Elisabetta II: speciale I palazzi della regina
Elisabetta II: speciale I palazzi della regina

Elisabetta II: speciale I palazzi della regina su BBC Knowledge


Le residenze ufficiali della Regina sono tre: la più famosa è Buckingham Palace, la più antica è il Castello di Windsor e la più romantica è il Palazzo di Holyroodhouse. Le dimore reali – tra le poche al mondo ancora in funzione ad oggi – fungono sia da residenze di famiglia sia da luoghi di […]

Le residenze ufficiali della Regina sono tre: la più famosa è Buckingham Palace, la più antica è il Castello di Windsor e la più romantica è il Palazzo di Holyroodhouse. Le dimore reali – tra le poche al mondo ancora in funzione ad oggi – fungono sia da residenze di famiglia sia da luoghi di rappresentanza della Monarchia.

Ognuna di queste ha una sua storia particolare: vicende lunghe e complesse che rimandano ad epoche più o meno fortunate, trionfi e tragedie e, naturalmente, raccontano la vita di alcuni tra i Re e le Regine più conosciuti. Ad accomunarle sono alcune caratteristiche ricorrenti: custodiscono sorprendenti collezioni di tesori, testimonianza del gusto dei loro inquilini e dell’evoluzione delle correnti artistiche nazionali, descrivono la storia del Regno Unito e del suo popolo come nessun altro palazzo è in grado di fare.

Elisabetta II: speciale I palazzi della regina
Elisabetta II: speciale I palazzi della regina
Nonostante Buckingham Palace sia uno dei palazzi più famosi al mondo, la sua storia è meno conosciuta. Fiona Bruce (Antiques Roadshow) riporta alla luce le vicende che, in arco di tempo di soli 300 anni, hanno permesso al palazzo più straordinario del Regno Unito di sorgere da un acquitrino paludoso. In questo viaggio di scoperta la conduttrice passerà dalle fogne di Londra alle meravigliose Sale di Stato; da una rimessa per cammelli ed elefanti allo splendore artistico della Venezia del XVIII secolo e, infine, dagli oggetti appartenuti al principe che richiamano motivi cinesi, ai segreti sugli attuali metodi di pulizia degli scintillanti candelabri del Palazzo.

Il Castello di Windsor è il palazzo più antico e più grande al mondo, antico quanto la storia inglese. L’aspetto che conosciamo oggi è il risultato di oltre 1.000 anni di lavori di costruzione: è stato usato come fortezza, come dimora dai cavalieri medievali, come palazzo barocco e, infine, come una fantasia romantica. Percorrendo il cammino che dalle profonde segrete del castello muove verso le vette dei suoi torrioni, Fiona si imbatte in tesori reali di ogni tipo: dal ritratto a tre teste del re che la testa la perse, alla casa delle bambole, con rubinetti ad acqua corrente e un giardino segreto nascosto in un cassetto della Regina Mary. Purtroppo tanti oggetti furono distrutti dal terribile incendio del 1992.

Tra i palazzi reali presenti nel Regno Unito, il meno conosciuto ma probabilmente il più ricco di fascino è quello di Holyroodhouse, a Edimburgo, sorto all’ombra del vulcano dormiente di Arthur’s Seat. Nonostante le sue trascurabili dimensioni, è stato teatro di eventi che hanno determinato il destino di tre paesi: Inghilterra, Francia e Scozia. Fu l’ultimo posto in cui un principe mise in discussione il diritto di un re inglese a sedere sul trono. Fiona Bruce porta alla luce straordinari oggetti appartenenti alla Royal Collection ed intimamente legati alla travagliata storia del palazzo: dal Darnley Jewel, che cela messaggi, ai ricami raffiguranti gatti e topi appartenuti ad una regina dal destino ormai segnato.

Lo speciale “I palazzi della regina” verrà trasmesso in 3 parti, ciascuna da 50 minuti, suò canale BBC Knowledge a partire da martedì 5 giugno in prima serata alle ore 21.

Impostazioni privacy