, Film di Giovedi' 21 Luglio


A Giffoni 2016 la proiezione dei film in concorso: My Revolution, Urban Hymn, Blue Bicycle, Mellow Mud, Dreaming Of Denmark.

di / 21.07.2016
Giffoni 2016

Tanti i film in concorso giovedi' 21 luglio 2016 alla 46a edizione del Giffoni Film Festival.

Per la sezione +13 in programma MY REVOLUTION - MA REVOLUTION di Ramzi Ben Sliman (Francia, 2015): con l'arrivo della Primavera Araba nel cuore di Parigi, la gente scende in strada per manifestare il proprio sostegno. Tutti tranne il quattordicenne Marwann che, nonostante le sue origini tunisine, è troppo preso dai suoi problemi adolescenziali tra cui essere indipendente dai genitori, diventare popolare a scuola e catturare l'attenzione di Sygrid. Quando una sera si imbatte in un rally di strada e un giornalista lo fotografa, finisce sulla copertina del più importante quotidiano francese e diventa accidentalmente il volto della Primavera Araba.

Per la sezione Generator +18 in programma URBAN HYMN (Regno Unito, 2015): sullo sfondo delle rivolte estive britanniche del 2011, è una storia di redenzione ambientata nel sudest di Londra che segue la vicenda della ribelle Jamie. Incoraggiata da Kate, un'assistente sociale anticonformista, comincia ad usare il canto come una sorta di liberazione; l'affetto di Jamie ben presto sarà conteso tra Kate e Leanne, la sua volubile e possessiva migliore amica.Precede la proiezione del film il corto Jonas and the SEA - ZEEZUCHT di Marlies van der Wel (Paesi Bassi, 2015), in cui Jonas ha sognato tutta la vita di vivere nel mare: cosa impossibile… oppure no?

Per la sezione Elements +10 in programma BLUE BICYCLE - MAVI BISIKLET di Umit Koreken (Turchia/Germania, 2016), in cui il dodicenne turco Ali lavora dopo la scuola per aiutare la madre ad evitare la rovina finanziaria dopo che suo padre muore in un incidente sul lavoro.

Per la sezione Generator +16 in programma MELLOW MUD - ES ESMU SEIT di Renars Vimba (Lettonia, 2016), storia in cui solitudine, disillusione ed esperienza del primo amore sono gli elementi che caratterizzano la storia di Raya, una diciassettenne della Lettonia rurale che vive con la nonna vbc e il fratellino Robis. Un'incredibile serie di eventi sconvolge le loro vite, e la ragazzina si troverà a dover prendere decisioni che anche per una donna adulta risulterebbero difficili da affrontare.

Per la sezione GEX DOC  in programma DREAMING OF DENMARK - DROMMEN OM DANMARK Michael Graversen (Denmark, 2015), racconto tratto dalla storia vera dell'avventura di Wasiullah, che aspetta i documenti per la cittadinanza dopo aver raggiunto da solo la Danimarca, a 15 anni, partendo dall'Afghanistan. Dopo aver vissuto per un po' illegalmente a Copenhagen, decide di partire per l'Italia nella speranza di ottenere un permesso di soggiorno che gli consenta di tornare in Danimarca, il paese che ormai considera casa...

Infine, per la sezione Elements +3 in tutto 24 cortometraggi: THE BIRDIE - PTICHKA di Yekaterina Filippova (Russia, 2015); CROCODILE - KROKODIL di Julia Ocker (Germania, 2015); DRAGON HUNT - LA CHASSE AU DRAGON di Arnaud Demuynck (Francia, 2016); FROZEN FUN - EISKALT ERWISCHTdi (Germania, 2015); GETTING DRESSED CAN BE FUN - UNE AUTRE PAIRE DE MANCHES di Samuel Guénolé (Francia, 2016); HEAD UP - KOPF HOCH di Gottfried Mentor (Germania, 2015); HEY DEER!di Ors Bárczy (Ungheria, 2015); STONE SOUP - LA SOUPE AU CAILLOU di Clémentine Robach (Belgio, 2015).