Sereno Variabile a Cesenatico e nel Cilento tra storia e natura

Sereno Variabile a Cesenatico, in provincia di Forlì-Cesena, e nel Cilento, ad Ascea, cittadina balneare in provincia di Salerno.

Tappa in Emilia Romagna, sulla costa della Riviera Romagnola, per Sereno Variabile Estate nella puntata in onda sabato 12 agosto alle 13.30 su Rai2. Sarà Cesenatico, in provincia di Forlì-Cesena, la protagonista del consueto appuntamento presentato da Osvaldo Bevilacqua.

Il programma inizierà con una passeggiata sulla spiaggia, dove l'ombra è garantita da una serie di tende molto originali, decorate con disegni dell'artista Milo Manara. Ascolteremo i consigli dei bagnini per la sicurezza in mare e scopriremo alcune attività di animazione per grandi e bambini, da una scuola di mosaico aperta a tutti turisti ai corsi di vela per i più piccoli, alle uscite in barca per battute di pesca.

Osvaldo percorrerà poi il suggestivo e pittoresco Porto Canale dell'antico borgo di Cesenatico, una via d'acqua progettata da Leonardo da Vinci dove sono ormeggiate decine di imbarcazioni tradizionali decorate con gli "occhi" e dalle tipiche vele colorate.

Navigando a bordo di una di queste barche, conosceremo la nave dell'ARPA, l'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente della Regione Emilia-Romagna, che svolge una costante attività di monitoraggio e controllo delle acque costiere.

Dopo aver visitato uno dei tipici trabocchi e aver scoperto i segreti di questa tradizionale tecnica di pesca, in un ristorante conosceremo i piatti della tradizione gastronomica locale e scopriremo i segreti della ricetta del gustoso brodetto, vanto ed emblema della cucina marinara dell'Adriatico.

Il viaggio di Sereno Variabile Estate nel pianeta vacanze ci porterà questa settimana nel Cilento. Sarà infatti Ascea, cittadina balneare in provincia di Salerno che vanta tre spiagge Bandiera Blu, la protagonista della puntata in onda domenica 13 agosto alle 13.45 su Rai2.

Osvaldo Bevilacqua inizierà il suo itinerario percorrendo un tratto del Sentiero degli innamorati sospeso tra mare e terra lungo la costa, per poi condurci alla scoperta del Parco Archeologico di Elea-Velia, che racchiude le memorie dell'antica città di Velia, dove incontrerà gli archeologi dell'Università di Vienna impegnati nello scavo di una fornace venuta recentemente alla luce e poi, di fronte alla monumentale Porta Rosa, ascolterà un gruppo di studenti liceali che in versi declamano il pensiero del filosofo Parmenide.

Dopo aver parlato di sport acquatici e aver ascoltato i consigli della Guardia Costiera per un'estate sicura, seguiremo l'attività dei volontari che sorvegliano i siti di deposizione delle uova delle tartarughe marine che scelgono queste spiagge per riprodursi.

Invitato a partecipare a una allegra festa a base di musica e buon cibo, Osvaldo sarà chiamato a fare da giudice tra una simpatica casalinga che propone i piatti tipici della tradizione e uno chef innovativo che presenta alcune ricette rivisitate.