Il mondo di Arthur Newman: intervista a Colin Firth

Il mondo di Arthur Newman: intervista a Colin Firth


Colin Firth parla di come si è preparato per il ruolo da protagonista nella commedia 'Il mondo di Arthur Newman', opera prima del regista Dante Ariola.

di / 30.08.2013
Il mondo di Arthur Newman: intervista a Colin Firth

In attesa dell'arrivo al cinema de Il Mondo di Arthur Newman, vi proponiamo una featurette con protagonista il Premio Oscar Colin Firth che si lascia ad una lunga intervista.

Sul film, in cui interpreta Arthur Newman, Firth dice:

"Questo film è ricolmo di fragilità. Riflette su che cosa significhi essere deboli ed essere vulnerabili. Tuttavia, non è una storia tenera. Almeno non nel modo che ci aspetteremmo. E' una storia immensamente coraggiosa. Non si risolve... parlo delle singole scene, non di come finisce il film. I singoli momenti non si risolvono come ci si aspetterebbe. Lui [Arthur] non sente di avere identità o radici di cui possa essere fiero o a cui sia legato. "

Sul come si è preparato per il ruolo, l'attore Premio Oscar dice:

"Miles Davis diceva: 'Non suonare ciò che conosci, ma ciò che non conosci'. E questa è stata un'esperienza nuova per me. C'era l'incognita del regista e quella del personaggio, perchè non sapevo se sarei stato capace di interpretarlo. E non sapevo che tipo di film sarebbe venuto fuori. Queste variabili mi entusiasmavano, ma mi serviva un punto fermo per aderire al progetto."

Su rapporto e la visione del mondo di Arthur Newman del regista Dante Ariola, Firth dice:

"Se parlando con Dante non avessi avuto una sensazione positiva, non avrei mai accettato. E' una persona di grande spessore, è profondamente intelligente e non conosce la falsità. La sceneggiatura somiglia molto alla vita reale ed è raro che le sceneggiature diano questa sensazione. I racconti migliori riflettono queste dinamiche, che spesso ritroviamo nei romanzi, nei bei romanzi, ma che raramente si ritrovano in una sceneggiatura. Questa mi ha dato la sensazione di un buon libro, perchè riflette la stessa autenticità e finisce nel modo in cui mi aspetterei che finisse un bel racconto."

Il mondo di Arthur Newman è la commedia d'esordio del regista Dante Ariola con il Premio Oscar Colin Firth ed Emily Blunt, che arriverà nelle sale italiane il 5 settembre.