Girlboss, su Netflix la serie ispirata alla fondatrice del marchio Nasty GalGirlboss

Girlboss racconta la storia di una ragazza che inizia a vendere capi di abbigliamento vintage su eBay e, a 28 anni, si ritrova a guidare un impero della moda multimilionario.

E' disponibile su Netflix la serie orignale Girlboss, ispirata al bestseller del New York Times #Girlboss di Sophia Amoruso, fondatrice del marchio Nasty Gal.

Girlboss racconta la storia di Sophia (Britt Robertson), che inizia a vendere capi di abbigliamento vintage su eBay e, a soli 28 anni, si ritrova a capo di un impero della moda multimilionario. Kay Cannon (Voices, Pitch Perfect 2, 30 Rock) è ideatrice e produttrice esecutiva, nonché showrunner della serie.

Charlize Theron (Monster, Young Adult) con Laverne McKinnon di Denver & Delilah Films, Christian Ditter (Single ma non troppo) e Sophia Amoruso sono produttori esecutivi. Ditter è anche regista dei 13 episodi di mezz'ora ciascuno.

La serie è una produzione originale Netflix con Britt Robertson (Sophia), Ellie Reed (Annie), Alphonso McAuley (Dax), Johnny Simmons (Shane) e Dean Norris (Jay).

Apri Box Commenti