San Diego Comic-Con: cosa abbiamo appreso dal footage di It - Capitolo 2


Cominciano ad arrivare i primi contenuti dal San Diego Comic Con e si parte col botto con il primo footage del secondo capitolo di IT.

di / 18.07.2019
San Diego Comic-Con: cosa abbiamo appreso dal footage di It - Capitolo 2

Siamo arrivati in quella fase dell'anno in cui tutti gli occhi sono puntati verso la California, e più in particolare in quella striscia di terra dopo Los Angeles comunumente nota come San Diego, sede di quello che è - senza dubbio alcuno - l'evento più maestoso per tutti gli appassionati di cinema e serie tv. Anche quest'anno il Comic- Con si presenta come un vero e proprio palcoscenico dove le grandi produzioni (ma non solo) cercano di giocare con la curiosità e il senso di attesa dei propri fan. Sono tantissimi i panel attesi e le prime anticipazioni hanno già cominciato a circolare nel web, a favore di coloro che non potranno essere presenti in loco, ma che seguono comunque l'evento in differita.

E si comincia col botto.
La New Line Cinema ha dedicato il suo evento ScareDiego del Comic Con interamente alla seconda parte del film horror IT, che è uno dei titoli più attesi per questa seconda parte di stagione. In questa seconda parte del film che porta sempre la regia di Andy Muschietti vedremo il Club degli Sfigati dover affrontare di nuovo il terribile clown Pennywise, sebbene a distanza di anni. Sì, perché i protagonisti sono tutti cresciuti e nel cast stavolta troviamo James McAvoy e Jessica Chastain, oltre che Bill Hader, James Ranson, Jay Ryan e Andy Bean, che erano altresì tutti presenti durante il panel a San Diego. Mentre siamo tutti ancora in attesa del trailer che dovrebbe debuttare proprio oggi, al Comic Con è stato presentato un footage. All'audience presente in sala è stato chiesto di non fare alcuno spoiler su quello che hanno visto per non rovinare la sorpresa, ma stando alle reazioni spoiler free che potete vedere nel video che segue, se ne sono viste delle belle.

Se invece non avete paura degli SPOILER e la curiosità ha la meglio su di voi, di seguito trovate una descrizione più o meno dettagliata di quello che è stato mostrato. Ma se avanzate lo fate a vostro rischio e pericolo, noi vi abbiamo avvisato.

Bill (McAvoy), Richie (Hader), Ben (Ryan), Mike (Mustafa), Eddie (Ransone) e Beverly (Jessica Chastain) si ritrovano in un ristorante e si trovano a parlare di quello che ha caratterizzato la loro infanzia e che, dopotutto, non ha ancora smesso di tormentarli. Nella seconda clip presentata vediamo Bill che sta ancora cercando di superare la morte del fratellino George - la scena più iconica di tutto IT, compreso quello scritto da Stephen King -.

Ambientata nella ridente luce del giorno, la scena mostra un Bill che è vicino ad un vero e proprio attacco di panico che corre attraversando una sorta di carnevale itinerante dopo aver intravisto un bambino che sta correndo dentro una casa di paura da solo. Bill prova a seguire il ragazzino ma si perde dentro un labirinto di specchi, solo per rendersi conto di avere Pennywise proprio alle sue spalle. A un certo punto IT comincia a prendere a testate uno specchio, deformando il proprio cranio e diventando pratagonista di una scena quasi impressionabile. In questa scena Bill cerca di proteggere il ragazzo, e lo spettatore capisce che IT sta cercando di spingerlo ad affrontare la sua paura e insieme il suo rimorso più grande: non essere riuscito a salvare e a proteggere suo fratello.

La terza e ultima scena mostrata al Comic-Con è ambientata di sera e non deriva dal materiale originale che porta la firma di Stephen King. Il Club degli Sfigati fa il suo ritono a Niebolt Street, nella casa diventata già iconica dopo la prima parte della pellicola. All'inizio sembra che Bill stia per entrare da solo, ma poi arrivano gli altri Sfigati, che gli ricordano che loro non combattono da soli e che sono di certo più forti quando fanno squadra comune. Questa scena iniziale rappresenta una sorta di ponte narrativo con quello che abbiamo visto nel primo capitolo, ma subito dopo non c'è più spazio per la nostalgia, perché il regista passa subito all'azione. Ricordate il frigorifero che avevamo già visto nel primo film? Ecco, diciamo solo che l'elettrodomestico è di nuovo tra noi, in una sorta di omaggio a La Cosa, il famoso film di John Carpenter.



Apri Box Commenti