I 2 Soliti Idioti, iniziano le riprese del sequel al cinema a Natale

I 2 Soliti Idioti, iniziano le riprese del sequel al cinema a Natale

I Soliti Idioti tornano sul set per le riprese del nuovo film I 2 Soliti Idioti, che sarà distribuito da Medusa a partire dal prossimo 21 dicembre, giusto in tempo per il periodo delle vacanze di Natale come ricorda lo stesso produttore Pietro Valsecchi: "Questo è il film che spariglia il cinema a Natale".

Dopo il successo del primo film con i suoi 11 milioni di euro di incasso e della quarta stagione della serie televisiva in onda su MTV Italia, Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio iniziano una nuova avventura cinematografica, che li impegnerà per le prossime 7 settimane sui set di Milano e Roma. Nei prossimi due mesi di riprese saranno tanti i momenti di condivisione e comunicazione con i fan: pillole di backstage, brevi filmati e foto dal set saranno periodicamente postate sulla pagina Facebook di "Ruggero De Ceglie", e poi una novità assoluta: una scena del film verrà girata e diffusa in streaming.

I 2 Soliti Idioti si presenta come un vero e proprio sequel e riparte da quel "…continua" del primo film: protagonisti i personaggi più amati dal pubblico, Ruggero De Ceglie e il figlio Gianluca, che ritroviamo in fuga dalla gang dei Russi. Ma in questo anno tante cose sono cambiate e la crisi si è abbattuta anche sull'impero del Wurstel. Per salvarlo Ruggero è disposto a tutto anche a ricorrere all'aiuto del padre di Fabiana, un uomo rigoroso ed austero che ricalca alla perfezione la contemporaneità. In questo ruolo un grande e istrionico attore, Teo Teocoli, che conferma la sua sintonia con la comicità de I Soliti idioti

Amnesie, imbrogli e sotterfugi saranno solo alcuni degli ingredienti di quella che si preannuncia come una rocambolesca epopea: riuscirà Ruggero a salvare il suo impero, scappare dai Russi e sopratutto salvarsi dalla temibile scure dell'erario?

In I 2 Soliti Idioti ci saranno anche altri personaggi che faranno da cornice alla vicenda di Ruggero e Gianluca: i ragazzi coatti milanesi, Patrik e Alexio,  già diventati il nuovo tormentone, i bambini di "Mamma esco", Niccolo e Gigetto, i preti marketing e altri totalmente nuovi, studiati per il film.



Apri Box Commenti