Mindhunter: il nuovo trailer della seconda stagione

È stato pubblicato online il nuovo trailer ufficiale della seconda stagione di Mindhunter.
Mindhunter: il nuovo trailer della seconda stagione

Mentre si diffonde la notizia della cancellazione di The OA dopo due stagioni, Netflix cerca di consolare i propri abbonati condividendo un nuovissimo trailer della seconda stagione di Mindhunter.

A quanto sembrerebbe la clip rilasciata è quella ritenuta "ufficiale", in contrapposizione al teaser che era già stato divulgato giorni fa.

La serie, per chi non lo sapesse, è una trasposizione del libro Mindhunter: Inside the FBI's Serial Crime Unit, che porta la firma di John Douglas e racchiude i molti casi che da dovuto fronteggiare nel corso della sua carriera, mentre studiava il comportamento dei serial killer.

Come forse ricorderete, la prima stagione si concentrava principalmente sui primi giorni in questa nuova unità dell'FBI focalizzata sullo studio dei criminali, con tanto di interviste ai serial killer.

La seconda stagione si concentrerà sui cosiddetti Atlanta Child Murders, vale a dire una serie di crimini e omicidi che hanno avuto luogo ad Atlanta tra il 1979 e 1981, per un totale di 28 vittime - molte delle quali non erano altro che bambini.

Ma non finisce qui: nella serie ci sarà spazio anche per Charles Manson. Il capo della "famiglia" che ha avuto un ruolo anche nell'ultimo film di Quentin Tarantino, C'era una volta a... Hollywood, verrà intervistato dal team alla base di Mindhunter.

Non è un caso se citiamo C'era una volta a... Hollywood. Questo perché Charles Manson è interpretato, in Mindhunter, da Damon Herriman, che è lo stesso attore che interpreta lo stesso personaggio anche nel nuovo film di Quentin Tarantino.

Di seguito, ecco il nuovissimo trailer:



Apri Box Commenti