Box Office USA: Il Re Leone spodesta Spider-Man Far From Home

'Il Re Leone' primo al botteghino USA dal 19 al 21 luglio 2019, seguito da 'Spider-Man: Far From Home' e 'Toy Story 4'.
Box Office USA: Il Re Leone spodesta Spider-Man Far From Home

Debutta al primo posto del botteghino USA nel weekend dal 19-21 luglio 2019 The Lion King (Il Re Leone), la nuova avventura Disney live action firmata Jon Favreau che riporta sul grande schermo gli amati protagonisti del Classico Disney del 1994 in una veste completamente nuova. The Lion King incassa 185 milioni di dollari da 4.725 sale per una media di 39.153 dollari per schermo.

Scende dal primo al secondo posto Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della serie di Spider-Man: Homecoming. 'Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere' decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente. Diretto da Jon Watts, il film con protagonisti Tom Holland, Jake Gyllenhaal, Cobie Smulders, Zendaya, Samuel L. Jackson, Marisa Tomei, Jon Favreau, Michael Keaton e tanti altri incassa altri 21 milioni di dollari per un totale a 319,7 milioni di dollari.

Scende dal secondo al terzo posto Toy Story 4, il viaggio on the road che porta Woody, Buzz e gli altri amici giocattoli parlanti in luoghi inaspettati. Toy Story 4 incassa altri 14,6 milioni di dollari per un totale di 375,5 milioni di dollari in cinque settimane.

Scende dal terzo al quarto posto Crawl - Intrappolati dal regista Alexandre Aja e dai produttori Craig Flores, Sam Raimi e Alexandre Aja, un thriller-horror che vede Barry Pepper e Kaja Scodelario protagonisti assieme agli alligatori, la principale minaccia nel film. Crawl incassa altri 6 milioni di dollari per un totale di 23,8 milioni di dollari in due settimane.

Stabile al quinto posto Yesterday diretto da Danny Boyle con protagonisti Himesh Patel, Lily James, Sophia Di Martino, Ellise Chappell, Meera Syal, Harry Michell, Vincent Franklin, Joel Fry, Michael Kiwanuka. Un musicista in difficoltà si rende conto di essere l'unica persona sulla Terra in grado di ricordare i Beatles dopo essersi svegliato in una timeline alternativa in cui non sono mai esistiti. Yesterday incassa altri 5,1 milioni di dollari per un totale di 57,6 milioni di dollari in quattro settimane.

Scende dal quarto al sesto posto la commedia Stuber - Autista d'assalto diretta da Michael Dowse con protagonisti Dave Bautista, Kumail Nanjiani, Mira Sorvino, Natalie Morales, Iko Uwais, Betty Gilpin, Karen Gillan, Jimmy Tatro, Steve Howey, Rene Moran. Nel film, un detective recluta il suo autista Uber in una notte di avventure inaspettate. Stuber incassa altri 4 milioni di dollari per un totale di 16,1 milioni di dollari in due settimane.

Scende dal sesto al settimo posto Aladdin, la rivisitazione in chiave live action del classico d'animazione del 1992, con la regia di Guy Ritchie e Mena Massoud nel ruolo del protagonista furfante Aladdin, Naomi Scott nel ruolo della principessa Jasmine e Will Smith nei panni del e Genio con il potere di esaudire tre desideri per chiunque entri in possesso della sua lampada magica. Aladdin (2019) incassa altri 3,8 milioni di dollari per un totale di 340 milioni di dollari in nove settimane.

Scende dal settimo all'ottavo posto Annabelle 3 con un incasso di altri 2,7 milioni di dollari per un totale di 66,6 miioni di dollari in quattro settimane. Scende dall'ottavo al nono posto l'horror Midsommar - Il villaggio dei dannati di Ari Aster, con un incasso di altri 1,6 milioni di dollari per un totale di 22,5 milioni di dollari in quattro settimane. Scende dal nono al nono decimo il film d'animazione The Secret Life of Pets 2 (Pets 2 - Vita da animali), con un incasso di altri 1,5 milioni di dollari per un totale di 151,6 milioni di dollari in sette settimane.

N.b.: le cifre qui sopra sono stime: Box Office USA dal 19 al 21 Luglio 2019.  



Apri Box Commenti