Moonlight dopo l'Oscar come Miglior Film raddoppia nelle sale italiane

Moonlight di Barry Jenkins

Una riflessione intensa e poetica sull'identità, il senso di appartenenza, la famiglia, l'amicizia e l'amore con protagonisti Mahershala Ali, Naomie Harris, Janelle Monae, Ashton Sanders.

Moonlight dopo l'Oscar come Miglior Film raddoppia nelle sale italiane

Dopo aver aperto l'undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma e aver vinto il Golden Globe 2017 come miglior film drammatico, Moonlight di Barry Jenkins è arrivato nei cinema italiani il 16 febbraio, distribuito da Lucky Red, ma all'indomani della vittoria dei tre premi Oscar - Miglior Film, Migliore Sceneggiatura non originale, Migliore Attore non protagonista - la presenza di Moonlight nelle sale si rafforza. Nei due giorni successivi della Notte degli Oscar, il film ha infatti registrato un aumento di presenze nei cinema in cui è in programmazione, raddoppiando su 140 schermi dal 2 marzo.

"Siamo naturalmente felicissimi" dichiara Andrea Occhipinti, che con Lucky Red distribuisce il film: "Moonlight è bellissimo e L'Oscar come miglior film è meritato. Come è nella nostra tradizione, il film di Barry Jenkins è una scelta non ovvia, un film senza grandi star che però è riuscito ad imporsi per la sua qualità e la sua forza. I premi ottenuti (i tre Oscar, il Golden Globe, gli Independent Spirit Awards) permetteranno a Moonlight di raggiungere un pubblico più ampio che speriamo possa apprezzarlo".

Una riflessione intensa e poetica sull'identità, il senso di appartenenza, la famiglia, l'amicizia e l'amore, Moonlight racconta la vita di un ragazzo di colore, dall'infanzia all'età adulta, che lotta per trovare il suo posto nel mondo, dopo essere cresciuto in un quartiere malfamato alla periferia di Miami.

Il film è diretto e co-sceneggiato da Barry Jenkins al suo secondo lungometraggio dopo Medicine for Melancholy, dramma romantico nominato per tre Indipendent Spirit Awards.

In seguito ai premi Oscar ricevuti, per Moonlight è stato realizzato anche un nuovo manifesto italiano, che potete vedere qui sotto seguito dal nuovo spot.

Galleria fotografica di Moonlight

"Moonlight è un film straordinario, che riesce ad essere potente e tenero, realistico e poetico: per me è un grande onore aprire l'undicesima edizione della Festa del Cinema con un'opera d'arte come questa" ha detto il direttore artistico della Festa del Cinema di Roma Antonio Monda in occasione dell'annuncio del film come titolo d'apertura per la Festa del Cinema di Roma 2016.  "È un film che andrà lontano e rimarrà nei nostri cuori, e che conferma il grande, sincero talento di Barry Jenkins".

Moonlight è la prima produzione interamente finanziata da A24, compagnia che ne controlla i diritti a livello internazionale.

Commenti e Recensioni