The Interview

The Interview incassa 15 milioni online in 4 giorni


The Interview è stato scaricato legalmente 2 milioni di volte principalmente dagli store Google Play e YouTube Movies. 15 milioni di dollari da vendite e noleggi on-line.

di / 29.12.2014
The Interview

Mentre la commedia The Interview con Seth Rogen e James Franco ha incassato meno di 3 milioni di dollari nei primi quattro giorni di uscita in 331 cinema americani indipendenti, Sony Pictures ha riferito che la pellicola ha incassato 15 milioni di dollari dalle vendite e noleggi on-line tra Mercoledì e Sabato.

Chissà quanti soldi il film avrebbe fatto se Sony Pictures avesse potuto distribuire il film nei cinema senza limitazioni dal giorno di Natale, come doveva avvenire, visto che il film è stato scaricato legalmente 2 milioni di volte principalmente dagli store Google Play e YouTube Movies. Anche Apple ha deciso poi di inserire nel suo iTunes Store il film.

"La priorità numero 1 è stata quella di dare alle persone la possibilità di vedere 'The Interview,'" Rory Bruer, presidente della distribuzione in tutto il mondo per Sony Pictures, ha detto in un comunicato. "Mentre questa è una circostanza del tutto senza precedenti, senza paragoni adeguati, siamo molto soddisfatti di come [The Interview] sta facendo sia nei cinema che on-line dove rimane in cima a molte classifiche."

Sony Pictures ha annunciato all'inizio della scorsa settimana che non avrebbe distribuito dal giorno di Natale il suo ultimo film The Interview in risposta alla decisione di molti cinema degli Stati Uniti di sottostare alle minacce ricevute dagli hacker che hanno rubato moltissimi dati di Sony Pictures con la violazione dei server aziendali nell'attacco dello scorso 24 novembre. L'FBI ha detto che la Corea del Nord era dietro all'attacco. Il presidente Obama ha castigato Sony per la scelta di non distribuire più il film, così come hanno fatto molte celebrità e aspiranti spettatori in attesa di vedere la pellicola. Pochi giorni dopo, poi, Sony ha autorizzato le proiezioni in alcuni cinema indipendenti, 331 per la precisione.