Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere
Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

Gli Anelli del Potere 2, nuove aggiunte al cast


I nuovi componenti del cast sono: Gabriel Akuwudike, Yasen 'Zates' Atour, Ben Daniels, Amelia Kenworthy, Nia Towle, e Nicholas Woodeson. Riassegnato il ruolo del leader degli orchi 'Adar' a Sam Hazeldine. Charlotte Brändström, Sanaa Hamri e Louise Hooper alla regia degli episodi.

Prime Video ha annunciato i nomi delle registe della seconda stagione de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, attualmente in produzione nel Regno Unito. Ciascuna delle tre registe - Charlotte Brändström, Sanaa Hamri e Louise Hooper - dirigerà più episodi della seconda stagione. Brändström, che ha già diretto due episodi della prima stagione (106/"Udûn" e 107/"L'occhio"), sarà la regista di quattro episodi e ricoprirà anche il ruolo di co-executive producer per la nuova stagione. Hamri e Hooper dirigeranno due episodi ciascuna. Brändström e Hamri hanno inoltre siglato degli overall deal con Amazon Studios. 

Charlotte Brändström è una regista diplomata al programma di regia dell'American Film Institute. Di recente ha finito di dirigere un pilot per Netflix Svezia intitolato The Unlikely Murder, e altri suoi crediti di regia per la televisione includono The Outsider per HBO; Jupiter's Legacy , The Witcher e Away per Netflix; The Man in the High Castle per Prime Video; e Outlander e Counterpart per Starz. Brändström ha anche diretto la totalità di due serie limitate europee: Conspiracy of Silence per Viaplay e Disparue per FR2, e ha anche diretto più di 30 feature film, miniserie e movies-of-the-week. Inoltre, Brändström è candidata all'Emmy Award internazionale per  Julie, Chevalier de Maupin. I suoi prossimi progetti includono  The Continental  con Mel Gibson per Starz,  The Consultant  con Christoph Waltz per Prime Video e  Shōgun  per FX.

Sanaa Hamri è una regista di film, televisione, video musicali e pubblicità di Tangier, in Marocco. Recentemente ha completato la produzione esecutiva e la regia della seconda stagione di The Wheel of Time per Prime Video. In precedenza Hamri è stata produttrice esecutiva/regista della serie della FOX Empire , e i suoi altri crediti di regia televisiva includono Shameless , Rectify , Nashville , Elementary , Glee e Desperate Housewives. Hamri è anche una regista di video musicali e ha collaborato con numerosi musicisti hip-hop/R&B tra cui Prince, Common, Lenny Kravitz, Rhianna, Justin Bieber, Snoop Dogg, Jay Z e Mary J. Blige. Ha anche vinto un NAACP Image Award per il video di "Little Things" di India.Arie, così come un MTV VMA per "Super Bass" di Nicki Minaj. Inoltre, Hamri ha diretto il documentario sul concerto in cinque arene di Mariah Carey, The Adventures of Mimi , e ha anche diretto i lungometraggi Something New , The Sisterhood of the Traveling Pants 2 e Just Wright .

Louise Hooper è una regista drammatica britannica, nota per il thriller limitato in 4 parti Flesh and Blood, con Imelda Staunton e Stephen Rea; e Cheat, il dramma in 4 parti interpretato da Molly Windsor. I suoi altri crediti come regista includono il finale della prima stagione di The Sandman, The Witcher, Inside No. 9 e Treason di Neil Gaiman. Hooper ha iniziato la sua carriera dirigendo documentari della BBC Arts, lavorando con David Lynch, Helmut Newton, Arthur Miller, David Attenborough e Björk, e ha anche ricevuto una nomination ai BAFTA per la regia di Our Gay Wedding: The Musical.

Nelle scorse settimane, Prime Video ha annunciato sette nuovi nomi che si sono aggiunti al cast artistico della seconda stagione della serie. I nuovi componenti del cast sono: Gabriel Akuwudike, Yasen 'Zates' Atour, Ben Daniels, Amelia Kenworthy, Nia Towle, e Nicholas Woodeson. Nel frattempo, il ruolo del leader degli orchi "Adar" è stato riassegnato per la seconda stagione, e sarà interpretato da Sam Hazeldine.

"Sin dalla sua uscita, Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha riunito il pubblico per vivere la magia e la meraviglia della maestosa Terra di Mezzo di J.R.R. Tolkien. Ad oggi, la prima stagione è la prima serie Original di Prime Video in ogni territorio ed è stata vista da oltre 100 milioni di persone in tutto il mondo, un vero successo globale che si rivolge alla natura universale di una narrazione potente. Diamo il benvenuto nella nostra 'compagnia' a questi meravigliosi attori e non vediamo l'ora di raccontare altre incredibili storie della Seconda Era nella seconda stagione", ha detto Vernon Sanders, Head of Global Television, Amazon Studios.

Gabriel Akuwudike è un attore anglo-nigeriano che è apparso nella serie Hanna (Prime Video). Altri crediti televisivi includono Ridley Road (BBC) e War of the Worlds (FX/Disney Plus). È apparso in film tra cui 1917 di Sam Mendes e Brexit della HBO diretto da Toby Haynes.

Yasen 'Zates' Atour è noto soprattutto per il suo ruolo di "Coen" nella seconda stagione di The Witcher (Netflix). È stato anche un regolare nella serie Young Wallander (Netflix), nel ruolo di "Reza Al-Rahman". Ha diretto il film Good Intentions ed è stato produttore esecutivo e protagonista del film When the Screaming Starts.

Ben Daniels ha avuto ruoli ricorrenti in televisione tra cui Jupiter's Legacy (Netflix) come "Walter Sampson",  The Crown (Netflix) come "Lord Snowdon", The Exorcist (Hulu) come "Pasdre Marcus Keane", House of Cards (Netflix ) come "Adam Galloway" e Law & Order: UK (ITV) come "James Steel". I crediti cinematografici includono ruoli in BenedictionCaptive StateRogue One: A Star Wars Story e The Exception. Ben è un pluripremiato attore teatrale che è apparso in numerose produzioni tra cui The Normal Heart (National Theatre – Olivier Award - Miglior attore, Critics' Circle Theatre Award – Miglior attore), All My Sons (National Theatre – Olivier Award – Miglior attore non protagonista) e Les Liaisons Dangereuses (Broadway – Tony e Drama Desk Nomination – Miglior Attore). Ben si è formato alla London Academy of Music and Dramatic Arts.

I crediti di Sam Hazeldine includono Peaky Blinders (BBC), Slow Horses (Apple TV Plus), The Huntsman: Winter's WarMechanic: Resurrection e The Last Duel di Ridley Scott. Attualmente appare in The Sandman (Netflix) e The Playlist (Netflix), e sarà presto visto nel prossimo sequel di Band of Brothers Masters of The Air (Apple TV Plus) al fianco di Austin Butler e Callum Turner, e al fianco di Jonah Hauer-King e Dar Zuzovsky nel film drammatico A Beautiful Imperfection.

Amelia Kenworthy si è diplomata alla Royal Academy of Dramatic Arts. Durante la RADA, si è esibita in numerose produzioni teatrali tra cui Spring Awakening come "Anna", A Midsummer Night's Dream come "Puck", Two Gentlemen of Verona come "Julia", Pomona come "Ollie" e Against come "Shiela". È apparsa anche in cortometraggi IRL e Messenger. Farà il suo debutto televisivo in Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere.

Nia Towle è stata recentemente vista nel film di Netflix Persuasion. Sul palco, Nia ha debuttato con The Ocean at the End of the Lane di Neil Gaiman sia al National Theatre che al Duke of York Theatre. Durante i suoi studi alla Guildhall School of Drama, dove si è diplomata nel 2021, Nia ha interpretato ruoli da protagonista in spettacoli come Yerma, A Streetcar Named Desire e Medea.

Nicholas Woodeson è un veterano interprete inglese di televisione, cinema e teatro. In televisione, i suoi crediti includono Silent Witness (BBC), Baptiste (BBC), The Honorable Woman (BBC), Poirot (ITV) e Rome (HBO / BBC). Può anche essere visto in film come The HustlePaddington 2The Danish GirlSkyfall e Conspiracy. I suoi spettacoli teatrali più recenti includono The Two Popes, "The Duke of Norfolk" in The Mirror e The Light , "The Mayor" in The Visit, "Papa Francesco" in The Pope, "Mr. Kidd" in The Room e "Willy" in Death of a Salesman. Nicholas si è laureato alla Royal Academy of Dramatic Arts.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere porta per la prima volta sugli schermi le eroiche leggende della Seconda Era della storia della Terra di Mezzo. Questo dramma epico si svolge migliaia di anni prima degli eventi narrati in Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien, e porta in un'era lontana in cui furono forgiati grandi poteri, regni ascesero alla gloria e caddero in rovina, improbabili eroi furono messi alla prova, la speranza appesa al più esile dei fili, e il più grande cattivo mai uscito dalla penna di Tolkien minacciò di far sprofondare tutto il mondo nell'oscurità. 

La seconda stagione della serie è prodotta dagli showrunner ed executive producers J.D. Payne & Patrick McKay. A loro si uniscono gli executive producer Lindsey Weber, Callum Greene, Justin Doble, Jason Cahill e Gennifer Hutchison, insieme alla co-executive producer Charlotte Brandstrom, i produttori Kate Hazell e Helen Shang e i co-produttori Andrew Lee, Matthew Penry-Davey e Clare Buxton.   

Gli otto episodi della prima stagione sono disponibili su Prime Video.