Michael C. Hall parla del finale di Dexter

Dopo quasi un anno dalla chiusura definitiva di 'Dexter', il suo protagonista Michael C. Hall torna a parlare del finale che ha lasciato quasi tutti i fan con l'amaro in bocca.

di / 27.05.2014
Michael C. Hall parla del finale di Dexter

In molti hanno seguito, per otto stagioni, le avventure di Dexter Morgan, un tecnico forense esperto in tracce ematiche che divideva il suo tempo tra il lavoro al distretto di polizia di Miami e assassini che commetteva in nome del suo Oscuro Passeggero. Otto stagioni che, lo scorso anno, si è concluso con un finale che ha lasciato quasi tutto il pubblico ampliamente insoddisfatto.

A parlarne, ora, è Michael C. Hall, l'attore che ha prestato il volto a questo assassino dal codice etico per ben otto anni.

Durante un'intervista rilasciata con The Daily Beast l'attore ha avuto modo di commentare il finale in cui (ATTENZIONE SPOILER) Dexter fingeva la propria morte per poter andare a vivere in un luogo isolato. Cambiato, Dexter guarda fisso in macchina prima del nero finale. Uno sguardo che potrebbe significare tutto e, al tempo stesso, non significa nulla.

Ecco ciò che Michael C. Hall ha detto:

Ho pensato che (il finale ndr) fosse narrativamente soddisfacente, ma che mancasse un po' di pepe.

Poi ha aggiunto:

Penso che lo show abbia perso, nel finale, un po' di mordente, e solo in parte a causa del lungo periodo in cui è andato in onda; in parte anche perchè avevamo già usato il capitale che la storia poteva offrire o forse perchè i nostri autori si erano stancati. Penso che molti volessero qualcosa di più soddisfacente - forse volevano un happy ending per lui (Dexter, ndr), oppure un lieto fine che fosse in realtà un maggior senso di chiusura. Volevano che lui morisse, o qualcosa del genere. Ma penso che il fatto che lui si sia esiliato in una prigione che, in fin dei conti, si è costruito da solo è abbastanza adatto.

Ad ogni modo l'attore ci ha tenuto a precisare di avere ancora dei dubbi sul fatto che Dexter, alla fine, sia sopravvissuto. Ha detto:

A volte penso che sarebbe stato meglio se si fosse suicidato, se fosse morto,  se Deb gli avesse sparato nel container ... - Certo, questo avrebbe reso più difficile girare un'ottava stagione.



Apri Box Commenti