Quo vado? il nuovo film di Checco Zalone da Capodanno al cinema

Checco è un ragazzo che perde il privilegio del 'posto fisso' e diventa vittima di una terribile funzionaria pubblica. A capodanno, proiezioni in anteprima nei circuiti UCI e The Space Cinema.

di / 31.12.2015
Quo vado? il nuovo film di Checco Zalone da Capodanno al cinema

Quo vado? è il nuovo film con protagonista Checco Zalone, in arrivo nei cinema dal 1 Gennaio 2016. È la storia di un ragazzo che perde il privilegio del 'posto fisso' e diventa vittima di una terribile funzionaria pubblica. Non manca l'amore: Checco conosce Valeria una ricercatrice che studia gli animali in via di estinzione e se ne innamora pazzamente. La regia è di Gennaro Nunziante. Nel cast al fianco di Checco Zalone anche Eleonora Giovanardi e Sonia Bergamasco. Partecipazione di Maurizio Micheli e Lino Banfi.

Quo vado?, prodotto dalla Taodue di Pietro Valsecchi e distribuito da Medusa, è scritto da Luca Medici - al secolo Checco Zalone - insieme al regista, Gennaro Nunziante, ed è stato girato fra l'Italia (Puglia e Lazio) e la Norvegia (Ny-Alesund e Bergen). La colonna sonora del film è composta da musiche originali scritte ed eseguite da Luca Medici e comprende la canzone 'La Prima Repubblica' il cui video è qui sotto disponibile.

Checco Zalone torna al cinema dopo aver realizzato con il primo film Cado dalle nubi nel 2009 oltre 14.000.000 di euro nel 2011, con Che bella giornata oltre 43.000.000 di euro e con Sole a catinelle nel 2013 il più alto incasso della storia per un film italiano con oltre 52.000.000 di euro al boxoffice.

"In Italia, negli anni sessanta, per contrastare l'avanzata del comunismo si assumevano migliaia di statali" spiega il regista Gennaro Nunziante. "Gli impiegati pubblici hanno salvato la democrazia nel nostro Paese. Immaginate quanti uomini e donne che avevano un talento l'hanno dovuto sacrificare per quella che si definiva 'la sicurezza', il posto fisso. Non c'era genitore che, a un figlio con qualità artistiche, non lo consigliasse, costringesse a un più sereno pubblico incarico con stipendio sicuro.". L'attuale mondo del lavoro "mostra le sue fredde complessità a un Paese che fa ancora richiesta di modelli assistenzialistici" spiega Nunziante, "specchio delle difficoltà di concepire il nuovo senso di occupazione si avverte in frasi tipo 'mio figlio è stato costretto ad andare a lavorare all'estero'". In quel "costretto" si annida tutta l'impossibile comprensione del presente. "Stessa cosa vale per gli imprenditori" dice il regista, "lo Stato faccia qualcosa" invece che la ricerca d'invenzioni e creatività interessanti. "Quo Vado?" parte da tutto questo.

"Quo Vado? è ormai il quarto film che facciamo con Checco e ogni volta lavorare con lui è una grande sorpresa e un gran divertimento" spiega il produttore Pietro Valsecchi. "Quando ho deciso di produrre il suo primo film sapevo di rischiare molto. Ma avevo anche la consapevolezza di lavorare con un grande comico. Avevo capito che c'era qualcosa di molto speciale nel suo modo di fare ridere la gente. Ma la verità è che il successo dei suoi film non mi ha completamente sorpreso. La sua è una comicità molto umana, capace di far ridere, appassionare e commuovere il grande pubblico. Le sue storie ti fanno ridere a crepapelle e commuovere allo stesso tempo. Il tutto con un grande pregio: quello di non utilizzare la volgarità come espediente comico".

CAPODANNO 2016 CON CHECCO ZALONE AL CINEMA

CIRCUITO UCI CINEMAS. Nella notte fra il 31 dicembre e il 1 gennaio, 21 multisale del Circuito UCI proietteranno Quo Vado?, l'ultimo film con Checco Zalone distribuito da Medusa in uscita nelle sale il 1 gennaio. Gli spettacoli partiranno alle 0.30, subito dopo il brindisi di inizio anno. Il film sarà poi regolarmente in programmazione in tutti gli UCI Cinemas a partire dalle 14.00 del 1° gennaio.

Le proiezioni si svolgeranno nelle seguenti multisale UCI e con i seguenti orari:

- Proiezione alle 0.30: UCI Certosa, UCI Piacenza, UCI Montano Lucino, UCI Reggio Emilia, Multisala Gloria by UCI Cinemas, UCI Arezzo, UCI Campi Bisenzio, UCI Perugia, UCI Venezia Marcon, UCI Fiume Veneto, UCI Romagna Savignano sul Rubicone;
- Proiezioni alle 0.30, 1.15 e 2.00: UCI Curno, UCI Verona, UCI Lissone, UCI MilanoFiori, UCI Pioltello, UCI Bicocca, UCI Fiumara, UCI Firenze, UCI Moncalieri, UCI Meridiana Casalecchio di Reno.

CIRCUITO SPACE CINEMA. I fans di Zalone avranno la possibilità di brindare al 2016 e alle 00.30 iniziare l'anno guardando Quo Vado in alcune multisale del circuito Space Cinema: Milano (Odeon), Genova, Bologna, Firenze, Parma (Campus), Silea (Treviso) e Limena (Padova). I biglietti sono già disponibili on line e nei cinema. Il costo è di 12 euro.

La sala milanese dell'Odeon sarà la prima ad aprire i battenti l'indomani 1 gennaio alle 12.20. Gli altri 35 multiplex di The Space saluteranno i primi clienti tra le 14.30 e le 15.30.



Apri Box Commenti