ParaNorman

ParaNorman: locandina italiana e trama completa




di / 01.10.2012
ParaNorman

Universal Pictures ha reso disponibile la nuova locandina italiana di ParaNorman della Focus Features e Laika, note per il lungometraggio di animazione nominato agli Oscar Coraline. ParaNorman è il secondo film animato in stop motion realizzato da Laika in 3D, che ha unito queste due forme d'arte mozzafiato per raccontare una storia nuova ed esilarante, magicamente emotiva e spaventosamente divertente.

ParaNorman è ambientato nella città di Blithe Hollow, sede 300 anni prima di una famosa caccia alle streghe. L'undicenne Norman Babcock (doppiato da Kodi Smit-McPhee di Let Me In e The Road) trascorre le sue giornate a guardare film horror e studiare i fantasmi. Infatti, Norman ha ereditato dalla sua amata nonna (Elaine Stritch) la capacità di vedere e di parlare con i morti, tanto che, quasi tutti i giorni, preferisce la loro compagnia a quella di un padre decisamente tra le righe (Jeff Garlin), di una madre tutto pepe (Leslie Mann), e della sorella maggiore terribilmente superficiale, Courtney (Anna Kendrick). Alla scuola media, Norman schiva il bullismo di Alvin (Christopher Mintz-Plasse), si confida con l'amico fifone Neil (Tucker Albrizzi) e tenta di ignorare la sua insegnante sbruffona Mrs. Henscher (Alex Borstein). Ad informarlo che l'antica maledizione di una vecchia strega si sta per avverare, è lo zio Prenderghast (John Goodman), e Norman si rivelerà essere l'unico in grado di fermare l'orda di zombie che metterà in pericolo tutti i cittadini. Una volta che sette zombie - guidati dal Giudice (Bernard Hill) - escono improvvisamente dalle tombe, Norman inizia una corsa contro il tempo con l'aiuto di un'improbabile squadra d'assalto, formata da Courtney, Alvin, Neil ed il suo muscoloso fratello maggiore Mitch (Casey Affleck), in fuga oltretutto dallo sceriffo Hooper (Tempestt Bledsoe). Ed ancor peggio, la cittadina indignata è pronta ad imbracciare le armi. Il valoroso Norman racchiude in sé tutte le caratteristiche di un eroe - coraggio e compassione - e spinge le sue capacità paranormali ai limiti dell'ultraterreno.

Il ritratto di un personaggio animato coinvolge diversi elementi per la prestazione. La voce è uno di questi. Contrariamente a quanto si possa pensare, le performance vocali vengono registrate prima dell'animazione del personaggio, che si adatta in seguito al doppiaggio. Per ParaNorman, i dialoghi stato stati curati per la maggior parte nel 2010, a metà del primo anno di produzione.
Esattamente come un qualsiasi live-action, il team di produzione ha cominciato a fare delle proposte per il casting, ed i registi hanno effettuato le selezioni finali. Le caratteristiche del personaggio dovevano conciliarsi con le voci degli attori, ascoltati come potenziali scelte del casting. Commenta Arianne Sutner, produttrice "La scelta del casting non si è basata sull'aspetto degli attori, ma sulla loro vocalità e pronuncia. A differenza delle altre produzioni, abbiamo cercato di non giudicare in base ai primi piani.

ParaNorman sarà nei cinema italiani da giovedi 11 ottobre distribuito da Universal Pictures.