Baz Luhrmann ha trovato il suo Elvis in Austin Butler


Bah Luhrmann ha finalmente scelto l'attore adatto a interpretare Elvis Presley nel film biografico che dirgerà nel 2020

di / 16.07.2019

Baz Luhrmann è, essenzialmente, un regista che o lo si ama o lo si odia. Il suo stile eccentrico, estremamente sopra le righe, lo hanno reso un metteur en scene difficile da catalogare. Se tutti ci siamo innamorati del Moulin Rouge! con Nicole Kidman e Ewan McGregor, i suoi film successivi sono stati tacciati di troppo manierismo, come se l'attenzione che il regista di Romeo + Juliet mette nel comparto scenografico spegnesse del tutto l'impatto più umano ed emotivo del film. Critica, questa, che ad esempio è stata mossa contro lo splendido The Great Gatsby, con Leonardo DiCaprio e un Joel Edgerton incredibilmente bravo nel dare il volto a un personaggio tanto odioso come Tom Buchannan.

Ora, archiviate queste critiche - a cui, di base, non ha mai dato molto peso - Baz Luhrmann è di nuovo al lavoro con un musical e le persone che amano il suo stile si stanno già leccando i baffi. Sì perché il prossimo progetto di Luhrmann è quello di raccontare l'ascesa del Re, Elvis Presley, e del suo manager Parker, una presenza incombente che sul grande schermo avrà il volto di Tom Hanks. A interpretare Elvis, invece, è stato scelto Austin Butler.

L'attore, che è già stato visto in Shannara al fianco di Manu Bennett, si è dovuto sottoporre a provini e audizioni molto lunghe, che prevedevano anche provini già in costume, con l'iconica acconciatura che ha reso ancora più riconoscibile Elvis di quanto abbiano fatto le sue doti canore. E così alla fine l'attore ha sbaragliato la competizione degli altri candidati rimasti in lizza - che comprendeva l'ex One Direction Harry Stiles, Ansel Elgort e Miles Teller - e si è accaparrato il ruolo tanto atteso.

Riguardo la scelta di Austin Butler è intervenuto lo stesso Buz Luhrmann che ha detto:

Durante il processo di selezione è stato bello per me incontrare così tanti talenti. Di Austin Butler avevo sentito parlare per il suo ruolo a Broadway con The Iceman Cometh, dove aveva recitato al fianco di Denzel Washington. E dopo un lungo viaggio fatto di provini e laboratori di musica e recitazione ho capito di aver trovato qualcuno in grado di interpretare perfettamente lo spirito di una delle figure musicali più iconiche nella storia della musica internazionale.

Il film biografico su Elvis Presley verrà girato l'anno prossimo, in modo da permettere a Tom Hanks di partecipare, visti i suoi molti impegni lavorativi. Intanto, per chiunque volesse vedere le capacità istrioniche di Austin Butler, l'appuntamento è con il nuovo film di Quentin Tarantino, C'era una volta...a Hollywood, che dopo la presentazione a Cannes arriverà in Italia (con estremo ritardo) a settembre.