Benjamin Bratt firma per 'Snitch'




di / 07.12.2011
Benjamin Bratt firma per 'Snitch'

Benjamin Bratt ha firmato per recitare al Fianco di Dwayne Johnson nella prossima produzione 'Snitch', riferisce Variety.

Snitch, la cui produzione è iniziata questa settimana a Shreveport, Louisiana, è una co-produzione tra Exclusive Media Group, Participant Media e Imagenation Abu Dhabi, che uscirà negli Stati Uniti distribuita dalla Summit Entertainment. Snitch è attualmente previsto per il cinema statunitense nel primo trimestre del 2013.

Ispirato a fatti realmente accaduti, "Snitch" vede Johnson come un padre costretto a diventare un informatore per la DEA che si ritrova con il figlio ingiustamente accusato a 10 anni di carcere. Bratt interpreta un attore importante nel traffico di droga messicano e sotto copertura.

Susan Sarandon è co-protagonista accanto a Barry Pepper, Jon Bernthal, Melina Kanakaredes, Michael K. Williams, Rafi Gavron e Nadine Velazquez.

Johnson produrrà con Dany Garcia e David Fanning la pellicola che è co-finanziata da Participant Media e Imagenation Abu Dhabi. Waugh ha adattato la sceneggiatura da uno script originale firmato da Justin Haythe.

Bratt non è estraneo a film per il traffico di droga, ricordiamo, infatti, che ha interpretato un boss della droga in "Traffic" di Steven Soderbergh.



Apri Box Commenti