Apple TV Plus

The Crowded Room, nuova serie antologica con Tom Holland creata dal vincitore dell'Oscar Akiva Goldsman per Apple TV Plus


The Crowded Room è una nuova serie antologica che esplorerà le storie vere e ispiratrici di coloro che hanno lottato e imparato a convivere con successo con la malattia mentale. La prima stagione racconterà la storia di Billy Milligan, prima persona assolta da un crimine a causa del disturbo di personalità multipla.

di / 15.04.2021
Apple TV Plus

Apple TV Plus ha annunciato di avere ordinato la produzione della serie "The Crowded Room", un'antologia a stagioni prodotta da Apple Studios e New Regency, con il vincitore dell'Oscar Akiva Goldsman ("A Beautiful Mind") che scriverà e sarà produttore esecutivo. Da poco sulla piattaforma della Apple protagonista del film Apple Original "Cherry", Tom Holland reciterà nel ruolo principale della prima stagione della serie e servirà come produttore esecutivo insieme a Goldsman.

"The Crowded Room" è stata annunciata come una "avvincente serie antologica che esplorerà le storie vere e ispiratrici di coloro che hanno lottato e imparato a convivere con successo con la malattia mentale".

La prima stagione di "The Crowded Room" sarà composta da 10 episodi. Sarà "un thriller accattivante" ispirato alla pluripremiata biografia "The Minds of Billy Milligan" di Daniel Keyes, che racconta la storia di Billy Milligan (Olanda), la prima persona assolta da un crimine a causa del disturbo di personalità multipla (ora noto come disturbo dissociativo dell'identità).

"The Crowded Room" è una coproduzione tra Apple Studios e New Regency. Goldsman servirà come produttore esecutivo attraverso la sua Weed Road Productions. La serie sarà anche prodotta da Alexandra Milchan per EMJAG Productions e Arnon Milchan, Yariv Milchan e Michael Schaefer della New Regency.

La serie "The Crowded Room" si unirà al crescente elenco di titoli Apple Originals che saranno sviluppati e prodotti da Apple Studios, tra cui "The Last Days of Ptolemy Grey", una nuova serie limitata basata sul commovente romanzo dell'autore di best seller Walter Mosley e interpretato da Samuel L. Jackson e Dominique Fishback; "Emancipation", del regista Antoine Fuqua, interpretato e prodotto dal candidato all'Oscar Will Smith; il film "Killers of the Flower Moon", diretto da Martin Scorsese e interpretato e prodotto da Leonardo DiCaprio; "Snow Blind," interpretato da Jake Gyllenhaal e diretto da Gustav Möller; "Swan Song", un film che piega il genere con Mahershala Ali, Naomie Harris e Glenn Close; "Masters of the Air", da Amblin Television di Steven Spielberg e Playtone di Tom Hanks e Gary Goetzman; una nuova serie drammatica del Team Downey e Adam Perlman; "High Desert", una serie comica con protagonista Patricia Arquette, che serve anche da produttrice esecutiva insieme al regista Ben Stiller, e "Carrie and Me", un nuovo film adattato dal libro di memorie più venduto di Carol Burnett su sua figlia.