Dune: The Sisterhood, WarnerMedia ordina la serie incentrata sul Bene Gesserit di Dune di Frank Herbert


WarnerMedia prepara la serie 'al femminile' incentrata sull'organizzazione Bene Gesserit dell'universo fantascientifico di Dune di Frank Herbert i cui membri sono spesso chiamate streghe. 

di / 12.06.2019
Dune: The Sisterhood, WarnerMedia ordina la serie incentrata sul Bene Gesserit di Dune di Frank Herbert

La piattaforma di streaming di WarnerMedia, prossima al debutto negli USA e ancora senza nome, ha ordinato la serie Dune: The Sisterhood, una versione 'al femminile' incentrata sul romanzo Dune di Frank Herbert. E' quanto riporta The Hollywood Reporter, secondo cui Denis Villeneuve, che ha scritto, prodotto e diretto la nuova versione di Dune in arrivo al cinema nel 2020 dirigerà l'episodio pilota dello show da una sceneggiatura che ha co-scritto con Jon Spaihts per Legendary Television. Villeneuve e Spaihts saranno i produttori esecutivi insieme a Brian Herbert, Byron Merritt e Kim Herbert. Kevin J. Anderson coprodurrà.

La produzione del film Dune in arrivo nel 2020, che proviene da Legendary Entertainment e sarà distribuito dalla Warner Bros. Pictures, è iniziata a marzo. Il cast del film comprende Timothee Chalamet come protagonista, Paul Atreides, Rebecca Ferguson, Dave Bautista, Stellan Skarsgard, Charlotte Rampling, Javier Bardem, Josh Brolin, Jason Momoa, Zendaya, Oscar Isaac e David Dastmalchian. L'uscita negli USA è prevista il 20 novembre 2020.

Il romanzo di Herbert's Dune esamina un futuro in cui l'umanità si è diffusa attraverso la galassia a migliaia di mondi, tutti governati dall'Imperatore Padishah, The Imperium. Dune: The Sisterhood si svolgerà nello stesso universo esplorando il futuro attraverso gli occhi di un misterioso ordine di donne: il Bene Gesserit. Grazie alle abilità acquisite dalla padronanza del corpo e della mente, il Bene Gesserit intreccia sapientemente le politiche feudali e gli intrighi dell'Imperium per perseguire piani che li condurranno all'enigmatico pianeta Arrakis, conosciuto dai suoi abitanti come Dune.

Il Bene Gesserit è una organizzazione di rilevanza sociale, religiosa e politica chiave nell'universo fantascientifico di Dune di Frank Herbert. È descritta come una sorellanza esoterica i cui membri si sottopongono ad un addestramento attraverso lunghi anni di condizionamento fisico e mentale per ottenere poteri e abilità che all'esterno possono facilmente apparire magici. A causa della natura segreta delle loro pratiche e delle loro abilità, dall'esterno sono spesso chiamate streghe. 

"Il Bene Gesserit è sempre stato affascinante per me" ha detto Villeneuve, come riportato dal THW, "Concentrare una serie attorno a quel potente ordine di donne non è sembrato solo rilevante e stimolante, ma anche un contesto dinamico per le serie televisive".

Legendary ha piani piu' ampi per il mondo di Dune, che comprende anche videogiochi con pacchetti di contenuti digitali e serie di fumetti. Il CEO di Legendary Joshua Grode ha dichiarato a The Hollywood Reporter nello scorso mese di aprile che il piano era quello di dividere il nuovo film di Dune in due parti, anche se è stata programmata solo la prima.

Ad oggi, sono stati pubblicati oltre 20 libri della saga di Dune, i primi sei scritti da Herbert. Suo figlio, Brian e Kevin J. Anderson, hanno continuato la serie.

Il film Dune in arrivo nel 2020 sarà la seconda volta che la saga di romanzi viene adattata per il grande schermo. Il primo film, Dune, è uscito nel 1984 con la regia e la sceneggiatura firmate da David Lynch e il cast ha visto protagonisti Kyle MacLachlan, Francesca Annis, Virginia Madsen, Sting e Patrick Stewart, tra gli altri. La storia dei libri Dune è stata poi adattata per il piccolo schermo dagli scrittori John Harrison e Frank Herbert come una serie televisiva in tre parti interpretata da William Hurt nel 2000 e trasmessa da Syfy negli USA. Nel 2003, Greg Yaitanes (Lost) ha diretto un seguito dello show per Syfy in tre parti con James McAvoy.

WarnerMedia dovrebbe lanciare il suo servizio di streaming in versione beta alla fine del 2019. La piattaforma, concorrente a Netflix, proporrà su abbonamento l'accesso ad un catalogo comprendente produzioni originali e contenuti provenienti da piattaforme di proprietà di WarnerMedia tra cui HBO, TBS, TNT, CNN e altro ancora. Per questo servizio di streaming sono in realizzazione altri progetti, tra cui una produzione basata sull'antologia comica di Paul Feig 'Love Live' con Anna Kendrick e la serie 'Tokyo Vice' di cui è stato annunciato di recente il protagonista, Ansel Egort. In lavorazione c'è anche una serie animata sul mondo Gremlins.



Apri Box Commenti