The Magicians, stagione 2 su TIMvision

The Magicians, stagione 2

La seconda stagione riprende dal season finale che ha visto le vite di Quentin e compagni appese ad un filo dopo l'incontro con la terrificante Bestia di Fillory.

The Magicians, stagione 2 su TIMvision

The Magicians, dopo il successo negli USA, torna in Italia con la seconda stagione in prima visione per l'Italia sulla Internet TV di TIM a partire da giovedi' 22 giugno 2017. La serie targata Syfy, che ha ricevuto grande attenzione da parte della critica e del pubblico, racconta le vicende di un gruppo di ragazzi all'interno del Brakebills College for Magical Pedagogy, un'istituzione segreta che costituisce l'unica scuola di stregoneria del Nord America.

The Magicians, ispirata all'omonimo romanzo di Lev Grossman (in italiano pubblicato col titolo Il Mago), è ideata da Sera Gamble (Supernatural) e John McNamara (Aquarius). Tra i registi anche John Stuart Scott (Glee, American Horror Story, Chuck), Bill Eagles (CSI, Gotham, Fringe), Chris Fisher (Person of interest) e Jan Eliasberg (Nashville, Criminal Minds).

Protagonista è Quentin Coldwater (Jason Ralph, Aquarius, Manhattan, The Good Wife) è un giovane ragazzo inquieto, ansioso e incapace di stabilire rapporti sociali con facilità, che trova il suo rifugio sicuro nella lettura, in particolare nella saga Fillory and Further e nel suo universo immaginario. Nel cast anche Rick Worthy (Heroes, Star Trek, The Man in the high Castle), Anne Dudek (Mad Men), Kacey Rohl (The Killing, Wayward Pines) e Keegan Connor Tracy (C'era una volta).

Nel corso della prima stagione Quentin si avvicina molto ad Alice Quinn (Olivia Taylor Dudley, Paranormal Activity: The Ghost Dimension), una ragazza proveniente da una famiglia di maghi rinomati, che ha deciso di iscriversi alla Brakebills con il solo fine di scoprire cosa sia accaduto al fratello, scomparso alcuni anni prima mentre frequentava lo stesso istituto. I due si troveranno a fronteggiare delle spietate forze oscure, insieme ai compagni Eliot, Margo, Penny e a Julia (Stella Maeve, Chicago P.D., Law & Order, Grey's Anatomy), la migliore amica di Quentin che dopo essere stata scartata dalla Brakebills viene assoldata da un'associazione segreta di stregoneria.

La seconda stagione riprende dal season finale che ha visto le vite di Quentin e compagni appese ad un filo dopo l'incontro con la terrificante Bestia di Fillory. Chi della compagnia sarà riuscito a salvarsi? Jason Ralph racconta che "se nella prima stagione il mondo di Fillory e quello di Brakebills si sono solamente intravisti, in questo secondo capitolo si mostreranno in tutti i loro dettagli e soprattutto si scoprirà come questi due mondi dipendano, si influenzino e in fin dei conti dipendano l'uno dall'altro per sopravvivere".

Secondo l'Hollywood Reporter "la serie tv mostra il talento e l'ambizione per continuare a sorprendere", per il Los Angeles Times "si tratta di un incontro ben riuscito tra Harry Potter e Gossip Girl", mentre il New York Post sottolinea come "nella serie tv si mantenga la natura oscura del romanzo".

Dopo successi come Harry Potter, Twilight, The Hunger Games e Le Cronache di Narnia, anche The Magicians rappresenta una trasposizione cinematografica da romanzo. A tal riguardo, Oliva Taylor Dudley riconosce come "in questa stagione si toccheranno tutti e tre i capitoli della trilogia di Lev Grossman, avendo la possibilità di andare avanti e indietro attraverso i diversi mondi. Sarà il vero valore aggiunto di questa seconda stagione". Alcune curiosità rispetto alla trasposizione dal romanzo alla serie tv: se Quentin all'inizio del libro ha 17 anni, i personaggi nel piccolo schermo sono già più maturi; il nome di Janet è stato cambiato in Margo per evitare la confusione con altri personaggi dal nome simile come Jane e Julia.

In attesa del debutto della seconda stagione di The Magicians, TIMvision in occasione del Napoli Comicon 2017 - il Salone Internazionale del Fumetto - ai visitatori della manifestazione partenopea ha proposto nello scorso mese di Aprile la prima stagione della serie ispirata all'omonimo romanzo di Lev Grossman e ideata da Sera Gamble (Supernatural) con Jason Ralph (Aquarius, Manhattan), Stella Maeve (Dr. House, Grey's Anatomy) e Olivia Taylor Dudley (Paranormal Activity: The Ghost Dimension). Sempre a Comicon 2017, ricordiamo che TIMvision ha portato i primi due episodi di "Ghost in the Shell: stand alone complex", la serie tv anime diretta da Kenji Kamiyama e ispirata al manga di Masamune Shirow, da cui è tratto anche l'ultimo adattamento cinematografico attualmente nelle sale. Ambientata nel 2030 in un Giappone futuristico, dove molte persone sono diventate cyborg con parti del corpo artificiali, la serie tv racconta le indagini della cosiddetta "Sezione 9", una divisione della polizia nipponica specializzata nell'affrontare casi di corruzione, terrorismo e cyber-crime spesso legati all'hacker noto come "Laughing Man".

Commenti

Serie in Prima Serata

Film in Prima Serata