Lei Mi Parla Ancora di Pupi Avati esce direttamente su Sky Cinema e NOW TV


Liberamente tratto dall'omonimo libro di Giuseppe Sgarbi, racconta la storia di un amore lungo 65 anni e mai finito, neanche con la morte di lei. Nel cast principale Renato Pozzetto, Stefania Sandrelli, Isabella Ragonese, Lino Musella, Fabrizio Gifuni.

di / 13.01.2021
Lei Mi Parla Ancora di Pupi Avati esce direttamente su Sky Cinema e NOW TV

Lei Mi Parla Ancora è il prossimo film Sky Original che debutta su Sky. Diretto da Pupi Avati, qui di nuovo dietro la macchina da presa dopo Il signor Diavolo, andrà in onda lunedì 8 febbraio su Sky Cinema e in streaming su NOW TV.

Liberamente tratto dall'omonimo libro di Giuseppe Sgarbi, racconta la storia d'amore tra Nino e Caterina: un amore lungo 65 anni e mai finito, neanche con la morte di lei, come scrisse lo stesso autore. "Finché morte non vi separi è una bugia. Il minimo sindacale. Un amore come il nostro arriva molto più in là. E il tuo lo sento anche da qui".

Il film è scritto da Pupi e Tommaso Avati e vede nel cast Renato Pozzetto e Stefania Sandrelli interpretano Nino e Caterina, insieme a Isabella Ragonese (Caterina da giovane), Lino Musella (Nino da giovane) e Fabrizio Gifuni nei panni dello scrittore Amicangelo. Insieme a loro anche Chiara Caselli, Alessandro Haber, Serena Grandi, Gioele Dix, Nicola Nocella. La sceneggiatura e il soggetto sono di Pupi e Tommaso Avati. Il direttore della fotografia è Cesare Bastelli, la scenografia è affidata a Giuliano Pannuti e i costumi sono di Beatrice Giannini.

 Lei Mi Parla Ancora
Lei Mi Parla Ancora

Lei Mi Parla Ancora una co-produzione Bartlebyfilm e Vision Distribution in collaborazione con la storica Duea Film dei fratelli Avati, prodotto da Antonio Avati, Luigi Napoleone e Massimo Di Rocco per Vision Distribution e Bartlebyfilm in collaborazione con Duea Film.

"Poter offrire al pubblico di Sky questo nuovo film Sky Original, firmato da Pupi Avati, è la conferma del nostro impegno e della qualità dei film che intendiamo offrire in anteprima ai nostri abbonati", commenta Nicola Maccanico, Executive Vice President Programming di Sky Italia. "Una storia intima, umana e straordinariamente universale, "Lei mi parla ancora" è un lavoro pienamente riuscito, nel quale si incontrano e confrontano epoche diverse, generazioni diverse, esseri umani con interessi diversi, ma tutti uniti da un legame indissolubile. Con questo film Pupi Avati ci porta in quel territorio intimo e sacro che è una grande storia d'amore, raccontandocela con delicatezza struggente e attraverso le interpretazioni di un cast straordinario. A partire dal ritorno al cinema di Renato Pozzetto, qui in un ruolo decisamente originale per lui, assieme a Stefania Sandrelli, Fabrizio Gifuni, Isabella Ragonese e Lino Musella. Alcuni tra i migliori interpreti del cinema italiano per raccontare la storia di un amore profondo e inesauribile".

 Lei Mi Parla Ancora
Lei Mi Parla Ancora

Il regista e sceneggiatore Pupi Avati ha commentato: "Con Lei Mi Parla Ancora ho voluto raccontare la storia di un grande amore, quello tra Nino e Caterina, un amore lungo 65 anni, un amore che dura oltre la morte. Il pretesto narrativo è un libro di memorie che il protagonista, rimasto vedovo, si è deciso a pubblicare affidandone la scrittura a un ghost writer romano, ambizioso e disincantato. Ed è proprio nella dialettica fra questi due personaggi, così apparentemente diversi tra loro, che ho scorto la possibilità di affrontare il presente della nostra terra e il suo meraviglioso passato, in quella porzione dell'Emilia così speciale che ha saputo trattenere, accanto alla modernità, il grande fascino del suo passato. Delle sue tante memorie. Ho raccontato la nostra terra, la nostra gente, attraverso una ennesima, diversa, angolazione. Per continuare a dare un senso al nostro lavoro". E riguardo la distribuzione direttamente su Sky Cinema senza passare per le sale cinematografiche, chiuse per la pandemia, Avati dice: "Due anni fa, dopo una lunga esperienza televisiva, siamo tornati al cinema con 'Il signor Diavolo'. Un film prodotto in primis per le sale cinematografiche. Debbo dire che si è trattato di un'esperienza appagante l'accompagnare il nostro ultimo nato in una specie di tour elettorale dal Nord al Sud del paese. Quest'estate nel realizzare 'Lei mi parla ancora', in quella sorta di tempo sospeso che ci ha concesso la pandemia, immaginavamo di poter replicare quell'esperienza. Ma non è andata così. La nuova situazione che si è presentata ci ha fatto comprendere che ben difficilmente avremmo potuto contare su una prossima riapertura delle sale. L'opportunità che Sky e Vision Distribution ci hanno prospettato di programmare immediatamente il film, di poter mostrare il prodotto del nostro lavoro ad una così vasta platea, affrancandoci da una snervante attesa, ci ha molto lusingato.  L'immaginare di entrare nelle case degli italiani con una storia così 'intima' e personale, con una storia così 'affettuosa', non può che lusingarci".

 Lei Mi Parla Ancora
Lei Mi Parla Ancora

Le riprese del film sono state dal 3 agosto 2020 e per sei settimane tra Roma e Ferrara, dove Sgarbi trascorse parte della sua vita.



Apri Box Commenti