Gordon Ramsay colpevole di eccesso di velocità

Il cuoco e personaggio tv ha infranto il codice della strada inglese andando a 113 chilometri orari in un'area con limite di 60 all'ora

Gordon Ramsay colpevole di eccesso di velocità

Anche i personaggi famosi devono sottostare al codice della strada.

E così, Gordon Ramsay, cuoco e famoso critico tv, è stato riconosciuto colpevole per l'eccesso di velocità che lo ha visto raggiungere i 113 chilometri orari in un'area che era a limite di circa 60 all'ora, il 23 marzo scorso.

I magistrati hanno deciso di infliggergli la sanzione della decurtazione di sei punti della patente e 660 dollari di contravvenzione in denaro.

L'incidente, che come detto si è verificato a marzo del 2016, ha riguardato il suo passaggio sulla A30 inglese, passaggio registrato da un velox temporaneo al quale l'auto di Ramsay non è sfuggita.

CONTENUTI CORRELATI:
Gordon Ramsay
Apri Box Commenti