Serie A

Serie A 2021-24 tutta su DAZN, 3 partite anche su Sky in co-esclusiva


Stop al doppio abbonamento per vedere tutte le partite di Serie A nel triennio 2021-24, basta DAZN. Inoltre, DAZN e TIM hanno firmato un accordo di distribuzione che, estendendo la partnership in essere, porterà su TIMvision i contenuti del servizio streaming per i prossimi tre anni.

di / 15.05.2021
Serie A

La piattaforma di streaming di sport DAZN ha annunciato il 29 marzo 2021 di essersi aggiudicata i diritti televisivi per trasmettere tutte le partite di Serie A per le stagioni del triennio 2021-24 (2021-2022, 2022-2023 e 2023-2024), con 10 partite a giornata di cui 7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva (equivalente a 266 partite in esclusiva e 114 partite in co-esclusiva), diventando così la nuova emittente principale della competizione. Ancora non era chiaro la "co-esclusiva" con chi sarebbe stata, ma la risposta è arrivata il 15 maggio 2021, giorno in cui Sky Italia ha annunciato di avere acquisito per il triennio 2021/2024 i diritti in co-esclusiva di tre partite di Serie A per ogni giornata. Cosa significa? Come si potrà vedere la Serie A dalla prossima stagione? Analizziamo.

Dove vedere la Serie A nel triennio 2021/24

Su DAZN: per le stagioni 2021-2022, 2022-2023 e 2023-2024, su DAZN si potrà vedere tutta quanta la Serie A di calcio, con 266 partite in esclusiva (visibili solo su DAZN) e 114 partite in co-esclusiva (visibili anche su Sky).

Su Sky e NOW: per le stagioni 2021-2022, 2022-2023 e 2023-2024, su Sky si vedranno tre partite di Serie A per ogni giornata in co-esclusiva, e in particolare il match del sabato alle 20.45, della domenica alle 12.30 e del lunedì alle 20.45. Di queste tre partite Sky ha acquisito i diritti in co-esclusiva, significa che questi match si potranno vedere anche su DAZN. Queste tre partite si potranno vedere anche in streaming sulla piattaforma NOW. Le partite saranno incluse nel pacchetto Sky Calcio per gli abbonati Sky, mentre nel Pass Sport per gli abbonati NOW.

Ricapitolando:  per le stagioni 2021-2022, 2022-2023 e 2023-2024 di calcio Serie A, non servirà avere un doppio abbonamento per vedere tutte le partite, basterà abbonarsi a DAZN

Cosa cambia rispetto alle ultime tre stagioni: Nell'ultimo triennio, ricordiamo, Sky e DAZN si sono divise l'esclusiva delle partite di Serie A, con 7 a Sky e 3 a DAZN, pertanto era necessario sottoscrivere l'abbonamento sia a DAZN che a Sky per vedere tutte le partite (a DAZN ci si poteva abbonare anche tramite offerta speciale di Sky).

Tutta la Serie A Triennio 2021-24 su DAZN

A seguire il comunicato di DAZN del 29 marzo 2021 riguardo l'acquisizione dei diritti di Serie A del triennio 2021/24:

"DAZN, la principale piattaforma globale di streaming sportivo, ha acquisito i diritti per trasmettere tutta la Serie A, comprese sette su 10 partite esclusive per settimana di partite in Italia dal 2021 al 2024, e diventa la nuova emittente principale della competizione. L'accordo storico vedrà DAZN mostrare la copertura in diretta e on demand di ogni partita di Serie A ed è una vittoria per i tifosi di calcio in Italia che potranno guardarle tutte su DAZN per la prima volta. DAZN triplicherà la sua attuale copertura della competizione, iniziata nel 2018 con la piattaforma di streaming sportivo che mostra 114 partite a stagione. Per tre stagioni (2021-24), DAZN trasmetterà 266 partite esclusive di Serie A e 114 partite co-esclusive o sette partite esclusive su 10 per settimana di partite, nonché tre partite co-esclusive. L'accordo è uno dei più grandi accordi di streaming sportivo della storia ed è un punto di svolta fondamentale nella migrazione del consumo di sport dalla pay TV lineare all'OTT."

"Siamo entusiasti del fatto che DAZN sia per la Serie A, in Italia, la principale destinazione sportiva premiando i fan con la copertura completa di tutto il Campionato. L'obiettivo di DAZN, infatti, è quello di rendere gli eventi e i contenuti sportivi premium accessibili ad un numero sempre maggiore di tifosi e questo accordo conferma il nostro impegno nel proseguire lungo il percorso votato all'innovazione. L'investimento fatto è strategico per accelerare ulteriormente la crescita in uno dei nostri mercati principali, mentre prosegue con successo e si consolida lo sviluppo a livello globale." ha dichiarato James Rushton, Co-CEO, DAZN Group.

DAZN è anche la casa di competizioni calcistiche internazionali premium tra cui LaLiga, Ligue1, Copa Libertadores, FA Cup, Carabao Cup ed Eredivisie, oltre alla FA Women's Super League e Division 1 Féminine. DAZN non ha spazio solo per il calcio. Gli abbonati in Italia hanno accesso ad una offerta multi-sport completa con MotoGP, Moto2 e Moto3, NFL, UFC, Matchroom e Golden Boy boxe, freccette e rugby con Guinness PRO14 - insieme ad un ricco catalogo di DAZN Originals e programmazione sportiva.

L'accordo DAZN-TIM per portare tutto il catalogo di contenuti sportivi live e on demand di DAZN su TIMvision

DAZN, che si è aggiudicata i diritti televisivi per le partite di Serie A per le stagioni 2021-2024, proseguirà la distribuzione delle partite via internet e ha scelto TIM come partner strategico. DAZN e TIM hanno comunicato di aver firmato un accordo di distribuzione che, estendendo la partnership in essere, porterà su TIMvision i contenuti del servizio streaming per i prossimi tre anni. Questa nuova partnership sarà attiva a partire da luglio 2021 e ai clienti TIM saranno riservate offerte dedicate per il servizio DAZN che include le partite della Serie A, per un bacino di utenza di circa 5 milioni di famiglie fino ad oggi in prevalenza via satellite.

"La partnership con TIM rappresenta un ulteriore passo in avanti nel percorso di crescita e consolidamento di DAZN nel mercato italiano" si legge nel comunicato di TIM. "Processo iniziato nel 2018 e proseguito negli anni fino ad oggi. L'acquisizione di 10 partite a giornata del Campionato di Serie A (7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva), che tanti tifosi e appassionati conta in Italia, è un chiaro riconoscimento del lavoro svolto fino ad oggi. Attraverso questo accordo, proseguirà il passaggio degli utenti alla visione dei contenuti utilizzando la banda larga, permettendo, allo stesso tempo, di potenziare e accelerare il processo di digitalizzazione del Paese su cui massimo è stato l'impegno in questi anni. DAZN ha sempre messo al centro del suo operato il consumatore appassionato di sport, che deve poter accedere ai contenuti sportivi in modo semplice, flessibile e innovativo e questo accordo non fa che rafforzare l'impegno in questa direzione".

Come parte dell'accordo, TIM supporterà la migrazione da satellite a piattaforma streaming, grazie alla copertura Ultrabroadband disponibile in Italia attraverso la rete fissa (oltre il 90% delle linee fisse attive è già pronto a fornire l'accesso UBB), a cui si aggiunge la rete mobile, il Fixed Wireless Access (FWA) e il WIFI satellitare, dando la possibilità di offrire a tutti i clienti la migliore user experience.

"L'accordo con DAZN, oltre a promuovere ulteriormente la diffusione delle connessioni UBB in Italia, rafforzerà la strategia convergente di TIM Unica, andando ad abbinare la migliore proposta di connettività fisso-mobile ad un'offerta di contenuti sportivi e d'intrattenimento unici nel panorama italiano" prosegue TIM. "La partnership, inoltre, va a consolidare il posizionamento di TIMvision come principale aggregatore di prodotti Premium di alta qualità che, grazie anche al nuovo decoder (set-top-box), consentirà allo spettatore di vivere un'esperienza sempre più unica e coinvolgente. La migrazione da satellite a piattaforma streaming consentirà infine di proseguire e rafforzare il lavoro fatto fino ad oggi al fianco delle Istituzioni nella lotta alla pirateria: TIM e DAZN lavoreranno per adottare una serie di misure per rafforzare il contrasto a questo fenomeno". 

La Serie A del triennio 2021-24 su Sky con 3 partite in co-esclusiva

A seguire il comunicato di Sky Italia del 15 maggio 2021 riguardo l'acquisizione dei diritti di Serie A del triennio 2021/24: 

Sky ha acquisito per il triennio 2021/2024 i diritti in co-esclusiva di tre partite di Serie A per ogni giornata. Dalla prossima stagione trasmetterà quindi i match del sabato alle 20.45, della domenica alle 12.30 e del lunedì alle 20.45. Nel triennio 2021/2024, Sky e NOW offriranno un ampio numero di partite a stagione di calcio nazionale e internazionale, con 114 partite di serie A, tutte le partite del Campionato di Serie B, più di 400 match di UEFA Champions League, UEFA Europa League e UEFA Europa Conference League, insieme a tre grandi campionati internazionali come la Ligue 1, la Bundesliga e la Premier League per la prossima stagione. Senza dimenticare il resto del grande sport in diretta, con motori, basket, tennis, rugby, golf e molto altro. Una programmazione con tanti eventi da non perdere, a partire dalle prossime due finali di UEFA Europa League e UEFA Champions League (26 e 29 maggio) e dai prossimi Europei di calcio con tutte le 51 partite live su Sky (dall'11 giugno all'11 luglio). Sky continuerà nei prossimi mesi ad arricchire di nuovi contenuti la sua offerta e a proporre un'ampia scelta di sport in Italia con la passione e la qualità editoriale e tecnologica che da sempre fanno la differenza per i nostri abbonati. 

A seguire il comunicato di Sky Italia del 29 marzo 2021 dopo che DAZN aveva comunicato l'acquisizione dei diritti di Serie A del triennio 2021/24 per informare i propri clienti abbonati del fatto di aver partecipato all'asta per i diritti tv della serie A del triennio 21-24 presentando "un'offerta importante che riflette la nostra valutazione del valore di quei diritti", sottolineando che il bando di assegnazione dei diritti tv per la Serie A 2021-24 era ancora in corso e di attendere quindi il completamento del processo di assegnazione dei diritti:

"Sky ha partecipato all'asta per i diritti tv della serie A del triennio 21-24 presentando un'offerta importante che riflette la nostra valutazione del valore di quei diritti. Il bando è comunque ancora in corso e Sky è in attesa che si completi il processo di assegnazione dei diritti. Con più di 20 anni di esperienza e come miglior partner del mondo sportivo in Italia, conosciamo bene il valore del calcio per i nostri abbonati. Quando partecipiamo ad un'asta per i diritti televisivi, lo facciamo per offrire contenuti di qualità al giusto prezzo, mantenendo i costi il più possibile accessibili per i nostri clienti. Dalla stagione 2021/2022, Sky e NOW continueranno a proporre ai nostri abbonati un'amplissima offerta sportiva con oltre 400 partite tra UEFA Champions League, UEFA Europa League e UEFA Europa Conference League, ed il grande sport in diretta con i motori, il tennis, il basket NBA, il rugby e molto altro. Sky continuerà ad offrire la più ampia scelta di sport in Italia. In aggiunta Sky continuerà ad offrire ai propri abbonati, oltre all'ampia offerta di sport, anche news, serie tv e intrattenimento tutto in un unico posto, attraverso l'innovativa piattaforma Sky Q che aggrega le principali app. Continueremo ad investire nei nostri Sky Original, per dare ai nostri abbonati ancora più contenuti di successo come Gomorra, Diavoli e Petra, nel lancio di nuovi canali Sky e nelle tecnologie più innovative, come abbiamo fatto lanciando Sky Wifi, il servizio ultra broadband che ci permette di arricchire la nostra proposta commerciale e di offrire ai nostri clienti ancora più opportunità per scegliere Sky. "

Entro il 30 giugno 2021 cessa la validità del voucher Sky-DAZN nonché la fruizione del canale DAZN1 e dell'app DAZN sui dispositivi Sky

[Aggiornamento 01.04.2021] Riguardo all'app DAZN su Sky Q, Sky ha comunicato tramite le pagine della propria assistenza online (assistenza.sky.it/dazn) che questa smetterà di essere disponibile entro il 30 giugno 2021, ma non solo: "Entro il 30 giugno 2021 cessa automaticamente la validità del voucher Sky-DAZN, nonché la fruizione del canale DAZN1 e dell'app DAZN sui dispositivi Sky. "