Wake Up - Il risveglio con Jonathan Rhys Meyers

Wake Up - Il risveglio con Jonathan Rhys Meyers


Uno sconosciuto si risveglia in un letto d'ospedale senza ricordare chi sia e che presto scopre di essere ricercato dalla polizia per una serie di omicidi.

di / 14.11.2021
Wake Up - Il risveglio con Jonathan Rhys Meyers

Su Rai4 è caccia all'uomo nel thriller d'azione "Wake Up - Il risveglio" con la regia di Aleksandr Chernyaev, film proposto dal canale in prima serata domenica 14 novembre 2021. Protagonista Jonathan Rhys Meyers, qui nei panni di uno sconosciuto che si sveglia in un letto d'ospedale senza ricordare il motivo per cui è lì ma scopre di essere ricercato per un omicidio che sa di non aver commesso. Con la complicità di un'infermiera, l'uomo dovrà scoprire cosa è accaduto e dimostrare la propria innocenza.

Serata thriller su Rai4

Diretto dal regista e produttore russo Aleksandr Chernyaev e interpretato da Jonathan Rhys Meyers e Francesca Eastwood, il film  "Wake Up - Il risveglio" racconta la drammatica storia di uno sconosciuto che si risveglia senza memoria in un letto d'ospedale e scopre di essere ricercato dalla polizia per una serie di omicidi che lui è certo di non aver commesso. In fuga insieme a un'infermiera, che crede nella sua innocenza, l'uomo deve trovare indizi che possano scagionarlo.

Subito dopo il film, continuerà su Rai4 la terza e ultima stagione, in prima visione, della serie thriller "Absentia". In questa stagione l'agente dell'FBI Emily Byrne, interpretata da Stana Katic, cerca di dedicare del tempo alla sua famiglia, in particolare al figlio, ma un nuovo caso la travolge in prima persona perché la vita del suo ex marito Nick è in pericolo. Osteggiata dall'FBI, Emily si troverà ad affrontare un viaggio fuori Boston in una corsa contro il tempo per salvare la vita di Nick e risolvere il caso.

Nel primo episodio in onda: La richiesta di Emily che l'FBI si metta alla ricerca di Nick incontra resistenze. Prepara quindi un piano rischioso che la fa incontrare con l'unico uomo che può portarla a Nick. Nel frattempo, da qualche parte in Europa, Nick viene drogato e torturato psicologicamente, e rivela il suo nascosto senso di colpa e le sue insicurezze come agente dell'FBI, come marito e come padre. Nel secondo episodio in onda: Emily accetta le richieste di Dawkins per farsi portare da Nick, e nel frattempo elabora un complesso stratagemma. Nel frattempo, il senso di colpa e la paranoia di Nick rischiano di sopraffarlo, ma lui riesce a far tacere i demoni che lo hanno perseguitato. Nel primo terzo in onda: Nick viene ancora torturato, ma ha un'occasione di tentare la fuga dai suoi custodi. Cal ed Emily partono in soccorso di Nick, e nel corso del viaggio diventano più intimi. Quando raggiungono il luogo misterioso, trovano delle prove collegate al caso di Nick a Boston, ma di Nick non c'è traccia.