Italia's Got Talent 2023 - giudici (Mara Maionchi, Frank Matano, Elettra Lamborghini, Khaby Lame) e conduttori (Aurora e Fru dei The Jackal) [credit: courtesy of Disney]
Italia's Got Talent 2023 - giudici (Mara Maionchi, Frank Matano, Elettra Lamborghini, Khaby Lame) e conduttori (Aurora e Fru dei The Jackal) [credit: courtesy of Disney]
C: courtesy of Disney

Italia’s Got Talent 2023 su Disney+ quando inizia, Giudici e Novità dalla conferenza stampa


Il 29 agosto si è tenuta la conferenza stampa della nuova edizione di Italia's Got Talent 2023 su Disney+. Ecco tutte le novità e le parole dei giudici e conduttori.

Una nuova edizione di Italia’s Got Talent sta per arrivare ma questa volta ci sono delle importanti novità. La prima è il luogo dove lo show andrà in onda, dopo aver debuttato sulle reti Mediaset per poi sbarcare sulle reti di Sky e su Tv8, la tredicesima edizione arriverà su Disney+ e vedrà alla conduzione Gianluca Colucci, meglio conosciuto come Fru e Aurora Leone, membri dei The Jackal mentre tra i giudici oltre ai veterani Mara Maionchi e Frank Matano, troveremo per la prima volta nella trasmissione Elettra Lamborghini e Khaby Lame.
In occasione dell’arrivo di Italia’s Got Talent su Disney+, il prossimo 1° settembre, il 29 agosto 2023 a Milano presso la Sala La Scala dell’Excelsior Hotel Gallia, si è tenuta la conferenza stampa della tredicesima edizione dello show dove sono stati presenti sia i giurati e che i conduttori.

Poster Italia's Got Talent 2023 su Disney+
Poster Italia's Got Talent 2023 su Disney+

Italia's Got Talent 2023 | TRAILER
Italia's Got Talent 2023 | TRAILER

I primi 15 minuti di Italia’s Got Talent 2023

L’incontro con la stampa è iniziato attorno alle 12.55 con l’annuncio dell’arrivo del programma su una piattaforma in streaming quale Disney+, che rappresenta una novità in tutta Europa. Prima di cominciare la conferenza sono stati mostrati i 15 minuti iniziali della prima puntata che avvia la tredicesima edizione, con un filmato che vede Mara Maionchi ringraziare qualcuno per averle regalato delle rose, Frank Matano sul set di un film mentre dorme, Elettra Lamborghini che si rilassa con del sushi sugli occhi e Khaby Lame che mangia in casa. All’improvviso sugli schermi dei loro dispositivi appaiono Fru e Aurora che si rivolgono ai giudici per chiedere ad ognuno di loro se vogliono essere i primi ad accendere il faro del talento più grande d’Italia. I tre giudici si ritrovano a Disneyland Paris dove c’è un solo Golden Buzzer e tutti e 4 i giudici corrono per accendere prima degli altri il pulsante, tranne Mara Maionchi che si fa dare un passaggio da un mezzo del Parco. Alla fine tutti e 4 si ritrovano davanti all’ingresso del castello de La bella addormentata dove ad aspettarli ci sono Aurora e Fru con il Golden Buzzer e vediamo tutti e 4 i giudici premerlo per poi far piovere coriandoli dorati. Subito dopo all’interno di un pullmino percorrono la strada che gli porta agli studi inseguiti da personaggi che vogliono partecipare al talent e Fru ammette di essere già stanco. Successivamente, vengono mostrati alcuni momenti che faranno parte di questa tredicesima edizione.

Dai primi 15 minuti si nota come questa edizione sarà all’insegna del divertimento, con i conduttori che chiedono a Khaby Lame se parla (visto che lo hanno visto sempre fare il gesto che l’ha reso famoso), Mara Maionchi invece chiede ad Aurora perché ha detto di essere felice di vederla pensando magari di non vederla più e se deve quindi fare gesti scaramantici, Frank Matano invece ammette che sarà difficile fargli dire di quest’anno ed Elettra Lamborghini invece dichiara di essere felice di far parte del programma. I primi concorrenti mostrati sono Mauro e Jerry, un musicista con il suo cane che si esibisce in una canzone blues mentre il suo cane emana latrati a tempo e molti dei giudici si chiedono se stia accompagnando il suo padrone o se si stia lamentando. Nonostante questi commenti ottiene 4 si da tutti i giudici.

Mara Maionchi, Frank Matano, Elettra Lamborghini, Khaby Lame nel backstage di Italia's Got Talent 2023 [credit: Bianca Burgo/Disney]
Mara Maionchi, Frank Matano, Elettra Lamborghini, Khaby Lame nel backstage di Italia's Got Talent 2023 [credit: Bianca Burgo/Disney]

Subito dopo l’anteprima sono intervenuti i conduttori e i giudici che hanno ricevuto i complimenti dalla squadra di Disney+. Aurora e Gianluca hanno dichiarato di essersi sentiti dei conduttori frizzanti e che hanno sostenuto i talenti in gara e si sono dimostrati fieri per l’occasione. Aurora Leone ha ammesso di aver superato un record assieme a Fru, ossia essere la prima coppia di conduttori under 30 con gli occhiali. Frank Matano ha ricordato che Aurora Leone ha anche partecipato al talent, qualche edizione fa, dove è arrivata quinta.

Khaby Lame ha dichiarato di aver sempre guardato Italia’s Got Talent con la sua famiglia e che il programma gli è sempre piaciuto, soprattutto quando c’era Rudy Zerbi che considerava sempre un giudice cattivo, e quando gli è stato chiesto se voleva diventare uno dei nuovi giudici ha subito accettato senza chiedere informazioni sul compenso e sul contratto. Mara Maionchi ha ammesso che, nonostante sia nel programma da tanti anni, c’è sempre un interesse in lei che cresce perché ogni concorrente è diverso e si è trovata molto bene con Elettra e Khaby perché li trova intelligenti e simpatici. Continuando, la Maionchi ha dichiarato di aver detto anche questa volta qualche parolaccia anche se si ripromette ogni volta di limitarsi. Elettra Lamborghini ha detto di essersi divertita come non avrebbe mai pensato e di essere stata accolta amichevolmente dai suoi colleghi e di aver trovato un feeling particolare con Mara per via del fatto di essere entrambe molto schiette e ironiche. Frank ha ammesso di essere onorato di aver fatto parte di un team di persone giovani e che questa è la prova che c’è un tentativo di portare in tv nuovi volti ma che si è sentito un senso di responsabilità in quanto decano del programma per dare il benvenuto ai nuovi arrivati facendoli sentire ‘a casa’ così da riuscire a lavorare nel miglior modo possibile.

Le novità della nuova edizione

Italia's Got Talent 2023 - giudici (Mara Maionchi, Frank Matano, Elettra Lamborghini, Khaby Lame) e conduttori (Aurora e Fru dei The Jackal) [credit: courtesy of Disney]
Italia's Got Talent 2023 - giudici (Mara Maionchi, Frank Matano, Elettra Lamborghini, Khaby Lame) e conduttori (Aurora e Fru dei The Jackal) [credit: courtesy of Disney]

La novità di Italia’s Got Talent 2023 è il Selection Time alla fine di ogni puntata, momento in cui i giudici decidono tra i talenti che hanno avuto almeno tre si una serie di concorrenti che potranno proseguire nelle fasi fino ad arrivare alla finale. Confermato il ritorno del Golden Buzzer che dà la possibilità ad alcuni concorrenti di passare direttamente in semi-finale.

Rispondendo ad una domanda, Elettra Lamborghini  ha ammesso di aver cercato in tutti i modi di cercare di capire il perché la gente venga spinta a partecipare al programma, comprendendo da giovane artista che un ‘No’ può fare molto male. Khaby Lame ha risposto alla domanda se la decisione di fare IGT sia stata per la scelta di dare un avvio alla sua carriera dicendo che si sente cresciuto per aver giudicato dei talenti nonostante sia stato complicato per non ferire le persone ma a volte i ‘no’ bisogna dirli senza offendere il talento della persona che si presenta e che la sua scelta è stata fatta proprio perché gli piace il programma. Khaby ha anche ammesso che un incontro con Tom Cruise gli ha fatto capire che, nonostante sia dislessico come l’attore Hollywoodiano, la star del cinema gli ha dato il coraggio per superare questo aspetto facendo spettacolo. Gli altri giudici hanno ammesso di essere stati sorpresi da Khaby, in particolare Frank Matano ha detto di aver incontrato raramente una persona con un entusiasmo innato e con una grande voglia di fare. Alla risposta di Frank si accoda anche Elettra Lamborghini, che ha elogiato le qualità professionali di Khaby e come prenda sul serio il compito affidatogli mentre Mara Maionchi ha aggiunto che Khaby è un ragazzo molto intelligente.

Le risposte dei giudici alle domande della stampa

Italia's Got Talent 2023 photocall conferenza stampa [credit: Giulia Parmigiani/Disney]
Italia's Got Talent 2023 photocall conferenza stampa [credit: Giulia Parmigiani/Disney]

Dalla Stampa è stato chiesto ai giudici di Italia’s Got Talent 2023 cosa hanno cercato [QUI info sulla registrazione del programma] nei talenti che si sono presentati in questa edizione e la risposta data da quasi tutti è che il loro obiettivo è stato quello di cercare qualcuno con davvero un talento. In particolare, Elettra Lamborghini ha dichiarato che nel 2023 non serve molto prepararsi tantissimo dal punto di vista artistico, conta avere personalità ed essere un personaggio; Mara Maionchi ha detto di aver voluto cercare qualcuno capace di mostrare cose che non sono mai state mostrate fino ad ora, capace di utilizzare un linguaggio diverso e capace di farle del bene e di divertirla nel vederlo.

Per Frank Matano, il motivo per cui il format sia ancora capace di attrarre il pubblico è dovuto al fatto che ha bisogno di un tasso di attenzione molto alto per via dei vari talenti diversi che si presentano, aspetto condiviso anche dalla Maionchi, e perché è sempre bello vedere una persona che fa un mestiere non artistico per vivere cercare di mostrare il proprio talento davanti a milioni di persone. La Lamborghini, invece, ha detto che, secondo lei, IGT è un programma divertente e non polemico e capace di far rilassare la gente dopo un’intera giornata. Khaby Lame ha aggiunto che, secondo lui, IGT accomuna la gente e che le famiglie lo guardano assieme e lo commentano perché è una trasmissione che si presta ad essere commentata. A questa dichiarazione Aurora Leone ha fatto dell’ironia dicendo che è meglio guardarlo da soli in modo che ci siano più account Disney+ attivi. Ai giudici è stato anche chiesto se colpiscono di più i talenti adulti o bambini e tutti i giudici sono stati concordi nel rispondere che quello che arriva è il talento a prescindere dall’età anagrafica perché non c’è un limite d’età al talento e tutti hanno le stesse possibilità.

La conferenza stampa della tredicesima edizione di Italia’s Got talent si è conclusa alle 13.52 dove sono stati ricordati Trenitalia e RDS come media partner del programma e l’appuntamento con l’inizio della tredicesima edizione dello show dal 1° settembre su Disney+.

speciale Disney PlusItalia’s Got Talent
Impostazioni privacy